Home In EsclusivaIn Primo Piano

I 7 più grandi malintesi su Bitcoin, scelti da 6 esperti di cripto

Di Sead FadilpašićEimantas ŽemaitisLinas Kmieliauskas
  • 'Perché Bitcoin?'
  • Bitcoin è privato
  • Bitcoin è una tecnologia, non denaro
  • Bitcoin è un sistema (economico) di pagamento
  • Bitcoin utilizza molta energia
  • Bitcoin può essere paragonato alle vecchie tecnologie
  • La rappresentazione dei Bitcoin da parte dei
I 7 più grandi malintesi su Bitcoin, scelti da 6 esperti di cripto 101
Source: iStock/jansucko

Qual è il più grande malinteso riguardo Bitcoin? La sua sembra essere una domanda ampia, poiché i professionisti del settore indicano varie cose. Tuttavia, una cosa è certa: ci sono molte idee sbagliate.

Cryptonews.com aveva parlato con alcuni dei principali attori nel campo della blockchain e delle criptovalute durante la conferenza di quest'anno sul Baltic Honeybadger tenutasi a Riga, in Lettonia, tenutasi questo settembre, scoprendo i 7 più grandi malintesi che attualmente colpiscono Bitcoin, secondo loro, e in nessun ordine particolare.

Guarda le interviste o leggi un breve riepilogo qui di seguito:

7 malintesi su Bitcoin

1. ‘Perché Bitcoin?’

Tra le prime domande che dovrebbero essere poste ed avere risposta non c'è solo "cos'è Bitcoin", ma anche "perché Bitcoin", secondo Samson Mow, Chief Strategy Officer (CSO) della società blockchain americana Blockstream. Ci ha detto che, mentre le persone osservano cosa sia questa moneta, "semplicemente non capiscono perché Bitcoin, [...] non pensano davvero al "perché "e "il perché" sta rispondendo a domande del tipo "innanzitutto perché esiste e dove si inserisce nel grande schema delle cose.” Sembra ottimista al riguardo, tuttavia, dicendo che ci stiamo avvicinando alla gente nel capire il motivo alla base di Bitcoin e a cosa serve.

Sulla stessa nota, Mow ha detto che c'è un cambiamento nel modo in cui le persone vedono i soldi. Se osserviamo il modo in cui le persone ne parlano, dice "stanno facendo una differenziazione tra fiat e denaro". Dieci anni fa, la gente avrebbe parlato solo di "denaro", ma ora dicono "fiat", cosa che Mow vede come un miglioramento e come un segno che le persone "si stanno svegliando e rendendo conto che il mondo non è quello che pensavano che fosse", dato che "il denaro è denaro, [e] la valuta fiat è una forma inferiore di denaro".

Leggi di più: Guerra Per il Controllo del Denaro: come possono i governi rispondere alle criptovalute?

2. Bitcoin è privato

Alcuni dei tanti errori su BTC che il Chief Technology Officer (CTO) dello specialista di sicurezza crittografica Casa, Jameson Lopp, ha notato che circola la notizia che sia principalmente usato dai criminali, ma anche che sia principalmente anonimo. "Penso che molte persone non capiscano quanto sia difficile effettivamente proteggerlo e utilizzarlo privatamente", ci ha detto il CTO, sottolineando che alcuni non vedono la necessità di saperne di più, dicendo: "Ci sono molte persone in questo momento che hanno accesso a buone infrastrutture finanziarie e non vedono davvero molti incentivi per formarsi e comprenderle meglio."

Leggi di più: Le autorità hanno appena ricordato che possono rintracciare gli utenti di Bitcoin

3. Bitcoin è una tecnologia, non denaro

Esistono davvero molte opinioni sul criptoverso e su ciò che BTC è o non è, ma lo sviluppatore e imprenditore di Bitcoin Core, Jimmy Song, ha scelto come il più grande malinteso sulla moneta la convinzione che sia una tecnologia e non un denaro. "Le persone pensano che costruendo una migliore trappola per topi, abbiano un Bitcoin migliore, e non è questo il caso. "Ci sono cose che differiscono tra denaro e tecnologia e non desideri fare cambiamenti costanti con il denaro come li fai con la tecnologia", ha detto Song.

Leggi di più: Cosa piace dell'economia austriaca alla maggior parte dei Bitcoiners

4. Bitcoin è un (economico) sistema di pagamento

Mentre altri potrebbero non essere d'accordo, uno dei nostri interlocutori afferma che non è né economico né principalmente un meccanismo di pagamento. Dan Held, Director of Business Development presso Kraken , ritiene che il più grande fraintendimento su BTC sia "è un modo economico per pagare il caffè, che è un meccanismo di pagamento economico, che doveva sostituire Visa". Ha spiegato che forse a volte in futuro quando il prezzo sarà stabilizzato e molte persone inizieranno ad utilizzare BTC, "quindi forse si passerà a quel mezzo di pagamento". Held ha affermato che questo malinteso non ha solo "portato a un grande disallineamento delle aspettative", ma "ha danneggiato in gran parte la narrativa di Bitcoin, ha causato una guerra civile e ha indotto la stampa a dire "BTC è morto e non sta facendo nulla perché le persone non pagano il caffè con esso", mentre quando guardiamo l'oro vale 7 trilioni di dollari e nessuno lo usa per pagare qualsiasi cosa".

D'altro canto, Pierre Rochard, fondatore di Bitcoin Advisory, una società specializzata nell'economia e nell'ingegneria del software di Bitcoin, si concentra su ciò che trova essere una distinzione significativa: il Bitcoin è principalmente una tecnologia di risparmio e, secondariamente, una tecnologia di pagamento. Mentre le persone cercano di minimizzare quanti BTC spendono, provano a massimizzare quante valute governative spendono. Spiega che le persone non pensano alla fiat come a un risparmio, ma alla tecnologia dei pagamenti, e vogliono liberarsene rapidamente, poiché "non vuoi detenere EUR o USD a causa dell'inflazione, stanno gradualmente perdendo il loro valore, "In particolare per un periodo di tempo più lungo. Quindi la gente o li mette in un prodotto di risparmio, azioni o obbligazioni che facciano guadagnare interessi, o ci compra cose. I governi contribuiscono a tutto ciò "renddendo il denaro deliberatamente infalzionato, in modo da scoraggiare le persone dal risparmio e incoraggiarle a investire e consumare".

"BTC fa il contrario", afferma Rochard, "poiché cerca di incentivarti a detenere bitcoin a lungo termine e ad essere molto esigente su quali investimenti o quali decisioni di consumo prendi".

Leggi di più: Now That Bitcoin 'is Digital Gold,' Which Crypto is For Payments?

5. Bitcoin consuma tanta energia

Chief Information Officer (CIO) presso il gruppo tecnologico blockchain Bitfury, Alex Petrov, definisce il consumo di energia di bitcoin come una delle più grandi idee sbagliate. "Le persone pensano che Bitcoin consumi molta energia", afferma il CIO, il che "non è vero perché è un sistema più ottimizzato". Poiché non ha intermediari, uffici e così via, "è un sistema più efficiente, un sistema più sicuro che risolve lo stesso problema in modo più efficiente, consumando meno risorse ed energia elettrica". Aggiunge che la gente dimentica che "l'intero sistema bancario, tutti i bancomat, l'intero sistema finanziario in questo momento sta consumando molte volte più [energia] di bitcoin.”

Leggi di più: Why Bitcoin's Energy Consumption May Be a Price Worth Paying

6. Bitcoin può essere paragonato alle vecchie tecnologie

C'è anche un'opinione diffusa che Bitcoin semplicemente non possa essere paragonato alle vecchie tecnologie, poiché sono a livelli completamente diversi. Petrov ritiene che le persone "stiano cercando di rivalutare Bitcoin dalla posizione della loro precedente esperienza", tentando di trovare analogie e confrontando le loro vecchie tecnologie con quelle nuove. Ma queste tecnologie non sono "nemmeno vicine [...] Bitcoin è assolutamente diverso", afferma Petrov.

7. La rappresentazione dei Bitcoin da parte dei media mainstream è affidabile

I media spesso non sanno di cosa stanno parlando, è ciò che credono in molti. Discutendo della mancanza di incentivi a formarsi per le persone con accesso a buone infrastrutture finanziarie, Lopp afferma che crederanno "qualsiasi cosa i media mainstream diranno loro. Questo probabilmente accadrà nel prossimo futuro".

Petrov dice anche, riferendosi alla sua tesi secondo cui l'attuale sistema finanziario spende più energia di BTC, che l'argomento energia è "molto comune, specialmente nei media mainstream", i quali "cercano di descriverlo da un'angolazione sbagliata". "Le persone che non hanno il background tecnico, che non capiscono di avere uno strumento che funziona, che non hanno a che fare con la tecnologia, fanno semplicemente previsioni non vere", afferma Petrov, aggiungendo: "Dovresti provare a usare la tecnologia per comprenderla meglio e quindi poterne trarre conclusioni migliori".
____

Nel frattempo, anche Vitalik Buterin, co-fondatore di Ethereum, ha recentemente condiviso la sua opinione su quale sia il più grande malinteso sulle criptovalute in generale, e alcune monete in particolare, dicendo per Bitcoin che: "Riguardoi Bitcoin per esempio, come questa idea che l'inflazione al 2% è questa cosa che sta distruggendo l'economia e il prossimo ... E il prossimo grande passo per il progresso per trasformare l'umanità in una civiltà di tipo uno che vaga per le stelle è quella di sbarazzarsi delle valute legali esistenti e sostituirle con questo tipo di cosa con fornitura limitata di 21 milioni di pezzi. Io penso che questo sia pazzesco."

Più Articoli