Perché e come le criptovalute governeranno il Metaverso

Dispositivo Realtà Virtuale
Fonte: Adobe/leungchopan

 

Ecco perché e come le criptovalute governeranno il Metaverso.

Potresti pensare che il metaverso sarà un mucchio di spazi virtuali interconnessi: il World Wide Web ma accessibile tramite la realtà virtuale. Questo è in gran parte corretto, ma c'è anche un lato fondamentale ma leggermente più criptico del metaverso che lo distinguerà dall'Internet di oggi: la blockchain.

All'inizio, il Web 1 era la superstrada dell'informazione di computer e server connessi che potevi cercare, esplorare e abitare, di solito attraverso la piattaforma di un'azienda centralizzata, ad esempio AOL, Yahoo, Microsoft e Google. Intorno alla fine del millennio, il Web 2 è stato caratterizzato da siti di social network, blog e monetizzazione dei dati degli utenti per la pubblicità da parte dei gatekeeper centralizzati su piattaforme di social media "gratuite", tra cui Facebook, SnapChat, Twitter e TikTok.

Il Web 3 sarà la base per il metaverso. Consisterà in applicazioni decentralizzate abilitate alla blockchain che supportano un'economia di criptovalute e dati di proprietà degli utenti.

Blockchain? Decentralizzato? Asset Cripto? Come ricercatori che studiano i social media e la tecnologia dei media, possiamo spiegare la tecnologia che renderà possibile il metaverso.

Possedere bit

Blockchain è una tecnologia che registra in modo permanente le transazioni, in genere in un database decentralizzato e pubblico chiamato ledger. Bitcoin è la criptovaluta basata su blockchain più conosciuta. Ogni volta che acquisti bitcoin, ad esempio, quella transazione viene registrata sulla blockchain di Bitcoin, il che significa che il record viene distribuito a migliaia di singoli computer in tutto il mondo.

Questo sistema di registrazione decentralizzato è molto difficile da ingannare o controllare. Anche le blockchain pubbliche, come Bitcoin ed Ethereum, sono trasparenti: tutte le transazioni possono essere visualizzate da chiunque su Internet, a differenza dei tradizionali libri bancari.

Ethereum è una blockchain come Bitcoin, ma Ethereum è anche programmabile tramite contratti intelligenti, che sono essenzialmente routine software basate su blockchain che vengono eseguite automaticamente quando vengono soddisfatte alcune condizioni. Ad esempio, potresti utilizzare uno smart contract sulla blockchain per stabilire la tua proprietà di un oggetto digitale, come un'opera d'arte o musicale, di cui nessun altro può rivendicare la proprietà sulla blockchain, anche se ne salva una copia sul proprio computer. Gli oggetti digitali che possono essere posseduti - valute, titoli, opere d'arte - sono asset cripto.

Oggetti come opere d'arte e musica su una blockchain sono token non fungibili (NFT). Non fungibile significa che sono unici e non sostituibili, l'opposto di oggetti fungibili come la valuta: qualsiasi dollaro vale lo stesso e può essere scambiato con qualsiasi altro dollaro.

Arte NFT

I token non fungibili (NFT) utilizzano la crittografia della blockchain per creare istanze dimostrabili uniche di oggetti digitali, comprese opere d'arte come queste immagini mostrate in una mostra a Miami Beach nel novembre 2021. AP Photo/Lynne Sladky

È importante sottolineare che potresti utilizzare uno smart contract che dice che sei disposto a vendere la tua opera d'arte digitale per 1 milione di dollari in ether, il token della blockchain di Ethereum. Quando faccio clic su "Accetto", l'opera d'arte e l'ether trasferiscono automaticamente la proprietà tra di noi sulla blockchain. Non c'è bisogno di una banca o di un deposito in garanzia di terze parti, e se uno di noi due contestasse questa transazione, ad esempio, se affermavi che ho pagato solo 999.000 USD, l'altro potrebbe facilmente indicare il record pubblico nel ledger distribuito .

Cosa hanno a che fare queste cose di asset cripto e blockchain con il metaverso? Qualunque cosa! Per iniziare, la blockchain ti consente di possedere beni digitali in un mondo virtuale. Non possiedi solo quell'NFT nel mondo reale, lo possiedi anche nel mondo virtuale.

Inoltre, il metaverse non viene creato da nessun gruppo o azienda. Gruppi diversi costruiranno mondi virtuali diversi e, in futuro, questi mondi saranno interoperabili, formando il metaverso. Mentre le persone si spostano tra mondi virtuali, ad esempio dagli ambienti virtuali di Decentraland a quelli di Microsoft, vorranno portare con sé le loro cose. Se due mondi virtuali sono interoperabili, la blockchain autenticherà la prova di proprietà dei tuoi beni digitali in entrambi i mondi virtuali. In sostanza, finché sarai in grado di accedere al tuo portafoglio cripto all'interno di un mondo virtuale, sarai in grado di accedere alle tue cose cripto.

Non dimenticare il tuo portafoglio

Quindi cosa conserverai nel tuo portafoglio cripto? Ovviamente vorrai trasportare criptovalute nel metaverso. Il tuo portafoglio cripto conterrà anche i tuoi beni digitali che potrai usare solo sul metaverso, come avatar, abbigliamento per avatar, animazioni per avatar, decorazioni virtuali e armi.

Avatar nel Metaverso

Gli avatar, come questa rappresentazione del presidente di El Salvador Nayib Bukele, sono animazioni simili a cartoni animati che le persone occupano il metaverso. AP Photo/Salvador Melendez

Cosa faranno le persone con i loro portafogli cripto? Tra le altre cose, shopping. Proprio come è probabile che tu faccia ora sul Web, sarai in grado di acquistare beni digitali tradizionali come musica, film, giochi e app. Sarai anche in grado di acquistare oggetti del mondo fisico nel metaverso e sarai in grado di visualizzare e "tenere" modelli 3D di ciò che stai acquistando, il che potrebbe aiutarti a prendere decisioni più informate.

Inoltre, proprio come puoi usare il tuo vecchio portafoglio in pelle per portare il tuo documento d'identità, i portafogli cripto saranno collegabili alle identità del mondo reale, il che potrebbe aiutare a facilitare le transazioni che richiedono una verifica legale, come l'acquisto di un'auto o di una casa nel mondo reale. Poiché il tuo ID sarà collegato al tuo portafoglio, non dovrai ricordare le informazioni di accesso per tutti i siti Web e i mondi virtuali che visiti: basta collegare il tuo portafoglio con un clic e avrai effettuato l'accesso. Anche i portafogli associati all'ID saranno utile per controllare l'accesso alle aree soggette a limiti di età nel metaverso.

Il tuo portafoglio cripto potrebbe anche essere collegato al tuo elenco di contatti, il che ti consentirebbe di portare le informazioni del tuo social network da un mondo virtuale all'altro. "Unisciti a me per una festa in piscina nel mondo FILL IN THE BLANK!"

Ad un certo punto in futuro, i portafogli potrebbero anche essere associati a punteggi di reputazione che determinano le autorizzazioni che hai per trasmettere in luoghi pubblici e interagire con persone al di fuori del tuo social network. Se ti comporti come un troll tossico che diffonde informazioni sbagliate, potresti danneggiare la tua reputazione e potenzialmente avere la tua sfera di influenza ridotta dal sistema. Ciò potrebbe creare un incentivo per le persone a comportarsi bene nel metaverso, ma gli sviluppatori di piattaforme dovranno dare la priorità a questi sistemi.

Grande affare

Infine, se il metaverso è denaro, anche le aziende vorranno sicuramente giocare. La natura decentralizzata della blockchain ridurrà potenzialmente la necessità di guardiani nelle transazioni finanziarie, ma le aziende avranno ancora molte opportunità di generare entrate, forse anche di più rispetto alle economie attuali. Aziende come Meta forniranno grandi piattaforme in cui le persone lavoreranno, giocheranno e si riuniranno.

Il metaverso non esiste ancora, ma ciò non ha fermato una corsa alla terra mentre persone e aziende si appropriano di immobili virtuali.

Anche i grandi marchi stanno entrando nel mix NFT, tra cui Coca-Cola, Adidas eNike. In futuro, quando acquisti un oggetto del mondo fisico da un'azienda, potresti anche acquisire la proprietà di un NFT collegato nel metaverso.

Ad esempio, quando acquisti quell'ambito vestito di marca da indossare nella discoteca del mondo reale, potresti anche diventare il proprietario della versione cripto dell'abito che il tuo avatar può indossare al concerto virtuale di Ariana Grande. E proprio come potresti vendere l'abito fisico di seconda mano, potresti anche vendere la versione NFT per l'avatar di qualcun altro da indossare.

Questi sono alcuni dei molti modi in cui i modelli di business del metaverso probabilmente si sovrapporranno al mondo fisico. Tali esempi diventeranno più complessi man mano che le tecnologie della realtà aumentata entreranno in gioco, fondendo ulteriormente aspetti del metaverso e del mondo fisico. Sebbene il metaverso non sia ancora arrivato, le basi tecnologiche come blockchain e asset cripto vengono costantemente sviluppate, ponendo le basi per un futuro virtuale apparentemente onnipresente che presto arriverà in un "verso vicino a te".

[Per capire i nuovi sviluppi della scienza, della salute e della tecnologia, ogni settimana. Iscriviti alla newsletter scientifica di The Conversation.]

Questo articolo è stato ripubblicato da The Conversation con licenza Creative Commons. Leggi l'articolo originale.

 

Rabindra Ratan, professore associato di media e informazione, Michigan State University, e Dar Meshi, assistente professore di arti e scienze della comunicazione, Michigan State University.

___
Per saperne di più:
- Tendenze 2022 del Metaverso
- Metaverse Offers Future Full of Potential – for Terrorists and Extremists, too

- Ecco come Meta potrebbe guadagnare nel Metaverso
- Il settore immobiliare nel Metaverso è in piena espansione

- Il Metaverso è "un'enorme opportunità" per le criptovalute

- Quale sarà il controllo di Facebook sul Metaverso?
- Investire nel Metaverso:4 Modi per Investire nel Futuro Virtuale