04 ago 2022 · 5 min read

Web3 può eliminare i problemi di ticketing

Biglietti
Fonte: AdobeStock / Marharyta Demydova

 

 

Il Web3 è nato inizialmente come una visione di un Internet decentralizzato che consente alle persone di possedere completamente oggetti digitali. Sembra abbastanza semplice, motivo per cui così tanti settori diversi hanno colto al volo l'opportunità di trasformarla in realtà.

Allo stesso tempo, questo nuovo paradigma mira a fornire molto di più di una semplice serie di siti Web e profili di social media interconnessi. Le tecnologie decentralizzate che stanno alla base del movimento Web3 sono già state testate in diversi settori, che vanno dai veicoli elettrici e fornitura di energia, alla finanza commerciale. Questa tecnologia si è rapidamente evoluta da speculativa a completamente funzionale, poiché costituisce gli elementi costitutivi della prossima fase di Internet.

Probabilmente, uno dei settori emergenti più veloci del Web3 sono i token non fungibili (NFT). Sebbene questi siano iniziati come una semplice immagine del profilo per molti, gli NFT costruiti con effettiva utilità hanno la capacità di risolvere alcuni dei più grandi problemi in ogni settore.

Il principale tra questi è il settore della biglietteria per eventi.

Web3 può eliminare i problemi di ticketing

Nonostante il fatto che molti operatori nella tradizionale vendita di biglietti affermino che il sistema attuale è efficace, consumatori, artisti e persino squadre sportive sosterrebbero il contrario. Storicamente, il settore è stato irto di problemi derivanti da piccoli biglietti cartacei che possono essere facilmente falsificati e replicati.

Inoltre, la fornitura intrinsecamente limitata di biglietti fisici ha anche dato vita a un processo noto come "scalping", che consente alle persone di acquistare carichi di biglietti all'ingrosso e rivenderli su mercati secondari non autorizzati a prezzi gonfiati.

Queste persone sono quelli che chiamiamo cattivi attori e i problemi che hanno creato sono rimasti stagnanti per decenni.

Oggi, se i biglietti per uno spettacolo sono esauriti, i fan sono solitamente costretti a saltare o pagare uno scalper per un biglietto troppo caro. Ancora peggio, questo mette il fan a maggior rischio di ottenere un biglietto contraffatto.

Un altro problema importante è il fatto che i proventi della vendita dei biglietti sul mercato secondario non raggiungono mai effettivamente artisti, creatori o luoghi, a vantaggio solo degli scalper stessi.

Anche se esistono tutti questi problemi, il mercato dei biglietti online dovrebbe raggiungere i 68 miliardi di dollari entro il 2025 e le vendite secondarie ammontano già a circa 15 miliardi di dollari australiani. Ma purtroppo la vendita di biglietti falsi per eventi su larga scala è ancora diffusa, con un esempio recente della finale di UEFA Champions League a Parigi, dove è scoppiato il caos dopo che il 70% dei biglietti totali venduti si è rivelato falso.

Web3: i vantaggi dei biglietti NFT

Dall'ascesa della biglietteria online, il settore si è appena evoluto o innovato oltre l'introduzione dei codici QR. Questo sta cambiando rapidamente man mano che sempre più attori del settore si accorgono dei biglietti NFT e dei loro vantaggi.

Gli NFT sono basati sulla tecnologia blockchain, ma a differenza delle normali criptovalute, non sono intercambiabili, rendendo ognuno di essi completamente unico e identificabile. Ciò crea l'opportunità per i biglietti NFT di sbloccare un maggiore coinvolgimento e premi dei fan, mitigando al contempo le pratiche fraudolente che sono così comuni oggi nel settore dei biglietti tradizionale.

Grazie alla loro natura altamente programmabile, i biglietti NFT offrono un'alternativa realistica e scalabile a quelli tradizionali.

Vale a dire, con i biglietti consegnati sotto forma di NFT, la contraffazione o la replica è resa quasi impossibile poiché la storia e l'autenticità di questi asset possono essere controllati e verificati a colpo d'occhio sulle rispettive blockchain.

I biglietti NFT avvantaggiano notevolmente anche il mercato secondario. Dal momento che tutto sulla blockchain è trasparente e c'è un record di proprietà, rivendere biglietti NFT non autorizzati è quasi impossibile, a meno che non vengano scambiati in contanti, ovviamente.

Se un artista, una sede o un altro stakeholder desidera che i propri biglietti NFT siano disponibili per la rivendita, i biglietti possono essere facilmente programmati in modo che un determinato importo del prezzo di vendita secondario vada al venditore originale. I biglietti tradizionali attualmente avvantaggiano solo la persona o l'entità che li rivende, che di solito è uno scalper o una società di terze parti.

Web3: molto più di un semplice codice a barre

Oggi la biglietteria NFT non è più solo un'idea. Ad esempio, il festival di musica e arte Coachella ha utilizzato biglietti basati su NFT per garantire l'accesso ad atti specifici durante il suo evento del 2022, con ogni token che offre anche vantaggi preprogrammati ai partecipanti. Questi andavano da poster e altri ricordi legati agli artisti che si esibivano al festival, a pass che consentivano l'ingresso a eventi esclusivi in ​​loco, all'accesso a vita ai futuri festival di Coachella.

L'MGM Grand Casino di Las Vegas ha lanciato un programma simile ad aprile quando ha impiegato NFT per il suo spettacolo di danza Jabbawockeez. I biglietti NFT sono stati utilizzati per garantire l'ingresso all'evento. Quando sono stati attivati, sono passati dal bianco e nero al colore, quindi hanno rilasciato vantaggi per i possessori di biglietti. Questi includevano token per cibo e bevande, oltre a regali gratuiti che sono stati rilasciati ai possessori di token come ricordo il giorno dopo lo spettacolo.

La capacità del biglietto NFT di agire autonomamente in risposta all'utilizzo nel mondo reale sblocca una gamma illimitata di applicazioni per gli organizzatori di eventi e molti di loro lo stanno già mettendo alla prova.

In particolare, molti critici di blockchain e NFT spesso dipingono queste tecnologie come soluzioni alla ricerca di un problema. Nel caso della biglietteria per eventi, tuttavia, gli NFT sembrano aver trovato un problema che ha cercato una soluzione per decenni. La loro funzionalità, unicità e verificabilità incarnate li rendono già pronti per un'industria che soffre da troppo tempo di contraffazioni dilaganti e mancanza di controlli ed equilibri adeguati.

____

Josh Katz è l'amministratore delegato (CEO) e fondatore della piattaforma di ticketing Web3 YellowHeart.
__________

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

______

Per saperne di più:
- Previsioni 2022 del settore NFT
- NFT Stamps and Use Cases
- Con Mastercard acquisti NFT direttamente dai marketplace
- Primo ordine restrittivo notificato tramite NFT
- US Record-Holding Astronaut Scott Kelly Drops First-Ever NFT To Support Ukraine
- Moda e NFT: un connubio perfetto
- Come NFT Finance accelera l'adozione di massa di NFT
- Truffe NFT a cui prestare attenzione