25 set 2021 · 9 min read

Il mining di Bitcoin è possibile anche da casa?

Mining
Fonte: Adobe/amixstudio
  • Le persone potrebbero ottenere un ritorno sul loro investimento iniziale dai profitti di mining entro circa un anno.
  • Man mano che i tassi di difficoltà di mining aumentano e la concorrenza sui premi di blocco aumenta, i miner domestici troveranno sempre più difficile realizzare un profitto.
  • Le persone possono aumentare le possibilità di rendere redditizio il mining unendosi a un pool.

Il mining di criptovalute è un grande business. Solo nel mese di aprile, quando bitcoin (BTC) ha raggiunto il suo massimo storico di circa 65.000 USD, i miner di BTC hanno generato entrate per quasi 3 miliardi di USD, derivanti dalle vendite delle monete che avevano ottenuto tramite ricompense di blocco o commissioni di transazione.

Tali cifre porterebbero la maggior parte delle persone a presumere che il mining di Bitcoin sia ora in gran parte riservato alle grandi organizzazioni, entità commerciali con le risorse da investire nella costruzione di grandi impianti in grado di comandare una fetta significativa dell'enorme hashrate di Bitcoin, o la potenza di calcolo. Tuttavia, l'opinione su questa domanda è molto contrastante, con almeno un miner - noto su Twitter come burn the bridge (@econoalchemist) - che ha recentemente affermato che è possibile per le persone fare mining di BTC con profitto dalle proprie case.

Ha detto a Cryptonews.com che, anche con miner ASIC relativamente economici, le persone possono guadagnare soldi a casa unendosi a un pool. D'altra parte, le società di mining sostengono che il mining di Bitcoin rimarrà fuori dalla portata della stragrande maggioranza degli individui e che la maggior parte delle persone farebbe meglio a investire in una società di mining se volesse condividerne i profitti.

Mining di Bitcoin da casa

A metà luglio, l'econoalchemist, membro della comunità Bitcoin con sede negli Stati Uniti, ha condiviso dati che rivelano che è effettivamente possibile fare soldi facendo mining di Bitcoin da casa, almeno se si vive negli Stati Uniti e in un'area del paese con costi di elettricità relativamente bassi. In particolare, ha suggerito che è più conveniente fare mining di bitcoin da soli rispetto all'acquisto diretto di BTC con USD.

Parlando con Cryptonews.com, ha spiegato che, contrariamente a quanto molti potrebbero supporre, il mining di Bitcoin a casa è fattibile per il residente medio negli Stati Uniti.

"Diversi distributori ASIC si trovano negli Stati Uniti, la maggior parte delle case ha un'abbondante capacità di alimentazione e la tariffa kWh media è di 0,13 dollari", ha affermato.

Secondo l'econoalchemist, un individuo che gestisce una modesta unità di mining ASIC 80th con una tariffa di 0,13 USD/kWh può accumulare BTC per il 57% al di sotto dell'attuale prezzo spot di mercato.

Inoltre ha aggiunto che "continuando con questo esempio, significa che nel corso di un mese, un individuo spenderebbe 327,60 dollari in elettricità facendo funzionare il proprio ASIC e guadagnerebbe 0,016386 BTC, un valore di 786,52 dollari".

Econoalchemist ha sottolineato che esiste una gamma di opzioni hardware più modeste per chiunque sia incuriosito dal mining.

“Consiglio di iniziare in piccolo con un ASIC S9, questi costano circa 450 USD oggi e produrranno da 8.000 a 10.000 sat [4,4 USD] al giorno. Gli ASIC di nuova generazione costeranno ovunque da 5.000 a 10.000 USD ciascuno in questo momento", ha affermato.

Ha aggiunto che la maggior parte delle persone otterrà un ritorno sul proprio investimento iniziale dai profitti di mining in termini di USD e BTC entro circa un anno, a parità di altre condizioni.

Inoltre ha spiegato che “ci sono molte variabili che entrano in queste considerazioni come l'hashrate complessivo della rete, la difficoltà della rete, la tariffa kWh, il prezzo di mercato di BTC, i costi iniziali, i requisiti dell'infrastruttura e sono in continua evoluzione. Ma per il residente medio negli Stati Uniti, c'è un ampio buffer sia su quanto basso può scendere il prezzo di BTC sia su quanto alto può arrivare l'hashrate della rete, prima che il mining a casa non abbia senso",osservando che ha esplorato queste considerazioni più dettagliate in un articolo pubblicato a fine luglio.

Non è solo che il mining di Bitcoin da casa (tramite un pool di mining) è più conveniente rispetto all'acquisto diretto, ma che il mining fornisce un modo per ottenere BTC senza dover sottostare alle normative know-your-customer (KYC).

L'econoalchimista disse che "questi regolamenti richiedono agli utenti di allegare le loro identità personali alla loro attività Bitcoin, il che espone l'individuo a molti rischi come violazioni dei dati di terze parti, imposta sui capital gain non realizzati e confisca in stile 6102. Il mining di Bitcoin da casa mitiga questi rischi associati al KYC, ma c'è un altro vantaggio nel fatto che il residente medio negli Stati Uniti può ottenere più bitcoin per i propri soldi facendo mining da casa di quanto non possa acquistarlo tramite un rischioso servizio DCA [dollaro-costo medio] ".

Commenti contrari sul mining di Bitcoin da casa

Non tutti sono d'accordo sul fatto che il mining di Bitcoin da casa sia la migliore strategia per le persone.

Zach Bradford, CEO e presidente di CleanSpark, una società di tecnologia energetica con sede in Nevada e società di mining di Bitcoin, ha affermato che “il mining di bitcoin è sempre più fuori portata per la maggior parte delle operazioni domestiche. Data la scarsità e il potere d'acquisto necessari per ottenere nuove attrezzature, energia e infrastrutture, i miner domestici dovranno in gran parte fare affidamento su attrezzature usate e strutture di colocation".

Bradford ha anche notato che con l'aumento dei tassi di difficoltà di mining e l'aumento della concorrenza sui premi di blocco, i miner da casa troveranno sempre più difficile realizzare un profitto. Ha ammesso che in alcuni casi alcuni miner potrebbero essere in grado di ottenere prestazioni ragionevolmente buone, ma la maggior parte avrà in media un prezzo fuori dal settore di mining.

"Potrei immaginare uno scenario in cui qualcuno è in grado di utilizzare energia rinnovabile bloccata o in eccesso per aumentare l'accesso e ridurre il costo dell'energia, ma le macchine di mining competitive sarebbero ancora troppo costose per la maggior parte delle operazioni domestiche", ha detto a Cryptonews.com.

A parte questi dubbi, non tutti coloro che operano nel settore di mining ritengono che il mining di Bitcoin sia fuori dalla portata dell'individuo che risiede a casa. Per il CEO e fondatore di BitRiver Igor Runets, gli individui aumentano le possibilità di rendere redditizio il mining unendosi a un pool.

Inoltre ha riferito a Cryptonews.com che “sebbene i clienti dei nostri servizi di colocation siano principalmente aziende di mining istituzionali, alcuni dei nostri clienti sono in realtà pool di individui che uniscono le loro risorse per ottenere prezzi all'ingrosso sia dai venditori di macchine che dal data center che fornisce l'hosting per quelle macchine. Qualcuno con mezzi modesti potrebbe anche unirsi a tali pool per ottenere il massimo dalle proprie risorse".

Le opinioni sono contrastanti anche sul fatto che l'attività di mining domestica sia in declino negli ultimi anni o se stia almeno registrando una modesta ripresa, man mano che si diffonde la conoscenza della sua fattibilità.

Bradford ha detto che "è diminuito di pari passo con la crescita di grandi aziende ben finanziate in tutto il mondo che ora stanno facendo mining [...] Le attrezzature di mining sono così specializzate ora che spesso sono fuori dalla portata dei fai-da-te e dei miner domestici ”.

D'altra parte, l'econoalchimista ha suggerito che in base a ciò a cui ha assistito dalla fine del 2020, il mining da casa è effettivamente aumentata.

“Fino a quando [il blogger/esperto di Bitcoin] Diverter ha scritto Mining For The Streets, le narrazioni sul mining domestico erano negative; "È troppo costoso per fare mining da casa", "Non puoi competere con i miner di dimensioni industriali", "Faresti meglio a comprare bitcoin da uno exchange", ha detto.

Da quando ha letto l'articolo di Diverter, l'econoalchemist ha scritto la sua guida sul mining domestico, che secondo lui ha aiutato a diffondere la conoscenza sul mining e ha dato alle persone abbastanza fiducia per risolvere da sole problemi comuni sul mining (ad esempio troppo rumore e calore).

Inoltre ha detto che attualmente c'è " Steve Barbour che progetta il contenitore della scatola nera, Matt Odell che mostra l'home mining sul suo podcast Citadel Dispatch (episodi 31 e 38) e persone come CoinHeated che portano il raffreddamento ad immersione al livello successivo".

Prendendo una visione da qualche parte nel mezzo di entrambi i poli, Igor Runets ha affermato che, mentre il mining da casa è cresciuto insieme alla popolarità delle criptovalute dal lancio di Bitcoin, il mining su scala industriale è cresciuto molto più velocemente e rappresenta la maggior parte del mining di Bitcoin in tutto il mondo.

"Questo non è solo a causa della crescente infattibilità economica sul mining  su piccola scala, ma anche a causa delle crescenti sfide di rumore e calore per le operazioni domestiche", ha affermato.

Inoltre, c'è un nuovo servizio, lanciato questa settimana da Compass Mining, un mercato online con sede negli Stati Uniti per l'hardware e l'hosting di mining Bitcoin. Denominato At-Home Mining, è descritto come un servizio diretto al consumatore che consente l'acquisto di attrezzature per il mining di Bitcoin per la casa, con una macchina di mining ASIC che viene consegnata loro, consentendo ai clienti di fare mining di Bitcoin senza dover pagare costi aggiuntivi per la struttura di hosting .

Consigli per aspiranti miner domestici

Supponendo che ti piacerebbe provare il mining domestico per te stesso, ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente.

Prima di tutto, unisciti a un pool di mining, poiché trovare un blocco è estremamente improbabile se stai facendo mining da solo.

L'econoalchimista ha affermato che “personalmente, mi piace SlushPool; è semplicissimo da configurare, hanno una fantastica app mobile in modo che possa monitorare i miei ASIC mentre sono in viaggio e non fanno parte del Bitcoin Mining Council. Entrando a far parte di un pool,vedrete le ricompense di mining arrivare ogni giorno".

In secondo luogo, devi essere consapevole che i truffatori potrebbero provare a sfruttare il tuo desiderio di acquisire hardware di mining. Fortunatamente, ci sono alcuni canali più affidabili che puoi utilizzare per reperire le apparecchiature.

L'econoalchemist ha spiegato che “utilizza il canale Telegram per le inserzioni verificate sul mercato dell'hardware. MineFarmBuy e Kaboom Racks sono distributori affidabili e pubblicano spesso annunci lì. Anche se l'annuncio ha una quantità minima di ordine (MOQ), non esitare a contattare il venditore, spesso consoliderà diversi piccoli ordini per raggiungere il loro MOQ".

D'altra parte, Zach Bradford ha suggerito che la maggior parte delle persone farebbe meglio a investire in una società di mining affidabile.

Dice: “Fai la tua ricerca. Trova un'azienda che si adatti ai tuoi valori [...] Stabilirsi a casa è probabilmente proibitivo per la maggior parte delle persone a questo punto. Ma ci sono molti modi per essere coinvolti nella costruzione e nel supporto della blockchain di Bitcoin".

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su wallet come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN


Per saperne di più:
- How Bitcoin Mining Might Help Nations With Domestic Energy Production
- L'UE valuta i "crypto asset rispettosi del clima"

- Bitcoin’s Hashpower Estimate Up, Transaction Fee Revenue Estimate Down
 - Il piano di Biden rifarebbe il sistema elettrico degli USA

- Miner di ETH: a 9 e 14 anni guadagnano 30.000 USD al mese
- Com'è fare mining di Bitcoin come lavoro a tempo pieno e quanto si guadagna