Home In EsclusivaIn Primo Piano

HEX è una truffa o solo qualcosa che le somiglia proprio tanto?

Di Simon Chandler
HEX è una truffa o solo qualcosa che le somiglia proprio tanto? 101
Richard Heart. Fonte: screenshot di un video, Youtube, Richard Heart

"Oh, sembra una truffa, lo so", afferma Richard Heart, il fondatore della controversa nuova criptovaluta HEX. Parlando al podcast Law Review Bitcoin di Tone Vays, luiammette che "se non lo analizzi attentamente, sembra una truffa come molte altre". (Aggiornato il 14 dicembre: sono stati aggiunti gli exchanges, dove HEX è disponibile)

Come descritto sul suo sito Web, HEX afferma che è "progettato per aumentare in valore più velocemente di qualsiasi altra cosa nella storia" e che gli utenti possono guadagnare interessi fino al 369%, a seconda della quantità di HEX che accumulano.

Sembra troppo bello per essere vero? Bene, per molti esperti di cripto e commentatori lo è. Numerosi esperti affermano che HEX sembra sospetto o che è sicuramente una truffa, invece alcuni ritengono che non sia esattamente una truffa Ponzi, nonostante le apparenze.

Come dovrebbe funzionare HEX

Ecco una breve descrizione di come dovrebbe funzionare HEX, secondo il suo sito Web. I singoli investitori possono ottenere HEX facendo una delle tre cose seguenti: 1) dimostrando di possedere una certa quantità di Bitcoin (BTC) firmando una transazione con la loro chiave privata; 2) scambiando Ethereum (ETH) per HEX; o 3) con un referral.

Una volta che gli utenti hanno HEX, vengono quindi incoraggiati ad accumulare il token (ovvero a tenerlo bloccato in uno smart contract). Questo fa guadagnare loro interessi (pagati in HEX), che variano a seconda di quanto tempo mantengono il loro HEX in stake e dalla percentuale di HEX che gli utenti hanno in stake rispetto alla massa circolante.

"HEX paga l'inflazione agli stakers", spiega il fondatore Richard Heart a Cryptonews.com . "Dopo il giorno 353 HEX ha al massimo l'inflazione del 3,69% ed è in ritardo poiché viene pagato solo alla fine di una stake, ed i fondi possono rimanere bloccati fino a 5.555 giorni."

Il sito Web di HEX menziona che mantenendo una parte di HEX bloccati aumenterà il valore degli HEX non bloccati. Il fatto è che non c'è alcuna logica, meccanismo o forza alla base della quale gli HEX non bloccati acquisiscano valore.

In particolare, HEX non è listato su alcun exchange importante o noto, e Heartha ammesso nella sua intervista con Tone Vays che non è in trattative con nessun exchange per far listare HEX. (Tuttavia, può essere trovato su Bidesk e Saturn Network ).

Cosa dicono gli esperti del settore di HEX

"Secondo me, tutto ciò che ho letto su HEX mi rende estremamente sospettoso e diffidente", dice Andreas M. Antonopoulos - autore, insegnante di blockchain - a Cryptonews.com .

"Personalmente non lo toccherei. Ci sono abbastanza bandiere rosse lì per equipaggiare una parata militare cinese."

Altri esperti sono altrettanto sospettosi. L'analista di cripto Alex Krüger si riferisce a HEX come "token ERC20 inutile".

"Il suo unico scopo è quello di aumentare il valore attirando nuovi stupidi", dice a Cryptonews.com. "È commercializzato come" progettato per fare oltre 10.000 volte i rendimenti in meno di 2,5 anni ", il che è ottimo per attrarre chi è disinformato e avido".

Krüger non si spinge fino a etichettare esplicitamente HEX come una "truffa", ma altri non sono così timidi.

Tone Vays ha trascorso ore a parlare con Richard Heart nel suo podcast Bitcoin Law, e dice a Cryptonews.com che ha pochi dubbi su cosa sia HEX.

"È una truffa per affinità", dice. "Ecco come funzionano le truffe per affinità. Una persona come Richard Heart convince una comunità e costruisce una reputazione come autorità affidabile e competente come fosse un culto da seguire. Poi trova il momento perfetto per vendere a quella comunità qualcosa di inutile per loro per ottenere un grande beneficio per se stesso. "

Ora, il "vantaggio" per Heart proviene dagli utenti di Ethereum quando trasferiscono l'ETH a un indirizzo (presumibilmente controllato da Heart) al fine di ottenere HEX. Al momento in cui si sta scrivendo, questo indirizzo possiede ETH per un valore di circa 5,3 milioni di USD , nessuno dei quali verrà restituito agli utenti se vogliono sbloccare i loro HEX, poiché riceveranno solo HEX.

"HEX promette interessi folli e rendimenti elevati, ma sono nella valuta HEX che Richard Heart (o il suo smart contract) crea dal nulla", spiega Tone Vays. "Pertanto, in realtà non è un Ponzi, è pubblicizzato come un Ponzi ma non lo è. Se lo fosse, sarebbe molto più facile riconoscere la truffa sia per gli investitori che per i regolatori."

Richard Heart nega anche che HEX sia un Ponzi, ma (prevedibilmente) va anche oltre sostenendo che non sia una truffa, soprattutto perché ciò che sta facendo è alla luce del sole.

"HEX è un software gestito dagli utenti, quindi l'unica persona che deve denaro all'utente è l'utente stesso", afferma.

“Poiché il software HEX estrae HEX che l'utente deve a se stesso, può sempre pagare il proprio debito. Non è una piramide, in quanto esiste solo 1 livello di riferimento. Le truffe richiedono l'inganno. HEX è completamente ispezionato, aperto alla visualizzazione e verifica del software in esecuzione. "

Come potrebbe finire HEX?

Supponendo che HEX sia una truffa, come andrà a finire? Tone Vays sospetta che non resisterà a lungo.

"Mi aspetto che questa moneta diventerà inutile entro pochi anni e che Richard o convincerà la comunità che sono state persone come Tone Vays a rovinare la più grande valuta della storia", dice, "o incasserà e scomparirà. Ad ogni modo, chiunque detenga HEX a lungo termine (e forse anche a breve termine) perderà il proprio investimento ".

Richard Heart nega che HEX sia una truffa. Sebbene non confermi se trae profitto da HEX, rispondendo a Cryptonews.com che "È un mistero" quando gli viene chiesto se sta facendo soldi con il progetto.

Più Articoli