Home In EsclusivaIn Primo Piano

Modi e vantaggi della gestione del proprio nodo Bitcoin

Di Alex Lielacher
Modi e vantaggi della gestione del proprio nodo Bitcoin 101
Source: Harrison Broadbent on Unsplash

Gestire un nodo Bitcoin è indispensabile se vuoi fidarti che le tue transazioni Bitcoin siano state correttamente verificate ed elaborate. Sfortunatamente, la percezione è che creare un nodo completo sia cosa difficile.

In questo articolo, imparerai come impostare il tuo nodo Bitcoin e scoprire i vantaggi di eseguirne uno.

Vantaggi dell'esecuzione di un nodo Bitcoin

L'esecuzione di un nodo Bitcoin comporta numerosi vantaggi. Il primo è il fatto che otterrai una notevole quantità di preziose conoscenze relative al funzionamento interno della blockchain Bitcoin. Mentre configurare un nodo Bitcoin non è molto difficile, ti esporrà al protocollo in un modo che probabilmente non avresti sperimentato diversamente. La conoscenza che acquisisci interagendo con la blockchain Bitcoin ti fornirà anche una comprensione più profonda della tecnologia blockchain in generale.

Il secondo motivo per eseguire un nodo Bitcoin è il fatto che lavorerai attivamente per proteggere la rete Bitcoin. Quando esegui un nodo Bitcoin, stai decentralizzando ulteriormente la rete e contribuendo così a renderla più solida. Se credi nell'ideologia dietro Bitcoin, probabilmente sarai interessato a partecipare attivamente alla comunità. Attraverso l'esecuzione di un nodo Bitcoin, hai un po di ruolo nel gioco e stai giocando la tua parte nella rivoluzione Bitcoin.

In terzo luogo, nello spirito di Bitcoin, gestirai la tua banca. Mentre l'utilizzo della rete Bitcoin per le transazioni è senza dubbio un modo molto più decentralizzato e privato di trasferire valore rispetto al sistema finanziario tradizionale, l'utilizzo del proprio nodo per inviare fondi in entrata porta questo a un livello molto più elevato. Quando effettui transazioni attraverso la rete Bitcoin senza eseguire il tuo nodo completo, ti stai fidando delle altre persone. Con il tuo nodo, puoi verificare ed elaborare i pagamenti senza dover fare affidamento su alcun intermediario, il che ti darà una maggiore privacy nelle transazioni.

Due modi

Esistono due modi per eseguire il tuo nodo Bitcoin:

  • Lo fai da solo
  • Acquisti un dispositivo plug and play.

Diverse aziende come Lightning in a Box, Nodl.it e Casa offrono soluzioni per privati e aziende che potrebbero aiutare a iniziare ad eseguire un nodo molto più facilmente e velocemente. Potresti anche metter sù un nodo Lightning Network, un server integrato BTCPay per pagamenti Bitcoin e blockchain Bitcoin pre-sincronizzata. Tuttavia, mentre risparmi tempo e hai meno stress nell'impostare un nodo, questi dispositivi ti costeranno almeno qualche centinaio di dollari. (Learn more: Your Node, Your Keys, Your Bitcoin: Raspberry Pi)

Se decidi di scegliere il software di base Bitcoin, questo è ciò che devi sapere.

Considerazioni importanti

Devi prima soddisfare determinati requisiti prima di impostare correttamente un nodo Bitcoin. Se si tenta di eseguire il nodo completo senza spuntare tutte le caselle, potrebbe funzionare ma probabilmente sarà problematico e richiederà un numero di correzioni prima che funzioni come dovrebbe. A tal fine, è meglio essere preparati prima di iniziare il processo di installazione.

Avrai bisogno di un computer. Assicurati che il dispositivo stia eseguendo l'ultima versione del suo sistema operativo. Questo è per la tua sicurezza poiché le ultime versioni di solito hanno aggiornamenti o patch per problemi di sicurezza.

Ti occorreranno anche 200 gigabyte di spazio libero su disco e 2 gigabyte di memoria (RAM)
Se il tuo dispositivo non ha abbastanza spazio, considera la possibilità di eliminare file o acquistare un disco rigido aggiuntivo. Avrai bisogno di questo spazio perché eseguire un nodo Bitcoin significa scaricare l'intera blockchain Bitcoin. Ricorda che la tua memoria deve avere una velocità minima di lettura/scrittura di 100 MB/s.

Per configurare ed eseguire correttamente il nodo Bitcoin, è necessaria anche una connessione Internet solida e affidabile. Questo è di fondamentale importanza. È necessario disporre di una connessione Internet a banda larga senza limiti con velocità di upload non inferiore a 400 kilobit (50 kilobyte) al secondo. I nodi completi in genere caricano oltre 200 gigabyte e scaricano 20 gigabyte al mese. La configurazione iniziale utilizzerà in genere 195 gigabyte poiché dovrai sincronizzarti con la blockchain.

Infine, sarebbe meglio se il nodo Bitcoin fosse in esecuzione ininterrottamente. Tuttavia, se non è possibile farlo, è necessario consentire l'esecuzione per oltre sei ore al giorno. L'esecuzione di un nodo Bitcoin non influenza ciò che puoi fare con il tuo dispositivo e puoi comunque utilizzarlo per altre cose contemporaneamente. Ricordati di disabilitare l'impostazione automatica dello screen saver fornita con la maggior parte dei sistemi operativi per assicurarsi che il dispositivo non si spenga inavvertitamente durante l'esecuzione del nodo.

Configurare il nodo

Il nodo completo Bitcoin supporta diversi sistemi operativi, inclusi Windows, Linux e macOS. Si consiglia di utilizzare il sistema operativo con cui si ha più familiarità e facilità d'uso. Dopo aver soddisfatto i requisiti hardware descritti sopra, si è pronti per iniziare il processo di installazione.

Puoi eseguire il software di base Bitcoin sia come un'applicazione dotata di interfaccia utente grafica sia come processo in background attraverso la riga di comando. Se non hai familiarità con la riga di comando, è meglio utilizzare la GUI (interfaccia grafica utente). Puoi scaricare la GUI di Bitcoin qui.

Una volta scaricato il software, segui le istruzioni sullo schermo per eseguirlo e installarlo. Vedrai un prompt che ti chiede di decidere su quale directory archiviare i dati della blockchain. È meglio selezionare l'opzione "Usa la directory dei dati predefinita" a meno che tu non abbia una preferenza specifica.

Il dispositivo potrebbe anche richiedere l'autorizzazione per connettersi a Internet. È indispensabile spuntare "Sì" in modo che il nodo possa comunicare con il resto della rete. Successivamente, il software inizierà a scaricare la blockchain. Questo è un processo che richiede molto tempo. A seconda della velocità di Internet, potrebbero essere necessari anche giorni.

Al termine del download e della sincronizzazione, è necessario configurare le impostazioni di rete per completare il processo di installazione. Puoi seguire le istruzioni complete su Bitcoin.org poiché sarà necessario impostare il computer con un indirizzo IP statico e configurare il router per consentire la porta 8333 sul protocollo TCP/UDP. Ciò consente al nodo di comunicare con la rete Bitcoin. Una volta fatto, il tuo nodo Bitcoin sarà ufficialmente in esecuzione.

Più Articoli