Home In EsclusivaIn Primo Piano

Come la Brexit potrebbe influenzare il Bitcoin

Di Simon Chandler
  • La Brexit senza accordo scuoterebbe la fiducia nella sterlina, l'accordo o la restituzione rafforzerebbe la sterlina.
  • L'effetto complessivo della Brexit potrebbe essere un rafforzamento dell'idea che le valute legali sono intrinsecamente inaffidabili.
Come la Brexit potrebbe influenzare il Bitcoin 101
Source: Ross Papas on Unsplash

A seconda delle persone a cui chiedi, la Brexit influenzerà ogni aspetto della vita britannica. Ma in che modo il Regno Unito che lascia l'UE influenzerà il mercato dei bitcoin? E in particolare, come influenzerà il mercato BTC/GBP?

Bene, le risposte a queste domande dipendono in gran parte dal fatto che il Regno Unito esca dall'UE il 31 ottobre con o senza un accordo. In tal caso, è probabile che il valore della sterlina britannica diminuirà significativamente sui mercati valutari. Gli inglesi e gli altri possessori di GBP si affolleranno verso bitcoin come un paradiso più sicuro? Nessuno lo sa, poichè bitcoin manca ancora di prove forti che possa fungere da copertura, specialmente nei mercati sviluppati.

Tuttavia, se un accordo fosse approvato dal parlamento del Regno Unito all'undicesima ora, è altrettanto probabile che la sterlina possa fare un rally. Se così fosse, ci sarà ancora meno impulso per i trader a convertire le loro sterline in bitcoin e meno di un "rimbalzo Brexit" speculativo per le criptovalute in generale.

Brexit senza accordo

"Una Brexit senza accordo scuoterebbe la fiducia nella sterlina e manderebbe gli investitori in una impanicata ricerca di beni rifugio", spiega l'esperto di criptovaluta e autore Glen Goodman, parlando a Cryptonews.com.

Al momento della stesura del documento, il governo britannico ha stipulato una nuova intesa di recesso con l'UE, ma le possibilità di una Brexit senza accordi sono ancora elevate. L'accordo deve essere votato a maggioranza in Parlamento oggi (i dibattiti iniziano alle 08:30 UTC, è possibile vederlo qui) ma è improbabile che accada, dato lo status di minoranza del governo conservatore. (Controlla la guida sulla Brexit della BBC sui possibili scenari di voto).

In entrambi i casi, i mercati hanno reagito positivamente al nuovo accordo e il GBP si è rafforzato rispetto all'USD, raggiungendo il livello visto l'ultima volta a maggio 2019.

Grafico GBP/USD:

Come la Brexit potrebbe influenzare il Bitcoin 102
Source: Google

Tuttavia, Goodman spiega che il dollaro USA molto probabilmente sarebbe il principale beneficiario di qualsiasi panico causato da una Brexit senza accordo. Tuttavia, l'oro e il bitcoin potrebbero anche assistere a un aumento dei prezzi in caso di crollo del GBP.

"Per gli investitori, il problema senza accordi è che rende il futuro della Gran Bretagna molto più incerto, e ovviamente i mercati odiano l'incertezza", aggiunge Goodman.

"Questo non significa che nessuno vorrà più investire nel Regno Unito, ma significa che gli investitori cercheranno di coprire il proprio rischio in sterline con attività non correlate come Bitcoin, perché è un'attività che non dipende dal futuro dell'economia britannica".
__________

Flusso medio giornaliero di GBP/BTC, in milioni di dollari:

Luglio: 55
Agosto: 52
Settembre: 46
Ottobre: 36
Fonte: Coinlib.io, Cryptonews.com
________

Altri analisti ed esperti concordano con Goodman su questo. Il CEO di CommerceBlock Nicholas Gregory ha detto ad Agosto, "Bitcoin ha ritrovato il suo appeal quest'anno con molteplici mini impennate, ma una Brexit senza accordo potrebbe portare ad un breakout massiccio e senza precedenti."

È importante sottolineare che Gregory sottolinea che una Brexit senza accordo avrebbe probabilmente un impatto sulla fiducia nell'euro e nella sterlina, il che significa che il mercato dei bitcoin assisterebbe all'aumento della domanda da due fonti separate.

"Non solo una partenza senza accordi dall'UE creerà disordini e volatilità tra due principali valute legali, ma scatenerà anche una crisi d'identità per il sistema globale, poiché la contingenza e la vulnerabilità delle principali valute legali globali saranno messe a nudo."

Crisi di identità

Quest'ultimo punto è importante, perché a parte l'aumento della domanda di bitcoin a breve termine, una Brexit senza accordo (o mal gestito) avrebbe probabilmente un impatto a lungo termine sull'indebolimento della fiducia pubblica nelle valute legali, che sono fortemente associate alle fortune di governi ed economie nazionali.

E di concerto con la politica monetaria inflazionistica in generale, Glen Goodman suggerisce che l'effetto complessivo della Brexit potrebbe essere un rafforzamento dell'idea che le valute legali sono intrinsecamente inaffidabili e che i bitcoin (o le altre criptovalute) sono il modo migliore di procedere.

"La Brexit ha portato a casa la consapevolezza che la maggior parte dei principali governi non si preoccupa più di avere una 'valuta forte'", afferma.

"In effetti, per loro avere una valuta debole rappresenta un'opportunità per rafforzare le proprie industrie da esportazione. Questa nonchalance sta portando a una corsa verso il basso, con una politica monetaria allentata usata come un modo per svalutare le valute nazionali e competere nella guerra valutaria in corso."

Significativamente, Goodman ritiene che questa situazione peggiorerà solo con ogni ulteriore recessione globale o regionale, che avrà l'effetto cumulativo di scuotere la fiducia degli investitori nelle valute nazionali.

"Se tutte le valute nazionali continuano a cadere all'unisono, alternative come il bitcoin diventeranno sempre più interessanti. Il bitcoin non può essere stampato all'infinito, c'è una fornitura limitata solidamente codificata nella rete. Nessuna valuta nazionale può vantare una tale garanzia di offerta fissa, e penso che la garanzia di Bitcoin sembrerà sempre più impressionante in futuro, rispetto alla stampa continua di valuta nazionale".

Brexit con accordo o rimanere

Ovviamente, dato che un nuovo accordo di uscita è stato (superficialmente) appena negoziato tra Regno Unito e UE, c'è ancora una possibilità che una Brexit senza accordi possa essere evitata. Allo stesso tempo, lo status di minoranza indebolita del governo britannico crea anche la possibilità per il Parlamento di votare per un secondo referendum, che potrebbe tradursi nel voto di rimanere in Europa.

E in entrambi questi casi, Glen Goodman si aspetta che la sterlina si rialzi, anche se nel caso di un accordo Brexit, la sterlina potrebbe ancora scivolare se il mercato ritenesse che l'accordo sia negativo.

"In uno scenario basato sulla trattativa "Brexit or Remain", possiamo aspettarci che la fiducia nella sterlina aumenti, come ha fatto ogni volta che le speranze di un accordo sono aumentate", spiega.

"L'annullamento totale della Brexit probabilmente causerebbe una impennata della sterlina. Tutte queste mosse nella sterlina avrebbero ovviamente un impatto negativo su BTC/GBP."

Ma alla fine, anche se i mercati approvassero l'esito della Brexit, la recente storia globale indica che la prossima crisi è proprio dietro l'angolo. E con essa è probabile che il bitcoin aumenti ulteriormente.

Più Articoli