Rank #147
Enjin Coin

Enjin Coin

ENJ
$0.3524941600
2.58% /24h

Enjin Coin currently traded at $0.3524941600 price, we update this information in real time. Over the past 24 hours it changed from $0.34 to $0.3524941600. Currently Enjin Coin is ranked as #147 in our chart. The total supply of Enjin Coin is 1,807,602,569.00

graph not available

Category

$Best of the best

Market cap

$513,398,088.00

Volume (24h)

$23,923,313.56

Volume/Market cap (24h)

4.66%

Circulating supply

1,807,602,569.00 ENJ

Total supply

1,807,602,569.00 ENJ

Max supply

0.00 ENJ

Fully diluted market cap

$513,398,088.00
ENJ to USD converter

Enjin coin (ENJ) è la criptovaluta della piattaforma Enjin dedicata a supportare la creazione più semplice di contenuti di gioco ed economie basate su risorse virtuali. La piattaforma mira a posizionare la blockchain come la spina dorsale dei futuri ecosistemi di gioco.

enjin coin (ENJ)

 

Cos’è la piattaforma Enjin?

 

Ospitata dall’omonima società con sede a Singapore, la piattaforma Enjin è orgogliosa di servire la comunità di oltre 20 milioni di giocatori. La maggior parte di essi è raggruppata in circa 250.000 singole comunità costruite attorno a giochi specifici. Lavorare con grandi comunità costituite da utenti tecnologicamente avanzati ha spinto il team di Enjin a prendere in considerazione la creazione di una piattaforma di smart contract e un token basato su Ethereum che si concentrasse sulle esigenze sia dei giocatori che degli sviluppatori all’interno di queste comunità.

La dichiarazione di missione del team è stata riassunta nel documento chiamato Enjin Coin Manifesto, che nei suoi punti principali spiega come la moneta mira a cambiare lo stato attuale dell’ambiente di gioco esistente:

  • Gli sviluppatori di giochi sono costretti a creare contenuti che riflettano gli interessi a breve termine degli azionisti degli editori, invece di ciò che loro o i giocatori vogliono. Il franchising del settore dei giochi ha portato alla proliferazione di una “sequenza infinita” di contenuti troppo concentrati su microtransazioni, loot boxes e offerte a tempo limitato nei giochi. Enjin Coin mira a rendere il gioco meno focalizzato su ciò che i suoi creatori descrivono come il “drenaggio” del denaro dei giocatori. Liberati dalla pressione degli editori, gli sviluppatori sarebbero in grado di concentrarsi sulla creatività e sulla domanda della comunità. Enjin mira a integrare lo sviluppo di giochi e la blockchain e fornire agli sviluppatori gli strumenti per creare token e smart contracts personalizzati sulla sua piattaforma.
  • I giocatori e i fornitori di contenuti spesso non la pensano allo stesso modo quando si tratta di modelli di monetizzazione dei giochi. Gli sviluppatori ENJ descrivono l’ecosistema di sviluppo del gioco esistente come dominato dai monopoli che continuano a imporre i loro vecchi modelli di monetizzazione che, secondo come riferito, antagonizzano gli utenti e soffocano la libertà creativa degli sviluppatori. La piattaforma Enjin spera di sbarazzarsi dei modelli di gioco pay-to-win e di creare un ecosistema costituito da mondi virtuali in cui gli utenti ricevono premi in base alle loro capacità, creatività e talenti. Questo modello è descritto dal team ENJ come “monetizzazione etica” dei giochi.
  • L’attuale modello di distribuzione dei premi virtuali nei giochi è costoso, soggetto a frodi e limitato a server centralizzati. La piattaforma Enjin mira a prestarsi alla creazione di diverse “realtà” digitali in cui i giocatori sarebbero autorizzati a mantenere i loro premi, personaggi e risorse in vari universi di gioco esistenti su un’unica piattaforma. I token e le altre risorse di gioco create in questo modo avrebbero anche un valore reale e includeranno il supporto per essere mantenuti su una chain immutabile, completamente resistenti a guasti del server e perdite di dati archiviati nel cloud, attacchi di hacking, azioni dannose di altri giocatori, ecc.

 

Com’è fatto l’ecosistema?

 

Il progetto Enjin mira a costruire un intero ecosistema costituito da componenti che dovrebbero supportare la creazione di un nuovo modello commerciale e tecnologico nel settore dei giochi. Oltre alla moneta Enjin che funziona come token ERC20 sviluppato sulla piattaforma Ethereum, il progetto includerebbe i seguenti componenti:

  • Vari kit di sviluppo software (Software Development Kits, SDKs) che gli sviluppatori possono utilizzare per facilitare la creazione di contenuti di gioco. Gli stessi strumenti verrebbero utilizzati per la creazione e la gestione di comunità costruite attorno a giochi particolari, come i clan Minecraft.
  • La piattaforma Enjin per la creazione di risorse di gioco tokenizzate. Una delle sue caratteristiche è Enjin Mintshop, che consente la creazione semplificata di token di gioco personalizzati.
  • Efinity. La piattaforma Enjin sta procedendo con l’implementazione della soluzione basata su canale simile a Lightning Network, che consentirebbe alla rete di migliorare il suo potenziale di scalabilità.
  • EnjinX Explorer. Explorer basato su Ethereum che consente ai suoi utenti di cercare transazioni, blocchi, indirizzi e monete. Secondo i membri del team, è stato progettato per accelerare l’adozione della tecnologia blockchain da parte degli utenti mainstream.
  • Enjin payment gateway.
  • Enjin Wallet.

 

ENJ Coin supporta la creazione di risorse virtuali

 

Una delle proposte di valore chiave dell’utilizzo di Enjin Coin è la sua implementazione come base per la creazione e la gestione di risorse virtuali relative ai giochi. Poiché la moneta ENJ può svolgere il ruolo della valuta madre, gli utenti della piattaforma Enjin possono creare beni virtuali unici che sono rilevanti per una particolare comunità di gioco:

  • Oggetti del gioco. Si riferiscono ad oggetti usati dai giocatori durante le sessioni di gioco, come oggetti che concedono bonus a particolari abilità dei loro personaggi, come armi virtuali, oggetti bottino ecc.
  • Valute personalizzate. Essere supportati dalla moneta Enjin significa che le valute personalizzate possono raccogliere i vantaggi offerti dalla blockchain (come quelli relativi a commissioni, sicurezza, velocità delle transazioni) mantenendo la loro identità unica in base al gioco per cui sono realizzati. La piattaforma offre i propri modelli di fornitura di token nel caso in cui gli utenti non desiderino codificare i propri smart contracts.
  • Privilege token. Le monete personalizzate possono essere utilizzate come strumenti per la gestione e la delega di potere nei giochi e nelle comunità basati su Enjin. Nei giochi, ad esempio, l’accesso a bauli virtuali con oggetti potenti e rari può essere protetto mettendoli dietro “chiavi” sotto forma di token di privilegio. Allo stesso modo, a livello di comunità, gli stessi token possono essere acquistati dai proprietari di siti Web in cambio del diritto di pubblicizzare i propri prodotti sulle bacheche del sito.

Tutte queste risorse virtuali sono disponibili per lo scambio con la moneta ENJ ogni volta che un utente che detiene questi token desidera farlo. Ciò è reso possibile grazie alla capacità della funzione Mint degli smart contracts, che consente la memorizzazione di tutte le monete ENJ che hanno partecipato alla creazione di monete personalizzate. La creazione di beni virtuali personalizzati ridurrà anche il numero di monete ENJ in circolazione, proteggendo così l’economia e il valore degli ecosistemi Enjin nel lungo periodo.

L’exchange tra la moneta ENJ e le risorse virtuali su misura verrà effettuato al tasso di cambio valido al momento del conio iniziale dei token. Inoltre, questa trasferibilità dovrebbe consentire di scambiare queste risorse su varie piattaforme in modo flessibile.

enjin coin ecosystem

 

enjin coin ecosystem

Come si possono coniare le monete personalizzate?

 

Il processo di coniazione di monete personalizzate verrà eseguito tramite la funzione di “Mint” dello smart contract, che sarà resa accessibile tramite interfacce utente Web, mobili e basate su API. La coniazione di monete personalizzate dipende dalla loro capacità di soddisfare i seguenti criteri per passare come risorsa reale sulla piattaforma Enjin:

  • Nome
  • Icona
  • Offerta massima
  • Posizione decimale
  • Tasso di exchange
  • Elenco di accesso
  • Dati

Al momento della loro creazione, gli smart contracts di Mint vengono clonati e registrati con l’aiuto della funzione di registro di uno smart contract. Le risorse personalizzate possono essere coniate da qualsiasi utente presente nell’elenco di accesso che fa parte del contract, a condizione che invii le sue monete ENJ allo smart contract Mint appena creato.

Il processo di registrazione consente il riconoscimento e l’archiviazione di tutte le risorse correlate personalizzate create dagli smart wallets di Enjin. Ognuno dei parametri di cui sopra di queste risorse (come i loro nomi o simboli) può essere modificato in qualsiasi momento dall’utente autorizzato come proprietario in base a uno smart contract specifico.

 

Oggetti di gioco personalizzati

 

La creazione di monete personalizzate sulla piattaforma Enjin utilizza lo stesso meccanismo per la creazione di oggetti unici trovati nei giochi, come armi e carte rare, eroi unici ecc. Ad esempio, una moneta ENJ può essere trasformata in un gettone marchiato che funge da oggetto di “protezione” o di “attacco”, a seconda dello scenario di gioco. In questo caso, le monete Enjin servono come base per coniare monete personalizzate che hanno le proprietà di oggetti di gioco autentici con un valore economico ad esse allegato.

Come parte degli ecosistemi di gioco, questi elementi unici possono essere trattati come risorse non fungibili. La loro unicità può essere derivata non solo da un insieme di attributi particolari, ma anche grazie al loro collegamento a dati univoci, come il nome dei giocatori che possiedono l’oggetto, il nome del nemico da cui è stato preso come bottino o qualsiasi altro pezzo di informazione irriproducibile.

 

Trading di risorse virtuali

 

Il decentramento delle risorse virtuali permette alla piattaforma Enjin di consentire il trading di risorse personalizzate tra più comunità e giochi, purché siano supportate su di essa. Ciò significa che i giocatori possono scambiare i propri oggetti al di fuori dell’ambiente di gioco in cui è stata creata una risorsa. Le monete personalizzate create con l’aiuto della piattaforma Enjin dovrebbero essere compatibili con gli exchange di risorse digitali esterni che forniscono supporto per i token Ethereum.

Al fine di rafforzare l’economia futura basata sul trading di oggetti di gioco, il team di Enjin intende concentrarsi sulla creazione di un mercato di asset virtuali completamente funzionale, con caratteristiche come aste, trading P2P e di liste dei desideri.

 

Come funzionano gli smart wallets?

 

Lo smart wallet Enjin dovrebbe aiutare a collegare insieme tutti i componenti dell’ecosistema della piattaforma. Forniscono supporto per risorse personalizzate e virtuali con il valore della moneta ENJ e sono collegate all’indirizzo Ethereum dell’utente. Poiché i portafogli Enjin sono utilizzati come interfaccia per lo scambio di monete personalizzate ed Enjin, svolgono un ruolo chiave nella protezione della liquidità dell’intera piattaforma Enjin.

I portafogli intelligenti consentono di scambiare sia le monete sia gli oggetti creati con altri utenti al di fuori degli ambienti di gioco. Questo viene fatto nel modo seguente:

  • Un utente può avviare la transazione inviando una richiesta di transazione a un altro utente.
  • Per ogni richiesta di transazione, le piattaforme sulla rete attendibili (giochi o siti Web designati dagli utenti in quanto tali) inviano istantaneamente notifiche allo smart wallet dell’utente. Gli utenti possono anche predefinire le regole che dovrebbero impedire lo svolgimento di transazioni indesiderate.
  • Gli utenti che ricevono richieste di transazione possono approvarle o rifiutarle; l’approvazione porta alla creazione della transazione sulla blockchain.
  • Una volta approvata la transazione, il wallet utilizzerà l’API della piattaforma attendibile per supervisionare l’elaborazione delle transazioni. In attesa dell’approvazione completa della proprietà di una persona su un bene personalizzato, la piattaforma supporterà l’uso di un segnaposto o di un bene non negoziabile al suo posto. Se la transazione ha a che fare con una valuta, il saldo del conto dell’utente verrà automaticamente aggiornato nel gioco, con i segmenti di fondi non approvati che verranno bloccati fino a quando il numero richiesto di approvazioni non verrà raggiunto sulla catena.

Per proteggere la sua sicurezza, il wallet Enjin offre il supporto per Enjin Secure Keyboard e il sistema di crittografia “rule of two”. Questa Keyboard dovrebbe impedire l’uso di keylogger e lo “sniffing” dei dati. Allo stesso tempo, il sistema di crittografia “rule of two” si basa sull’uso di due livelli crittografici indipendenti per la protezione di chiavi e dati memorizzati: crittografia AES hardware a livello inferiore e crittografia software a livello dell’applicazione.

enjin wallet

 

Gateway di pagamento

 

La piattaforma Enjin SDK offre anche il supporto per un gateway completo per pagamenti decentralizzati. Questo segmento consente agli utenti di Enjin di gestire fatture e rimborsi, creare carrelli personalizzati e utilizzare altre funzionalità relative al pagamento. Se un utente ha un sito Web che prevede di integrare con la piattaforma Enjin, è libero di utilizzare un widget di pagamento che supporta le transazioni effettuate con Enjin Coin e valute personalizzate, o entrambe queste opzioni.

I servizi di pagamento sono accessibili in cambio di una commissione simbolica basata su Ethereum che viene addebitata per ogni transazione. Insieme al sistema di piattaforme affidabili, il gateway di Enjin offre supporto per effettuare pagamenti automatici a piattaforme designate come tali. Oltre a favorire la fiducia, questo sistema dovrebbe rendere i pagamenti più rapidi di quelli offerti agli abbonati regolari.

 

Cos’è Efinity Network?

 

Nel 2018, la piattaforma Enjin ha annunciato la creazione di Efinity network come risposta ai problemi di ridimensionamento che sono spesso menzionati nel contesto della blockchain. È descritta come “Lightning Network Made for Gaming” e si basa sulla rete di canali di gioco che eseguono transazioni tra milioni di giocatori e server di gioco. È previsto che questi canali consentano a ciascun gioco di eseguire una quantità “quasi infinita” di transazioni, a costo quasi gratuito e a velocità precedentemente irraggiungibili. Inoltre, queste transazioni saranno sia affidabili che verificabili sulla blockchain di Ethereum.

Una volta implementate completamente, le funzionalità della rete dovrebbero anche aiutare gli sviluppatori a sviluppare i contenuti di gioco molto più velocemente, tra cui MMO universi di gioco, giochi di carte collezionabili, dApp e altri.

 

Disponibilità

 

L’ICO per Enjin Coin ha avuto luogo alla fine del 2017, consentendo al team del progetto di raccogliere circa 35 milioni di dollari nel processo. A gennaio 2019, la capitalizzazione di mercato della valuta ammontava a 23 milioni di USD, in calo rispetto al massimo storico di 368 milioni di USD che aveva nel gennaio 2018. Su una fornitura prevista di 1 miliardo di monete ENJ, oltre 762 milioni sono attualmente in circolazione. Le monete ENJ sono disponibili per il trading su exchange di criptovaluta come Binance, Bithumb e altri.

 

Storia del Progetto

 

Il progetto Enjin nasce da un’idea della società Enjin con sede a Singapore che opera come piattaforma di creazione della comunità focalizzata sul gioco online. Il team fondatore comprende Maxim Blagov come fondatore e CEO, Witek Radomski (CTO), Josh Woelfel (ingegnere capo) e Vyacheslav Volkov come principale sviluppatore di app.

I partner strategici del progetto sono il provider di motore di gioco multipiattaforma Unity e la nota rivista di giochi online PC Gamer. I principali concorrenti del progetto includono GameCredits (una valuta digitale basata su blockchain rivolta alle comunità di giochi) e Worldwide Asset eXchange (Wax, una piattaforma per acquistare, vendere e creare risorse virtuali su scala globale).

____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT