13 gen 2022 · 6 min read

Come la DeFi può aiutare a ridurre il divario di ricchezza

Defi divario ricchezza
Fonte: Adobe/Hyejin Kang

 

Hisham Khan, CEO di Aldrin, un'exchange di criptovalute alimentato da Solana
_____

Nel 2021, abbiamo visto la DeFi e la tecnologia crypto diventare più accessibile a coloro che ne hanno veramente bisogno. Nel 2022, potremmo finalmente vedere il divario di ricchezza iniziare a ridursi.

Mentre una parte significativa che ha alimentato l'adozione delle cripto è stata l'hype e la speculazione, i principali sviluppi della tecnologia cripto, della blockchain e della finanza decentralizzata (DeFi) hanno indubbiamente aiutato le persone che ne avevano bisogno.

Gli NFT (Non-fungible tokens) stanno aiutando gli artisti nei paesi in via di sviluppo ad accedere a nuove vie di reddito, mentre i giochi play-to-earn come Axie Infinity stanno aiutando i piccoli percettori di reddito nelle Filippine a generare ricchezza.

Gli asset digitali sono anche cresciuti in accessibilità, dall'aumento dei bancomat di criptovalute all'aumento della creazione di portafogli digitali nei paesi in via di sviluppo, così come i dati che mostrano che i paesi a reddito medio-basso investono e detengono criptovalute a tassi molto più alti, con un'adozione che ha superato l'880% quest'anno in più di 154 paesi.

A livello nazionale e politico, anche i paesi, le città e le istituzioni finanziarie tradizionali stanno abbracciando le criptovalute per aumentare la generazione di ricchezza, da El Salvador che stabilisce la propria Bitcoin CIty a Miami che genera 7 milioni di dollari in rendimenti con l'intenzione di ridurre la tassazione per i cittadini attraverso il proprio token.

Questi elementi fanno tutti parte del rivestimento d'argento delle imminenti nuvole scure in arrivo, poiché il mondo della finanza è impostato per un inizio difficile nella transizione verso il 2022.

Evoluzione della finanza dal 2021 al 2022

In tutto il mondo, le comunità stanno sentendo gli effetti dell'inflazione. Il tasso d'inflazione degli Stati Uniti è aumentato rapidamente, facendo temere che la Federal Reserve abbia "perso il controllo". Anche l'inflazione nell'ASEAN (l'Associazione delle nazioni del sud-est asiatico) sta aumentando.

Con il dollaro USA usato come valuta di riserva globale, anche il divario di ricchezza continua a crescere, con l'89% delle azioni statunitensi che si dice siano possedute dal 10% degli americani (i più ricchi), e gli investimenti tradizionali come le obbligazioni che portano rendimenti sempre più bassi.

L'aumento dell'inflazione e del debito in tutto il mondo, i problemi con i paesi in via di sviluppo che accedono al capitale, la ricchezza che continua ad essere erosa dall'inflazione: tutto ciò ha spinto più persone a cercare modi per preservare e far crescere il valore dei loro beni.

Mentre l'hype e la speculazione hanno alimentato l'adozione mainstream e l'attenzione su cripto, blockchain e DeFi, la scoperta di alternative anti-inflazione sta aiutando i meno ricchi a migliorare la loro alfabetizzazione finanziaria e a garantire una maggiore inclusione finanziaria.

Tuttavia, c'è ancora un enorme potenziale non sfruttato in quanto i nuovi arrivati nella generazione di ricchezza non sono completamente equipaggiati con la conoscenza di come funzionano gli asset a rendimento, ma questo sta cambiando costantemente con l'educazione e il tempo.

Il potere della DeFi per il reddito passivo e la generazione di ricchezza

Mentre gli ultra-ricchi raccolgono i benefici dai flussi di reddito passivo e possono evitare fino a 163 miliardi di dollari di tasse all'anno, la tecnologia crypto ha finalmente fornito un'opportunità per coloro che sono costretti a lavorare 50-60 ore a settimana in cicli infiniti di schiavitù finanziaria per avere l'opportunità di liberarsi.

Per la prima volta, chiunque può accedere al reddito passivo.

Le barriere al guadagno passivo sono diventate democratizzate e accessibili a chiunque con internet, e la generazione di ricchezza tramite il reddito passivo non è finalmente riservata ai già ricchi.

Ora sappiamo che le strategie di investimento tradizionali, tra cui obbligazioni, fondi fiduciari, azioni, fondi comuni, fondi negoziati in borsa e rendite, che tipicamente vanno dall'1 al 4%, sono in declino insieme allo stato dell'economia.

In confronto, lo staking e lo yield farming della DeFi offrono opportunità di generazione di ricchezza molto maggiori, con metodi di yield farming relativamente sicuri sulle stablecoin che generano dal 6-20% attraverso metodi come guadagnare interessi tramite il prestito, e il mining di liquidità tramite pool di stablecoin.

Il single-sided staking, che è uno dei metodi di yield farming, è anche diventato un modo chiave per costruire relazioni piattaforma-investitore reciprocamente vantaggiose.

Consentendo ai possessori di token di ottenere un rendimento insieme alla crescita della piattaforma/protocollo, in modo simile a come le azioni/gli azionisti ottengono dividendi dalla società nella finanza tradizionale, gli investitori possono guadagnare ovunque dal 15% fino a ben il 45% all'anno.

Lo staking beneficia anche la piattaforma riducendo il numero di token in circolazione, riducendo l'inflazione e la diluizione degli asset, e aumentando anche il valore totale bloccato, fornendo più stabilità e capitale per investimenti e altre attività commerciali con cui la piattaforma può lavorare.

Naturalmente, i metodi di yield farming non sono privi di rischi, tra cui la volatilità dei prezzi, la vulnerabilità agli hack e gli exploit degli smart contract, solo per citarne alcuni.

Gli investitori avranno ancora bisogno di fare le loro ricerche sulle piattaforme prima di decidere su quale fare yield farming, e fattori come tokenomics, sicurezza, potenziale di crescita futura, periodo di lock-in, tasso di rendimento, e benefici aggiuntivi come la proprietà della governance dovranno essere tutti considerati.

Il percorso verso una maggiore inclusione finanziaria

Poiché ci sono ancora questioni da mettere a punto nel rendere il reddito passivo disponibile per chiunque, è necessaria un'adeguata educazione per aiutare gli utenti a capire, in modo sicuro e facilmente, come accedere all'ecosistema in rapido movimento, nascente e in continua evoluzione di crypto, blockchain e DeFi.

La regolamentazione ha anche bisogno di mettersi al passo per garantire che gli investitori possano avere i loro asset maggiormente protetti da truffe e hack online.

Attualmente, nella TradFi (finanza tradizionale), istituzioni come banche, portfolio e gestori di fondi hanno spesso dei requisiti finanziari, limitando l'accesso alle stesse opportunità di investimento di cui possono godere i ricchi.

In confronto, gli smart contracts nella DeFi eseguono ed elaborano transazioni sulla blockchain per DeFi e crypto, trattando tutti equamente senza pregiudizi o requisiti minimi di capitale.

Quindi, se sia la regolamentazione che l'educazione sono fatte bene, la DeFi può servire a livellare il campo di gioco per gli investitori al dettaglio meno abbienti e i ricchi.

Indipendentemente dal fatto che abbiano pochi dollari o poche migliaia da investire, non c'è alcun trattamento preferenziale in questo settore, permettendo agli investitori al dettaglio di superare le barriere finanziarie esistenti nella TradFi.

La DeFi offre anche un maggiore controllo individuale sulle decisioni di investimento rispetto alla finanza tradizionale, senza richiedere depositari e intermediari come banche, gestori di portfolio e di fondi, che prendono anche una percentuale significativa dei profitti.

Potremmo benissimo vedere un futuro in cui le istituzioni finanziarie tradizionali integrano attivamente le opportunità di staking e yield farming della DeFi per aumentare i rendimenti, per rimanere competitivi e attrarre gli investitori.

Le istituzioni TradFi stanno semplicemente ritardando l'inevitabile e potrebbero far sì che la DeFi raggiunga l'uso tradizionale per opportunità di investimento e generazione di ricchezza.

Nonostante la malinconia causata dalla pandemia, l'inflazione risultante, e altri problemi finanziari, c'è un enorme potenziale per il mondo per uscirne migliorato, e il divario di ricchezza potrebbe essere ridotto.

Una cosa è certa, man mano che gli ecosistemi crypto, DeFi e blockchain continuano ad evolversi e a mescolarsi con il mondo della TradFi, gli investitori al dettaglio beneficeranno di un migliore e maggiore accesso alle opportunità di investimento e all'inclusione finanziaria.
_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
Per saperne di più: 
- Previsioni 2022 del settore DeFi 
- Come Bitcoin e le cripto riducono la disuguaglianza di ricchezza

- Total Value Locked in DeFi is a 'Deceptively Complicated Metric'
- Bitcoin and Ethereum Can Coexist With DeFi Bridging the Two