Home In EsclusivaIn Primo Piano

Conviene negoziare con un DEX o un exchange centralizzato?

Di Alex Lielacher
  • Dato lo stato attuale degli exchange decentralizzati, non è possibile affermare che uno sia "migliore" dell'altro.
  • La decisione di negoziare su un exchange decentralizzato o centralizzato dipende da te e dai tuoi bisogni di investimento individuali.
Conviene negoziare con un DEX o un exchange centralizzato? 101
Source: iStock/mrgao

Negli ultimi due anni gli exchange decentralizzati sono cresciuti in popolarità, poiché è diventato evidente che anche gli exchange centralizzati più rinomati non possono offrire il livello di sicurezza richiesto dai traders cripto. Tuttavia, nonostante forniscano una sicurezza dei fondi superiore rispetto alle loro controparti centralizzate, gli exchange decentralizzati presentano anche degli svantaggi significativi che potrebbero dissuadere gli operatori dall'usarli.

In questo articolo, vi illustreremo gli exchange decentralizzati e il loro funzionamento.

Cos'è un DEX?

Un exchange decentralizzato, comunemente noto come DEX, è una piattaforma di trading di criptovalute che opera senza un'autorità centrale e in cui gli utenti negoziano direttamente tra loro su base peer-to-peer.

La maggior parte degli exchange decentralizzati utilizza contratti intelligenti per consentire agli investitori di negoziare direttamente con altri sulla blockchain, pur trattenendo da soli i propri fondi. Inoltre, i DEX sono considerati immuni dagli hack e dai tempi di inattività dei server a causa della loro natura decentralizzata e consentono a chiunque in qualsiasi parte del mondo di effettuare scambi in modo anonimo in quanto non richiedono nessuna registrazione dell'utente.

Come fare trading su un DEX

Per fornirti un esempio di come negoziare in un exchange decentralizzato, prenderemo come esempio un popolare DEX sulla rete Ethereum, IDEX. (Ci sono molti altri DEX che potresti controllare: Bisq, Bitshares, Bancor, Kyber, Waves DEX ed altri.)

Per iniziare ad operare su IDEX, devi prima accedere alla piattaforma https://idex.market/ e fare clic su "Nuovo Portafoglio". In alternativa, puoi collegare un portafoglio esistente, come MetaMask o Ledger, cliccando su “Unlock Wallet.”

Per impostare un nuovo wallet, è necessario inserire una password in cui si riceverà una chiave privata e un file JSON (JavaScript Object Notation, un formato di file standard aperto) da scaricare e archiviare in modo sicuro per l'accesso futuro al proprio Conto IDEX.

Una volta che il tuo account è impostato, puoi depositare ETH o altri token ERC20 nel tuo contratto intelligente personale nell'exchnage in cui i token saranno temporaneamente detenuti in modo da poter eseguire le tue operazioni. Puoi effettuare il versamento inviando un ETH o un token Ethereum al tuo indirizzo di portafoglio smart contract, che si trova in alto a destra quando fai clic sulla tua icona "user" (utente).

Conviene negoziare con un DEX o un exchange centralizzato? 102

Per visualizzare il tuo patrimonio, puoi fare clic sul pulsante "Balance" (Saldo) e per eseguire una operazione di scambio, devi accedere alla sezione "Trade".

Se vuoi fare trading, dovrai scegliere la coppia di criptovalute che vuoi negoziare e poi decidere se vuoi mettere un ordine limite o uno di mercato. Successivamente, inserisci il prezzo che vuoi negoziare (se stai piazzando un ordine limite) e l'importo. Quindi, fai clic su "Acquista" o "Vendi", a seconda del lato della transazione in cui desideri essere attivo e attendi che il tuo ordine sia eseguito.

Una volta che il tuo trade è stato elaborato, puoi ritirare i tuoi gettoni da "My IDEX Wallet" a "My Wallet Balance", a quel punto essi lasceranno il contratto intelligente dell'exchnage e torneranno nel tuo portafoglio Ethereum.

In termini di commissioni, IDEX addebita lo 0,2% per i market taker e lo 0,1% per i market maker. Gli utenti pagano anche le spese di gas per mettere le loro transazioni sulla blockchain.

Pro e Contro del Trading su un DEX

Mentre gli exchange decentralizzati presentano una serie di vantaggi distinti rispetto alle controparti centralizzate, presentano anche degli inconvenienti che possono scoraggiare gli utenti, in particolare i nuovi investitori cripto, dal loro utilizzo.

Vantaggi:

  • I fondi sono detenuti dall'utente
  • Nessun KYC (know-your customer) richiesto
  • Accessibile a chiunque
  • Efficacemente a prova di hacker
  • Nessun tempo di inattività del server

Svantaggi:

  • Non facile da usare
  • È richiesta la conoscenza dei contratti intelligenti
  • Di solito non c'è nessun supporto clienti
  • Bassa liquidità
  • Attività limitate ai token del sottostante
  • Solo funzioni di trading di base
  • Esecuzione lenta

È difficile dire se i pro superino gli svantaggi o viceversa. Ciò dipende dall'utente e dalle sue esigenze di investimento specifiche.

Dovresti fare trading su un DEX o su un exchange centralizzato?

A proposito del trading sugli exchange decentralizzati, è importante sapere che in genere si possono scambiare solo i token della blockchain su cui si appoggia il DEX. Ciò significa che se vuoi scambiare una varietà di monete e token, dovrai iscriverti ad un certo numero di DEX diversi. Gli scambi centralizzati, invece, offrono solitamente una vasta gamma di beni digitali su cui poter investire.

Inoltre, se vuoi fare trading su un DEX, dovrai sentirti a tuo agio nell'aver a che fare con i contratti intelligenti. Se non sei esperto su come funzionano i contratti intelligenti e le tariffe del gas, i DEX probabilmente non fanno al caso tuo. Spostare i token dal tuo portafoglio MetaMask al portafoglio del tuo conto sull'exchange e quindi al contratto smart di esecuzione del trade e viceversa non è un'impresa facile per i nuovi utenti.

Inoltre, se sei nuovo sulle risorse digitali e desideri la stessa sensazione della negoziazione di azioni con un broker online, gli exchange centralizzati sono sicuramente la strada migliore da percorrere. Gli scambi decentralizzati possono spesso sembrare goffi e possono avere una interfaccia utente non intuitiva, il che rende difficile il commercio per i nuovi arrivati. La facilità d'uso degli exchange centralizzati non può (ancora) essere eguagliata dalle loro controparti decentralizzate, mentre il supporto clienti è effettivamente inesistente nella maggior parte degli scambi decentralizzati.

I DEX di solito tendono ad eseguire i trade più lentamente rispetto agli exchange centralizzati ed hanno una liquidità più bassa. Quindi, non sono l'ideale per i traders attivi che vogliono entrare ed uscire rapidamente da posizioni considerevoli.

Detto questo, se sei un normale investitore nelle vendite di token, gli exchange decentralizzati offrono una ottima opportunità per liquidare la tua posizione quando i token non sono ancora stati quotati nei principali exchange. In alcuni casi, i DEX offrono l'unica piattaforma di trading in cui possono essere scambiati i token delle ICOi e, a volte, consentono ai trader anche di raccogliere token di nuova emissione a basso costo prima di negoziare su grandi borse.

Fondamentalmente, la decisione di negoziare uno scambio decentralizzato o centralizzato dipende da te e dai tuoi bisogni di investimento individuali. Dato lo stato attuale degli exchange decentralizzati, non è possibile affermare che uno sia "migliore" dell'altro. I nuovi arrivati, ad esempio, lotteranno con la scarsità di utenti e la mancanza di supporto da parte dei clienti del DEX mentre gli investitori di blockchain esperti che preferiscono non negoziare in exchange centralizzati a causa dei problemi di sicurezza preferiscono l'alternativa decentralizzata.

Più Articoli