5 progetti di criptovalute AI su cui i trader sono rialzisti – Launchpad XYZ, Fetch.ai, PAAL AI, Unibot, yPredict

Massimo De Vincenti
| 6 min read

L’intelligenza artificiale (AI) continua a plasmare diversi settori, da quello sanitario a quello automobilistico, ma sta avendo un impatto significativo anche nel mercato delle criptovalute.

Grazie agli algoritmi di apprendimento automatico e all’analisi predittiva, l’IA aiuta a dare un senso ai complessi dati di mercato aiutando trader e investitori a prendere decisioni informate.

In questo articolo esploreremo 5 progetti di criptovalute con intelligenza artificiale su cui i trader sono ottimisti: Launchpad XYZ, Fetch.ai, PAAL AI, Unibot e yPredict.

I progetti elencati offrono una varietà di applicazioni, dalle piattaforme di trading decentralizzate agli strumenti di analisi predittiva. Mentre alcuni sono già attivi e operativi, altri, come yPredict e Launchpad XYZ, sono ancora in fase di prevendita.

Decollo verso il Web 3.0 con Launchpad XYZ


Con meno di una settimana a disposizione per investire nella sua prevendita Launchpad XYZ sta attirando l’attenzione per il suo progetto di semplificare l’accesso al Web 3.0.  La piattaforma ha raccolto più di 1,6 milioni di dollari e offre un bonus del 18% ai primi investitori.

Launchpad prevendita

Launchpad prevede di introdurre le sue funzioni principali nel terzo trimestre del 2023 e si aspetta una forte adesione da parte degli utenti.

La piattaforma di criptovalute AI offre una varietà di strumenti e funzionalità per soddisfare sia i nuovi arrivati sia gli utenti esperti di criptovalute. Tra queste vi sono opzioni per scoprire nuovi NFT ad alto rendimento, un exchange decentralizzato (DEX), un wallet Web3 e l’analisi degli utility token.

La piattaforma è intenzionata a quotare il token nativo $LPX sui principali exchange, e questo dovrebbe generare una domanda significativa per il token.

Chi possiede un minimo di 10.000 token $LPX può aspettarsi vari vantaggi come sconti sulle commissioni e accesso anticipato gli NFT e alle prevendite.

All’orizzonte c’è molto altro per questa iniziativa di AI crypto, tra cui un mercato per gli asset frazionati e un Trading Edge Game.

Il progetto ha una dotazione massima di 1 miliardo di token e si prevede che il lancio avvenga entro la fine dell’anno con un market cap completamente diluito di 70 milioni di dollari.

Qui trovate la Guida passo passo per acquistare Launchpad 

Qui trovate il sito ufficiale di Launchpad

Il futuro: Capire Fetch.ai


Fetch.ai è una piattaforma blockchain emergente progettata per integrare l’intelligenza artificiale (AI) nell’automazione delle attività quotidiane. Che si tratti di prenotare un volo o di trovare un parcheggio, Fetch.ai cerca di semplificare queste attività senza interventi manuali.

Fetch,ai

Il concetto centrale di Fetch.ai ruota attorno alla decentralizzazione e all’automazione delle transazioni online. Ad esempio, invece di confrontare manualmente i prezzi dei voli su vari siti web, si può usare Fetch.ai per gestire questo compito al posto dell’utente.

Un bot virtuale chiamato “gemello digitale” vi rappresenta in questo processo. Il gemello digitale interagisce con altri gemelli  di compagnie aeree e fornitori di biglietti per trovare un’offerta basata sulle vostre preferenze, come le date di viaggio e il budget.

I gemelli digitali possono anche interagire tra loro per condividere esperienze e imparare. In questo modo, se volete pianificare una vacanza simile a quella di un vostro amico, i gemelli digitali possono negoziare per voi senza che dobbiate fare ricerche approfondite.

Oltre all’uso personale, Fetch.ai viene impiegato anche nella finanza decentralizzata (DeFi) all’interno del mercato delle criptovalute. È in grado di identificare i token che hanno un prezzo inferiore su un exchange crypto rispetto ad altri e di acquistarli per conto dell’utente.

Il token nativo della piattaforma, FET, alimenta l’economia interna della piattaforma e viene utilizzato per accedere a vari servizi.

Gli utenti possono anche mettere in staking i loro token FET, guadagnando un interesse annuale che attualmente si aggira intorno al 10%. Lo staking permette inoltre agli utenti di avere voce in capitolo nella governance della piattaforma.

Qui trovate il sito ufficiale di Fetch AI

PAAL AI: il campione dei chatbot AI


Nel competitivo settore della blockchain, PAAL AI offre una suite di strumenti e funzionalità basati sull’intelligenza artificiale con l’obiettivo di migliorare l’esperienza degli utenti nel trading di criptovalute.

paal-ai

Sebbene i fondatori non siano stati nominati pubblicamente, PAAL AI ha collaborato con importanti operatori come Google Cloud, OKX e Flooz.

La piattaforma opera sulla blockchain di Ethereum e utilizza il suo token di utilità, $PAAL, per la governance e la partecipazione.

La condivisione dei ricavi è uno dei vantaggi offerti e l’allocazione include il PAAL Ecosystem Fund e le ricompense per gli staker. Le tasse derivanti dal trading contribuiscono a vari fondi come il marketing e lo sviluppo.

Lo staking dei token $PAAL consente agli utenti di guadagnare ricompense e sbloccare funzionalità avanzate. La piattaforma di staking offre diversi pool con percentuali variabili di ricompense in ETH a seconda della durata.

PAAL AI vanta una serie di potenti funzionalità. Il suo chatbot adattivo è in grado di fornire risposte personalizzate alle esigenze dell’utente e consente un addestramento personalizzato dell’IA. La piattaforma è inoltre in grado di elaborare informazioni da più fonti.

Qui trovate il sito ufficiale di PAAL AI

Unibot: Un operatore fluido nel gioco delle cripto AI


Unibot è un bot di trading che si integra con Telegram per facilitare le transazioni su Uniswap V3. Sviluppata da Diamond Protocol, la piattaforma è stata fondata da un ex dipendente di Apple e da un partner sconosciuto.

Dalla sua introduzione nel maggio 2023, la piattaforma ha visto un costante aumento degli utenti attivi giornalieri e dei volumi di trading.

Unibot funge anche da piattaforma Leveraged Liquidity Provision (LLP), offrendo un modello di liquidità unico.

A differenza della tradizionale fornitura di liquidità, che richiede la fornitura di entrambi i token in una coppia di trading, Unibot consente ai fornitori di liquidità di fornire solo un token e prendere in prestito l’altro. Questo modello offre quindi la possibilità di coprirsi dalla volatilità del mercato.

Le funzionalità della piattaforma sono diverse e si rivolgono sia ai trader nuovi sia a quelli esperti. Tra queste vi sono gli ordini limite, che consentono l’esecuzione automatica delle transazioni a prezzi specifici, e le transazioni private per proteggersi dai bot miner extractable value (MEV).

I bot MEV sono noti per sfruttare opportunità di trading redditizie. Unibot offre anche una funzione di mirror sniper, che consente agli utenti di imitare le operazioni dei portafogli di successo.

Inoltre, gli utenti possono gestire più portafogli ed eseguire swap su tutti contemporaneamente per una maggiore efficienza. Un’altra funzione utile è il method sniper, che consente agli utenti di acquistare i token subito dopo il loro lancio.

Unibot è interessante per coloro che sono nuovi alla DeFi, in quanto offre una familiare interfaccia Telegram per facilitare la complessità del trading. L’azienda offre anche la condivisione dei ricavi per i titolari di token UNIBOT.

Qui trovate il sito ufficiale di Unibot

Previsioni con l’AI Crypto: Il caso di yPredict


yPredict sta sviluppando una piattaforma di cripto AI che dovrebbe introdurre diverse funzionalità tra il secondo trimestre del 2023 e il primo trimestre del 2024. La piattaforma ha raccolto con successo 3,77 milioni di dollari nella prevendita in corso, con ogni token YPRED al prezzo di 0,1 dollari.

yPredict

Una volta che la piattaforma sarà operativa, il token YPRED sarà quotata sugli exchange al prezzo di 0,12 dollari.

La tabella di marcia della piattaforma prevede il lancio di yPredict Predictions e yPredict Analytics nell’autunno e nell’inverno del 2023. Questi strumenti forniranno approfondimenti basati sui dati per il trading. Per il primo trimestre del 2024 è previsto anche il lancio di un Data Repository.

Si prevede che i token YPRED avranno molteplici utilizzi all’interno della piattaforma, tra cui la possibilità di analizzare varie criptovalute e di accedere a metriche basate sui dati.

Il marketplace di yPredict dovrebbe offrire servizi di abbonamento per i modelli predittivi, consentendo agli scienziati dei dati finanziari di condividere le loro intuizioni. I token YPRED avranno anche un ruolo nella governance, dando ai titolari la possibilità di partecipare alle votazioni della piattaforma.

I pool di scommesse su yPredict saranno diversi da quelli tradizionali in quanto otterranno la loro liquidità dal 10% del deposito YPRED di ogni nuovo utente.

yPredict intende concentrarsi sulla stabilizzazione delle sue offerte principali e sulla crescita della sua comunità nel 2024.

Anche se è troppo presto per giudicare il pieno impatto di queste funzioni future, yPredict sta sicuramente facendo dei passi avanti per affrontare le sfide della previsione dei prezzi nel mercato delle criptovalute.

Qui trovate il sito ufficiale di yPredict.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social