Home In EsclusivaIn Primo Piano

Huobi lancia nuove funzionalità, tempi duri per gli exchange più piccoli

Di Sead Fadilpašić
Huobi lancia nuove funzionalità, tempi duri per gli exchange più piccoli 101
Source: iStock/D-Keine

Il principale exchange cripto di Singapore Huobi Group sta per introdurre nuove funzionalità per suoi clienti mentre sta lavorando sulla sua espansione globale e prevede che i tempi diventeranno sempre più difficili per i più piccoli exchange di cripto.

È stato annunciato ieri che Huobi FastTrack, una nuova iniziativa per il lancio di monete sulla piattaforma Huobi Global, arriverà il 13 giugno. Le prime cinque monete incluse sono: Origo (OGO), Atlas Protocol (ATP), Fusion (FSN), Fusion (FSN), e Skrumble Network (SKM). Huobi FastTrack prevederà una votazione settimanale per gli utenti al fine di farli partecipare alla scelta di una moneta da quotare su Huobi Global utilizzando il token nativo dell'exchange, Huobi Token(HT), e la piattaforma includerà anche token che sono scontati del 50% o più per selezionare gli utenti.

Il futuro porterà nuovi sviluppi per Huobi Token, che quest'anno è in aumento di oltre il 180%, mentre ci sono anche piani per l'ulteriore sviluppo e promozione dei loro contratti di servizi di trading over-the-counter (OTC), cripto-to-crypto e cripto asset a livello globale.

Ross Zhang, responsabile marketing presso il gruppo Huobi, ha dichiarato a Cryptonews.com che il 2019 sarà un altro anno importante per l'espansione globale di Huobi, attraverso le proprie risorse come Huobi Global, Huobi Cloud (la soluzione all-inclusive di Huobi Global's per la creazione di un exchange personale) e gli exchange locali. Secondo Zhang, ci saranno servizi più completi offerti ai paesi dove c'è una grande richiesta di criptovalute e dove tali servizi sono consentiti dalle autorità di regolamentazione locali. Un'attenzione particolare sarà rivolta ai mercati come la Corea del Sud.

Huobi ha inoltre annunciato sconti a più livelli sulle commissioni di negoziazione in base alla quantità di HT (Huobi Token) posseduti dagli utenti e al loro volume di scambi complessivo: più grandi sono le posizioni degli utenti e più fanno trading, più possono risparmiare. "Per quanto riguarda ciò che abbiamo pianificato per il 2019, lo terremo per noi per il momento."

Inoltre, l'exchange ha lanciato Huobi Prime, il loro launchpad di token, nel marzo 2019. "La risposta degli utenti a Huobi Prime è stata estremamente forte; tutti e tre i lanci sono andati sold out rapidamente", ha detto Zhang.

Tuttavia, una delle lezioni più importanti apprese è stata la ricerca del metodo ottimale per la distribuzione delle monete. Spiega che un approccio del tipo "chi prima arriva viene servito per primo" con un grande gruppo di utenti e un numero limitato di token produce un numero limitato di utenti che ottengono ciò che vogliono. Dall'altra parte della medaglia, attraverso procedure come il parziale riempimento di tutti gli ordini qualificati, l'offerta di moneta è distribuita su troppi utenti, e ogni ordine in questo modo riceve solo una piccola parte delle monete richieste. "Abbiamo scoperto che un approccio ibrido - uno che incorpora entrambi i metodi - sembra funzioni meglio", ha detto Zhang, aggiungendo che continueranno a "sperimentare e innovare con Huobi Prime per il resto dell'anno e oltre".

Huobi è attualmente classificato come il nono più grande exchange di criptovalute per volume di scambi, che si è attestato a oltre 1 miliardo di dollari nelle ultime 24 ore, secondo Coinpaprika.com, un fornitore di dati di mercato. Ci sono 196 valute listate su questo exchange. Il suo fatturato cumulativo ha superato 1,2 trilioni di dollari.

Volume di Trading su Huobi

Huobi lancia nuove funzionalità, tempi duri per gli exchange più piccoli 102
Source: coinpaprika.com

__

Top markets su Huobi

Huobi lancia nuove funzionalità, tempi duri per gli exchange più piccoli 103
Source: coinpaprika.com

__

Grafico dei Prezzi di Huobi Tokent:

Huobi lancia nuove funzionalità, tempi duri per gli exchange più piccoli 104
Source: coinpaprika.com

__

Zhang ritiene che, tra i più di 1.000 exchange esistenti, i tempi diventeranno difficili per i più piccoli poiché "sempre più utenti [sceglieranno] gli exchange migliori":

"Dato questo, penso che gli exchange più piccoli avranno meno spazio per competere in questo business".

Nel frattempo, il Direttore Marketing afferma che gli scambi decentrati abbiano problemi con le prestazioni e con la liquidità, ma Huobi li tiene d'occhio, interessati a vedere i loro sviluppi futuri.

Zhang ha rifiutato di commentare i risultati finanziari dell'azienda, quanti utenti hanno e quali investimenti stanno pianificando.

Secondo Zhang, ci sono tre tendenze di cui parlare:

  • In primo luogo, la regolamentazione avrà un ruolo sempre più grande "dal momento che più regolatori iniziano ad abbracciare le innovazioni di questo settore”.
  • In secondo luogo, aumenterà il numero di utenti istituzionali coinvolti nel trading di criptovalute.
  • In terzo luogo, il coinvolgimento di grandi attori come Facebook e JPMorgan nelle cripto “probabilmente produrrà un grande impatto.”

Poiché i prossimi anni porteranno nuovi regimi normativi, Zhang trova che la più grande sfida sia anche la loro più grande opportunità: la velocità del cambiamento. "Questo è un grande e, in un certo senso, inevitabile segnale della velocità con cui il settore cripto sta maturando e crescendo come asset class", afferma. "Poiché le risorse digitali sono ormai una parte consolidata e in crescita del sistema finanziario globale - e sono sempre più popolari tra i commercianti al dettaglio e la gente comune - è necessario che i regolatori si assicurino che i loro cittadini siano adeguatamente protetti, così come spesso lo sono nei mercati più consolidati quali azioni, obbligazioni, materie prime e forex."

Tuttavia, i governi vogliono stabilire un sistema aperto, trasparente e sicuro per permettere alle persone di scambiarsi le risorse digitali, poiché da un lato ci sono sempre più utenti interessati "e, in molti casi, appassionati" di cripto e blockchain, e dall'altro, "blockchain e risorse digitali si stanno configurando come una delle tecnologie più importanti e trasformative del 21° Secolo".

Più Articoli