20 feb 2022 · 8 min read

Web3: cos'è e come si sviluppa questo nuovo paradigma

Definizione Web3
Fonte: Adobe/DedMityay

_____

_____

  • Web3 è tanto un concetto di come dovrebbero essere usati criptovalute e blockchain, quanto è un sottosettore discreto delle cripto.
  • "Ci sarà una crescita esponenziale delle opportunità della comunità, ampliando i dati demografici raggiunti da questi sottosettori".
  • "Le organizzazioni che perseguono i progetti Web3 continueranno a essere venture capital nel loro insieme".
  • "I creatori di contenuti continueranno a essere i pionieri di Web3."

Web3 è la logica conseguenza delle crypto. In un mondo in cui le valute digitali e le reti blockchain hanno consentito il decentramento del denaro e dei servizi finanziari, era quasi inevitabile che seguisse il decentramento del Web.

Ma mentre il concetto di Web3 ha sicuramente preso d'assalto gran parte del settore tecnologico nel 2021, non si è sviluppato in un settore a tutti gli effetti, definito da esempi concreti di piattaforme, prodotti e servizi che fanno una differenza sostanziale nelle nostre vite. Tuttavia, numerose figure del settore affermano che sperimenterà una crescita considerevole nel 2022, con un numero crescente di startup, organizzazioni e aziende che creeranno prodotti di valore che aiutano a renderlo popolare.

Tuttavia, i commentatori affermano anche che, piuttosto che essere un'area distinta e autonoma del settore delle criptovalute, Web3 è più un paradigma per il settore nel suo insieme, un modo per concettualizzare lo sviluppo delle criptovalute poiché integra una varietà di filoni diversi. Ciò include NFT, DeFi e il metaverso, che si uniranno tutti per garantire che Web3 abbia davvero un anno molto forte.

Web3! Sì, ma che cos'è?

“'Web3' sembra essere la parola d'ordine che ha preso il posto di 'crypto' nel 2022, ma crediamo che sia solo un modo diverso di descrivere il settore; e il mercato si sta attualmente muovendo verso un'era di interoperabilità in cui NFT, asset digitali e vari tipi di token convivono tutti armoniosamente", ha affermato Nick Mancini, analista di ricerca presso la piattaforma di analisi del sentimento cripto Trade The Chain.

Mancini non è l'unica persona a ritenere che Web3 sia tanto un concetto di come dovrebbero essere usati criptovalute e blockchain, quanto un sottosettore discreto di criptovalute. Una posizione simile è assunta da Adam Soffer, sviluppatore di prodotti di Livepeer (LPT) e fondatore del Web3 Index, il quale afferma che è "più una mentalità" correlata alla governance e alla proprietà che a un insieme definito di tecnologie.

“Ci sono incentivi allineati in modo che gli utenti del servizio, dello strumento, della piattaforma o del protocollo raccolgano ricompense e benefici dai contributi che forniscono. Questa è la proprietà. E poi anche la comunità degli utenti ha voce in capitolo su come viene sviluppato il servizio, lo strumento, la piattaforma o il protocollo. Questa è governance", ha detto a Cryptonews.com.

Per Soffer, una tendenza che coinvolge Web3 quest'anno riguarderà la comunità che chiarisce cosa significa esattamente e cosa no. Secondo lui, al momento c'è un po' troppa confusione attorno al concetto, con troppe persone che danno per scontato che si riferisca a un'autorità completamente decentralizzata.

“Ma non è necessariamente quello che si intende né il modo in cui gli esseri umani tendono a strutturare il lavoro. Quindi, sebbene possa esserci decentramento, non è necessario che un progetto sia completamente decentralizzato per essere Web3", ha affermato, aggiungendo che è probabilmente impossibile che qualsiasi progetto sia completamente decentralizzato.

Per Jonathan Victor, il co-responsabile di NFT Storage, così come il responsabile dello sviluppo aziendale di Protocol Labs, Web3 - insieme a NFT, DeFi e metaverse - sono aspetti diversi della stessa cosa.

“Stiamo davvero parlando di diversi livelli dello stack tecnologico. NFT, DAO, il metaverso: tutte queste tendenze implicano un livello di base credibilmente neutrale", ha detto a Cryptonews.com.

Miliardi per "ogni idea che ha merito"

Supponendo che Web3 sia essenzialmente inestricabile dalla crypto nel suo insieme (o almeno da varie parti di essa), i commentatori concordano sul fatto che quest'anno assisterà a una crescita considerevole.

"L'anno scorso è stato importante per Web3 e i suoi derivati e mi aspetto che questa tendenza continui per tutto il 2022. Con il settore che raggiunge livelli portentosi, ci sarà una crescita esponenziale delle opportunità per la comunità, ampliando i dati demografici raggiunti da questi sottosettori", ha affermato Solo Ceesay, Direttore operativo e co-fondatore del mercato sociale decentralizzato Calaxy.

Ceesay aggiunge che gli NFT e il metaverso, come sottoinsieme di Web3, guadagneranno popolarità con un pubblico meno sofisticato e cripto-alfabetizzato più di altri elementi di Web3. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che possono essere intrecciati sia nelle esperienze sociali che fisiche offerte da creatori di contenuti, marchi e altro ancora.

"La DeFi e la crescita delle DAO forniranno agli utenti di criptovalute più accaniti i forum necessari per unire e superare collettivamente le sfide che le persone spesso devono affrontare nel mondo tradizionale della finanza", ha affermato.

Altri commentatori suggeriscono che non vedremo alcuna area particolare della criptovaluta (o dell'economia in generale) affinare il Web3 fino a quando le persone non avranno un'idea più salda di cosa sia quest'ultima.

“Le organizzazioni che perseguono i progetti Web3 continueranno comunque a essere venture capital e vedremo più armi VC aziendali entrare nel panorama. Non è evidente che nessun settore o organizzazione sappia ancora cosa fare con il panorama del "metaverso" e del "Web3", quindi continuerai a vedere miliardi di dollari riversarsi per finanziare ogni idea che ha valore", ha affermato Nick Mancini.

Detto questo, Mancini suggerisce che almeno un paio di settori saranno particolarmente attratti da una filosofia e/o un approccio organizzativo Web3: “gioco e finanza commerciale, che sono due settori che hanno avuto una traiettoria di crescita negli ultimi decenni. "

Dato che il Web3 riguarda spesso il potere di decentralizzazione e la governance su una piattaforma o un'applicazione alla sua comunità, anche altri attori del settore sospettano che Web3 sarà una grande attrazione per i marchi e le aziende guidati dalla comunità con una cultura di innovazione e creatività.

"I marchi che mantengono forti legami con i loro clienti - e in effetti li vedono come la comunità che servono - sono quelli che vedranno risultati fuori misura dai progetti Web3", ha affermato Adam Soffer, aggiungendo che Web3 non è adatto alle piattaforme che si basano sull'economia del "chi vince prende tutto" o che fungono da intermediari tra aziende e clienti.

I creatori di contenuti guideranno lo sviluppo e la crescita di Web3

Per quanto riguarda Solo Ceesay, i creatori di contenuti guideranno lo sviluppo e la crescita di Web3, per vari motivi. Ciò significa scrittori, artisti, musicisti, registi e altri creativi.

“I creatori di contenuti continueranno a essere i pionieri del Web3, dato il discorso che è emerso all'interno di quelle comunità, ad esempio che le idee di proprietà e monetizzazione sono alcuni dei maggiori problemi che gli influencer devono attualmente affrontare. La tecnologia Web3 rappresenta una soluzione che consente un trasferimento di valore più diretto ed efficiente tra fan e creatori di contenuti, ben lontano dalla stretta che le parti centralizzate hanno su questo trasferimento di valore in Web2", ha affermato.

In continuità con la creazione di contenuti, i social media - in cui tutti creiamo contenuti condivisi - saranno un'altra area matura per Web3, secondo Steve Liu, amministratore delegato di BitTorrent (BTT).

“La prossima area di gara per il Web 3.0 includerebbe il segmento dei social media altamente redditizio, dove diventa sempre più dominato da una manciata di piattaforme centralizzate. È qui che NFT, la versione crypto della popolare tendenza dei meme, e la novità del metaverso del motore crypto prosperano per consolidare l'adozione di massa del Web 3.0", ha detto a Cryptonews.com. 

Infrastruttura Web3

Mentre si stima che numerosi settori gravitino verso il Web3 ancora da definire, uno degli aspetti chiave della sua crescita quest'anno dovrebbe essere lo sviluppo dell'infrastruttura decentralizzata che consente di realizzare i suoi ideali. Ciò significa protocolli che forniscono gli elementi costitutivi di base per le applicazioni Web3 decentralizzate.

Adam Soffer riferisce che il Web3 Index, da lui fondato, è particolarmente interessato ai protocolli di rete (aka "lavoro") che forniscono il livello di infrastruttura di Web3, poiché questi sono la "fondazione" del nuovo paradigma.

"Dopotutto, quanto possiamo essere veramente Web3 quando stiamo costruendo tutto su applicazioni e strumenti Web2 di proprietà di gatekeeper centralizzati Big Tech? Ad un certo punto, dobbiamo liberarci completamente", ha detto.

Ad esempio, indica protocolli come Arweave (AR), Arkash, Helium (HNT), Graph (GRT), Pocket e Sia (SC) come all'avanguardia dell'infrastruttura Web3. In altre parole, tali protocolli saranno quelli da tenere d'occhio se Web3 crescerà quest'anno.

Come dice, "Quello che è interessante qui è che questi protocolli stanno aiutando a facilitare l'infrastruttura interoperabile che consente tutti i tipi di nuove innovazioni in Web3 e persino a supportare progetti Web2".

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN
____
Per saperne di più:
- Il gaming su blockchain continuerà a espandersi nel 2022 
- Tendenze DEX 2022: maggiore quota di mercato, nuovi prodotti 

- Tendenze del layer 2 nel 2022 
- Previsioni 2022 delle DAO 

- Fiscalità crypto nel 2022: più tasse e dati sugli utenti
- Tendenze 2022 del Metaverso

- Bitcoin e Mining 2022: nuove location, tecnologie e attori
- CBDC nel 2022: nuovi pilot e concorrenza con le crypto

- Previsioni 2022 del settore NFT
- Bitcoin and Ethereum Price Predictions for 2022

- Tendenze 2022 della regolamentazione crypto

- Previsioni 2022 del settore DeFi
- Sicurezza delle criptovalute: previsioni 2022

- Come l'economia globale potrebbe influenzare le crypto?
- Exchange crypto 2022: più servizi, conformità e concorrenza

- 2022: Tendenze degli investimenti e del trading nelle crypto 

Trovate altre previsioni per il 2022 qui.