Che cos'è il cold storage di Bitcoin?

what is bitcoin cold storage

"Cos'è il cold storage di Bitcoin" è una delle domande più frequenti. A causa della crescente popolarità di Bitcoin e delle criptovalute, un numero crescente di persone sta cercando di mantenere le proprie monete al sicuro e il cold storage di Bitcoin è una delle soluzioni più sicure.

Cos'è il cold storage di Bitcoin?

Quando immagini una cold storage Bitcoin, potresti immaginare un frigorifero moderno e all'avanguardia nascosto da qualche parte in un bunker top-secret. Tuttavia, i cold wallet di Bitcoin, con grande disappunto di alcuni, sono semplici note cartacee, cose o dispositivi che sono tenuti offline. Prendono la forma di portafogli hardware, paper wallet, chiavette USB, dispositivi di archiviazione dati criptati e persino elementi portanti fisici. La regola fondamentale per un portafoglio per poter essere classificato come un cold storage di Bitcoin è la capacità di archiviare le chiavi private di Bitcoin e mantenerle offline in modo da non farsele rubare su Internet.

bitcoin cold storage

Cold hardware wallet by Trezor.

Lo spazio di archiviazione salvaguarda il codice segreto necessario per utilizzare i tuoi Bitcoin e aiuta a gestire le transazioni, qualcosa come un account di internet banking privato. Il codice, che funge da password, è chiamato "private key" ed è vitale per la sicurezza del tuo denaro. Chiunque riceva la tua chiave privata può rubare i tuoi Bitcoin. E se perdi la tua chiave, anche i tuoi Bitcoin vanno persi. Quindi è importante proteggere le chiavi private da perdite accidentali e eseguirne il backup.

Quindi, il cold storage di Bitcoin si riferisce al mantenimento di una riserva di Bitcoin offline. Spesso è una precauzione di sicurezza necessaria, soprattutto se si tratta di grandi quantità di Bitcoin. È considerato il modo più sicuro per proteggere le tue risorse digitali.

cold storage

Quando dovresti usare un cold wallet

Considera un wallet offline (noto anche come "cold") per lo storage se:

— È necessario memorizzare una grande quantità di Bitcoin e la sicurezza è        una priorità assoluta;
— Non è necessario utilizzarlo spesso o accedervi sempre e ovunque;
— Preferisci salvaguardare i tuoi fondi da solo piuttosto che fidarti di una            terza parte;
— Sei pronto a pagare per l'hardware (in genere da circa 50 a un paio di              centinaia di dollari);
— La privacy è importante per te.

La conservazione di Bitcoin offline nel cold storage ti offre molta flessibilità. È possibile utilizzare un'unità USB o un altro supporto di archiviazione dati offline conservato in un luogo sicuro, un paper wallet, un elemento al portatore, come una moneta fisica "Bitcoin" o acquistare un portafoglio hardware offline dedicato.

bitcoin cold storage physical bitcoin

Come configurare il cold storage di Bitcoin dipende in gran parte dal metodo di archiviazione. Se vuoi usare la carta, consulta la nostra guida su come creare un portafoglio di carta.

Se prendi in considerazione l'acquisto di un vero portafoglio hardware, come Ledger o Trezor, segui semplicemente le istruzioni fornite con esso.

bitcoin cold storage paper wallet

Un esempio di paper wallet di  Bitcoin.

Wallet Bitcoin hot e cold

I wallet Bitcoin online, o cosiddetti "hot", sono meno sicuri a causa della minaccia di hacking. I wallet Web sono particolarmente vulnerabili in quanto la maggior parte di essi richiede di rivelare la propria chiave privata a terzi o di introdurre un rischio di controparte.

Nonostante ciò, la maggior parte dei possessori di criptovaluta utilizza portafogli sia cold che hot. I portafogli hot sono più adatti per scambi frequenti e spese quotidiane, mentre i portafogli cold sono migliori per detenere a lungo termine le tue risorse cripto.

Pertanto, una raccomandazione standard è quella di utilizzare entrambi i tipi di portafogli. Avere almeno un portafoglio hot con una piccola quantità di Bitcoin per le transazioni quotidiane e uno o più portafogli cold per garantire somme elevate. Puoi avere tutti i portafogli che desideri, quindi se sei abile nella gestione delle chiavi private, più portafogli, meglio è (puoi approfondire anche leggendo come conservare i tuoi Bitcoin).

Rischi della conservazione a freddo di Bitcoin

Se decidi di acquistare un portafoglio freddo, fai attenzione ai seguenti rischi.

  • Se scegli di utilizzare un portafoglio hardware, assicurati di eseguire il backup e archiviare in modo sicuro per le sue parole di inizializzazione / ripristino.
  • A differenza dei portafogli hardware, gli USB possono essere compromessi e attaccati.
  • I dispositivi hardware possono essere rotti o danneggiati.
  • Se scegli di utilizzare un paper wallet, tieni presente che chiunque lo veda può copiare le tue chiavi e rubarlo.
  • Un errore di trascrizione può causare la perdita di fondi.
  • La carta può marcire, strapparsi o bruciarsi.
  • Tutti i dispositivi possono bloccarsi, rendendo il ripristino dei dati piuttosto costoso.

Tutto sommato, il cold storage è un'opzione altamente sicura per conservare le tue risorse digitali. Tuttavia, tieni presente che se viene implementato in modo sconsiderato, anche il cold storage più sicuro non può proteggerti dai furti. Ricordati di mantenere private le informazioni sui tuoi risparmi Bitcoin, fai sempre il backup delle tue chiavi private e stai al sicuro.

E qui puoi trovare maggiori informazioni su come valutare un portafoglio specifico.

Per ulteriori informazioni su come tenere al sicuro le tue monete, e su come conservare i tuoi Bitcoin leggi la nostre guide.

____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT