03 Sep 2022 · 6 min read

La regolamentazione è la chiave per il settore crypto

Regolamentazione
Fonte: Adobe/Aleksej

_____

Il recente crollo di Terra è stato un momento negativo per le criptovalute e ha messo in discussione la reputazione del settore. Eliminando decine di miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato e accumulando perdite senza precedenti per gli investitori, una tale crisi sta incoraggiando le autorità di regolamentazione a intraprendere un'azione più rapida in termini di supervisione del settore degli asset digitali.

A livello globale, i paesi stanno adottando un'ampia varietà di approcci, con il Regno Unito che sta attualmente recuperando terreno con alcune giurisdizioni, che sono state più rapide ad adottare un approccio più regolamentato. In definitiva, l'equilibrio che deve essere raggiunto all'interno di qualsiasi quadro adottato, è tra offrire agli investitori maggiore protezione ma consentire comunque alle aziende blockchain/crypto di continuare a innovare al ritmo che ha causato tanta eccitazione e promesse così tanto.

Approccio alla regolamentazione crypto diversificato

Il mondo è molto diviso nel suo approccio alla regolamentazione delle criptovalute. Tipicamente, prende la sua direzione nella regolamentazione dei servizi finanziari dagli Stati Uniti, sebbene debba ancora sviluppare un quadro normativo chiaro per l'asset class. Tuttavia, a marzo, il presidente Biden ha firmato un tanto atteso ordine esecutivo sulla garanzia dello sviluppo responsabile degli asset digitali, in quello che è stato visto come un riconoscimento concreto del potenziale del settore delle criptovalute.

L'ordine delinea iniziative per studiare e impegnarsi nella risoluzione costruttiva dei problemi relativi ai rischi noti esistenti con il sistema finanziario tradizionale e il nuovo mondo Web3. Questo ordine indirizzerà le agenzie a coordinare i loro sforzi normativi, concentrandosi su privacy, sicurezza, inclusione finanziaria e competitività globale per l'USD. Inoltre, molto recentemente, gli Stati Uniti hanno introdotto il Responsible Financial Innovation Act, che si impegna a garantire che l'innovazione finanziaria non avvenga a spese del consumatore. Il disegno di legge esaminerà anche l'impatto ambientale delle criptovalute, che è un fattore importante nella sua fattibilità a lungo termine.

Nel frattempo, il vicino Canada ha approvato un ETF (exchange-traded fund) su Bitcoin e ha emesso in modo proattivo una guida che richiede alle piattaforme di trading di criptovalute locali e ai rivenditori di registrarsi presso le autorità di regolamentazione provinciali. Proprio l'anno scorso, il Canada ha lanciato un chiaro regime di registrazione per le piattaforme di trading che forniscono servizi di custodia ai clienti locali. Ciò ha visto diverse aziende registrarsi secondo le nuove regole, con il settore che ha registrato una sana crescita nella regione.

Anche in Asia e in Medio Oriente si stanno facendo progressi. Quest'anno Dubai ha emesso la sua prima legge sulle criptovalute che regola gli asset virtuali. Nel frattempo, l'India si è avvicinata alla criptovaluta con trepidazione, con il suo Ministero delle Finanze che ha equiparato le criptovalute agli schemi Ponzi. Tuttavia, l'anno scorso, l'India si è classificata al secondo posto su 154 paesi nell'indice di adozione delle criptovalute, suggerendo che il governo potrebbe dover ripensare al suo atteggiamento.

In Europa, la Svizzera è probabilmente andata oltre nell'approvare le leggi sulla blockchain, autorizzando due criptovalute già nel 2019, l'UE ha proposto un quadro più ampio per regolamentare gli emittenti e i fornitori di servizi che si occupano di criptovalute nell'UE. Il Parlamento europeo ha recentemente approvato una bozza del regolamento, che sarà consultato con il potere esecutivo dell'UE ei capi degli Stati membri. Il nuovo regolamento vedrà l'introduzione di un "passaporto" europeo, che consentirà alle piattaforme crypto e ai fornitori di servizi non UE di richiedere una licenza che consentirà loro di operare in tutti i paesi membri dell'UE.

Regno Unito: passi avanti per la regolamentazione crypto

Dopo un periodo di stallo, il Regno Unito ha finalmente segnalato un passo avanti con i piani per regolamentare le stablecoin di pagamento. Un portavoce di HM Treasury ha commentato che tale regolamentazione "creerà le condizioni affinché gli emittenti e i fornitori di servizi possano operare e crescere nel Regno Unito, garantendo nel contempo stabilità finanziaria e standard normativi elevati". L'instabilità del mercato delle stablecoin dovrà essere riconosciuta mentre i governi inizieranno a sviluppare e attuare nuove regole sulle criptovalute.

Il Tesoro ha recentemente affermato che oltre alle stablecoin, ha pianificato di consultarsi sulla regolamentazione di una gamma di valute digitali, sebbene i dettagli esatti fossero ambigui. L'allora cancelliere Rishi Sunak ha dichiarato: "Vogliamo vedere gli asset [di criptovalute] di domani - e i posti di lavoro che creano - qui nel Regno Unito e, regolando efficacemente, possiamo dare loro la fiducia di cui hanno bisogno per pensare e investire a lungo- termine."

Intorno alla tecnologia blockchain, il governo esaminerà l'uso della tecnologia di contabilità distribuita (DLT) nei mercati finanziari, considererà l'utilizzo della DLT per strumenti di debito sovrano e creerà un sandbox dell'infrastruttura dei mercati finanziari per consentire alle aziende di testare la DLT nel funzionamento dei mercati.

Regolamentazione crypto: ridurre il rischio finanziario 

Poiché sempre più paesi cercano di regolamentare i mercati delle criptovalute, c'è un filo comune nel loro approccio: ridurre il rischio finanziario.

L'innovazione può equivalere a crescita e prosperità entusiasmanti quando funziona senza intoppi, ma ci sono inevitabili conseguenze quando sorgono problemi e il mercato delle criptovalute dovrebbe essere realistico su quanta indipendenza possono avere in un ambiente di crescita.

Affinché le nuove normative proposte siano efficaci, è necessario adottare misure rigorose, come l'autorizzazione preventiva per gli emittenti ad operare, i requisiti patrimoniali e di liquidità e gli obblighi contabili e di revisione. A sua volta, ciò fornirà ai consumatori la fiducia necessaria per andare avanti e continuare ad adottare le criptovalute come mezzo alternativo alle tradizionali opzioni finanziarie.

Adozione crytpo: chiarezza normativa e governance appropriata

La chiarezza normativa e la governance appropriata sono essenziali se vogliamo vedere un'adozione mainstream su larga scala dell'infrastruttura crypto nel commercio e nei mercati finanziari. Inoltre, una maggiore guida normativa, se ben mirata, potrebbe aiutare a limitare la speculazione sugli asset crypto.

Meno speculazioni potrebbero portare a una maggiore fiducia degli investitori, che potrebbe attirare più investitori a lungo termine che finora non sono stati attratti da un mercato delle criptovalute altamente speculativo e volatile.

Nel complesso, è chiaro che a livello globale, la conformità alle normative è ancora un work in progress. Tuttavia, qualunque siano gli ulteriori passi intrapresi, dovrebbero avere a cuore un principio semplice, probabilmente meglio articolato dal Segretario al Tesoro statunitense Janet Yelland in un recente discorso, in cui ha affermato: "I nostri quadri normativi dovrebbero essere progettati per supportare l'innovazione responsabile mentre si gestiscono i rischi - in particolare quelli che potrebbero sconvolgere il sistema finanziario e l'economia".

È questo equilibrio, di cui i regolatori hanno bisogno per rimettere a posto, che forse avrà la maggiore influenza sulle prospettive future di un settore che ha abbagliato molti ma che ancora turba altri.
_____

Tom Stuart, CEO di Nous Systems, un mercato Web3 per gli investimenti.

___________

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN
___
Per saperne di più:
- US Inches Towards Bitcoin & Ethereum Accounting Clarity, Leaving NFTs and Stablecoins for Later
- Paraguay President Squashes Bitcoin & Crypto Mining Bill with ‘Total Veto’

- Iran Passes Bill to Authorize Use of Crypto for Imports
- South Korea’s Central Bank Calls for End to ICO Ban

- Taliban Release Arrested Crypto Dealers, Bans Crypto in Afghanistan
- Brazil’s Senate Seeking to Hire Crypto and Blockchain Experts to Advise It on Policy