29 gennaio 2021 · 5 min read

Il CEO di Robinhood nega di essere stato spinto a stoppare gli acquisti di GME

Vlad Tenev, co-fondatore e CEO della popolare app di trading Robinhood, che consente anche il trading di criptovalute, afferma che la piattaforma non è stata in alcun modo diretta da nessuno a limitare temporaneamente l'acquisto di azioni di Gamestop (GME) e di altre dodici. Nel frattempo, Robinhood sta negoziando con i suoi investitori per raccogliere più di 1 miliardo di dollari in finanziamenti di emergenza.

Vlad Tenev. Fonte: screenshot, Youtube / Bloomberg Markets and Finance

"Non eravamo diretti da un market maker o da qualsiasi altro attore al mercato", ha detto Tenev in un'intervista a Bloomberg Television, aggiungendo che tutte queste voci sono "categoricamente false" e che nessun market maker o partecipante gli ha nemmeno chiesto di farlo .

La presunta e-mail di Robinhood ai suoi clienti affermava inoltre che "questa decisione non è stata presa su indicazione di alcun market maker a cui ci rivolgiamo o di altri partecipanti al mercato".

"Questa è stata una decisione tecnica e operativa che abbiamo preso", ha detto Tenev nell'intervista, "perché Robinhood come intermediario ha requisiti finanziari [inclusi] depositi che dobbiamo fare a varie stanze di compensazione" e alcuni di questi requisiti variano in base alla volatilità nei mercati, che può essere "sostanziale" in questo "clima senza precedenti", ha detto Tenev.

Pertanto, hanno fatto questa mossa per proteggere l'azienda e i clienti, ha affermato l'amministratore delegato. Sperava di "riattivare gli acquisti anche domani mattina", che presumibilmente sarebbe oggi.

Come riportato ieri, dopo che i prezzi di alcune azioni sono saliti alle stelle, pompati dalla comunità WallStreetBets di Reddit, Robinhood ha sospeso GME, Nokia (NOK) e AMC Entertainment (AMC) e pochi altri, provocando un'enorme ondata di insoddisfazione tra i trader al dettaglio, molti dei quali hanno sostenuto che la società è andata contro la sua missione dichiarata di "democratizzare la finanza per tutti".

 

Robinhood "continuerà a stare con il singolo investitore, la sua capacità di avere accesso all'acquisto e alla vendita di azioni", ha detto Tenev, aggiungendo che ora può capire "come si sentivano Clorox e Lysol all'inizio della dinamica quando c'era così tanta domanda ", riferendosi ai disinfettanti menzionati tristemente da Donald Trump come potenziale trattamento contro COVID-19.

 

La mossa della piattaforma, tuttavia, è stata seguita anche da cause legali. Una è stato depositato a New York, sostenendo che la piattaforma ha sospeso l'acquisto "per rallentare la crescita del GME" e “per manipolare il mercato a beneficio di persone e intuizioni finanziarie che non erano clienti di Robinhood”. Un'altra è stata depositata a Chicago, a cui è stato risposto sempre affermando che l'interruzione delle negoziazioni "era per proteggere gli investimenti istituzionali a scapito dei clienti al dettaglio", come riportato da Bloomberg, che ha aggiunto che c'erano più azioni legali presentate in Florida, California e New Jersey. 

Alla domanda relativa a queste cause legali, Tenev ha detto che capisce che i clienti siano arrabbiati se non possono acquistare temporaneamente un'azione, ma non ha comunque risposto direttamente alla domanda.

@GerberKawasaki That's how I saw it too. Didn't like how both CNBC and the Robinhood CEO pivoted the convo towards… https://t.co/BlPUBiOBon

— 🇺🇸💵Jonathan Bloom 🏈🛠 (@FinLitCoach)

Raccolta di fondi di emergenza

Tenev non ha commentato nemmeno una presunta offerta pubblica iniziale (IPO) di Robinhood, affermando di aver raccolto oltre 1 miliardo di dollari di capitale lo scorso anno, "quindi la nostra posizione rimane forte". Ma il New York Times ha citato fonti anonime che affermano che l'IPO è prevista per la fine dell'anno.

Secondo questo articolo del New York Times, Robinhood sta presumibilmente raccogliendo più di 1 miliardo di dollari dai suoi investitori esistenti poiché è messo a dura prova dall'elevato volume di scambi di azioni come GME, e che è "di fronte a un assalto di richieste sulla sua liquidità in mezzo alla frenesia del mercato azionario. " La piattaforma deve pagare ai clienti il ​​denaro dovuto dalle negoziazioni e inviare denaro aggiuntivo alla sua struttura di compensazione per proteggere i suoi partner commerciali da potenziali perdite, ma l'articolo citava "due persone informate sulla situazione" secondo le quali che la società "aveva bisogno di ancora più denaro rapidamente per garantire che non dovesse porre ulteriori limiti al trading dei clienti ".

"Cinque persone coinvolte nelle negoziazioni [confidenziali]" hanno affermato che Robinhood "ha contattato diversi investitori, comprese le società di venture capital Sequoia Capital e Ribbit Capital, che si sono riunite giovedì sera per offrire i finanziamenti di emergenza". Gli investitori che forniscono finanziamenti riceveranno presumibilmente ulteriore capitale della società, a una valutazione scontata legata al prezzo delle azioni Robinhood quando la società diventerà pubblica.

I commentatori sui social media si sono affrettati a rispondere alle dichiarazioni di Tenev, con alcuni che sostengono che ha confermato che ci fosse una crisi di liquidità dietro il blocco degli acquisti mentre alcuni hanno affermato che la piattaforma era sotto-capitalizzata per trading di tale portata per conti a margine in grandi numeri con piccoli risorse. Nel frattempo, Mike Novogratz, CEO della società di servizi finanziari incentrata sugli asset digitali Galaxy Digital, ha affermato ieri che "con ogni probabilità Robinhood ha interrotto i trading perché la stanza di compensazione in cui compensano le negoziazioni li ha costretti a farlo perché non hanno abbastanza capitale di bilancio per l'enorme quantità di operazioni in corso ".

2) Questo è un altro motivo per cui le cripto con regolamento simultaneo hanno così tanto senso. Questa è solo una mia speculazione, ma è l'unica cosa che ha senso. I singoli investitori non hanno influenza sulle aziende in tempi come questi. Gli organismi di regolamentazione lo fanno.

— Mike Novogratz (@novogratz) January 28, 2021

 

Le borse valori interrompono i trading abbastanza regolarmente e raramente è un grosso problema, ha affermato Jena Martin, professore presso il West Virginia University College of Law. "È molto raro, tuttavia, che i broker sospendano la negoziazione di un titolo specifico. Non ricordo che sia mai successo e seguo da vicino il mercato da 20 anni, di cui cinque alla SEC". L'estrema volatilità di un titolo è vista come un segno di attività sospetta nel mercato, ha affermato Martin, e potrebbe innescare un'indagine della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. La SEC ha il potere di interrompere il trading, ma lo farà solo se è preoccupata per i problemi all'interno dell'azienda stessa. "Se lo facesse, sarebbe abbastanza chiaro che pensa che stiano succedendo degli affari strani", ha detto.

 

L'universo cripto sta, nel frattempo, sfruttando il "caos". Bittrex Global ha dichiarato in un comunicato stampa di aver quotato azioni tokenizzate di GME, NOK e AMC, e anche BlackBerry e iShares Silver Trust per il trading sul loro exchange di risorse digitali. "Questa decisione è motivata dal garantire che gli investitori al dettaglio abbiano un'esposizione alle azioni che potrebbero desiderare di negoziare in qualsiasi momento durante qualsiasi giorno della settimana", ha affermato la società, con il CEO Tom Albright che ha aggiunto che intendono listare tutti i titoli che vengono rimossi da piattaforme come Robinhood .

 

E mentre alcuni si chiedono se in futuro "le grandi banche [cercheranno] di bloccare gli investitori in Bitcoin", molti sono già immersi nelle discussioni su quale piattaforma trasferirsi da Robinhood.
___
Learn more:
Robinhood Moves To the Rich Side as Crypto Enters Its 'Netscape Moment'
'Wrapped' GameStop Token Appears as Cryptoverse Draws GME-Bitcoin Parallels
DOGE Goes Vertical As 'Chairman of WallStreetBets' Asks About Dogecoin