14 giugno 2021 · 3 min read

L'Africa ha la possibilità di guidare la spinta cripto-economica innescata da El Salvador

La scorsa settimana è stata l'America Latina, questa settimana potrebbe essere il turno dell'Africa, con individui chiave che si sono espressi a sostegno dell'adozione di bitcoin (BTC).

Samia Suluhu Hassan, presidente della Tanzania. Fonte: screenshot video, Youtube/NTVUganda

A differenza dell'accusa latinoamericana, alcune delle voci più forti che emergono a sostegno del movimento sono in realtà con sede negli Stati Uniti, con il boss di Twitter Jack Dorsey e la star dello sport Russell Okung che affermano che BTC porterà un vero cambiamento economico in Africa.

Tutti gli occhi sono puntati anche sulla Tanzania, il cui presidente avrebbe indicato nel fine settimana che la nazione era pronta ad abbracciare "criptovaluta e blockchain".

Secondo un rapporto dello Swahili Times, il presidente Samia Suluhu Hassan ha incaricato alla Banca centrale della Tanzania di "prepararsi all'uso delle criptovalute e della tecnologia blockchain".

Durante un discorso al nuovo edificio della Banca Centrale della Tanzania a Mwanza, vicino al Lago Vittoria, il presidente ha affermato che il cambiamento tecnologico è imminente nel settore finanziario. È stata citata con l'affermazione:

“Abbiamo assistito all'emergere di un nuovo viaggio attraverso Internet. Sò che in [...] Tanzania, […] non abbiamo accettato o iniziato a utilizzare [questa tecnologia]. Tuttavia, il mio messaggio alla Banca centrale è che dovreste iniziare a lavorare su questo sviluppo. La Banca centrale dovrebbe essere pronta al cambiamento e non farsi cogliere impreparata".

Non è chiaro in questa fase se il presidente si riferisse effettivamente a criptovalute come BTC o a una valuta digitale della banca centrale (CBDC). Non ha menzionato alcun token per nome e i media si sono riferiti a un "sarafu za kimtandao" - approssimativamente traducibile come "valuta basata su Internet" o "digitale".

Tuttavia, il media ha anche suscitato interesse online pubblicando un collegamento alla notizia insieme alle immagini del presidente nel nuovo edificio, giustapposte a immagini di monete con i loghi BTC, ethereum (ETH) e litecoin (LTC).

Un utente di Twitter ha espresso dubbi sul fatto che il governo si stesse dirigendo verso l'adozione di BTC, ritenendo che le "valute digitali" non fossero "criptovalute", aggiungendo "nessun governo utilizzerà la criptovaluta senza togliere" concetti chiave come "crittografia e decentralizzazione".

Cryptonews.com ha contattato il governo della Tanzania per un commento.

Nel frattempo, la star del football americano Okung, che è stata scelta per il primo turno della NFL nel 2010 e ha giocato nella NFL per franchigie come Carolina Panthers e Denver Broncos, ha scritto una lettera aperta al governo della Nigeria, esortando i leader della nazione seguire l'esempio di El Salvador.

Okung, che è un americano di origine nigeriana, ha affermato che "l'indipendenza economica e la sovranità finanziaria" potrebbero essere raggiunte perseguendo uno "standard bitcoin nazionale".

"Presto, ogni nazione dovrà affrontare questa decisione, ma coloro che coglieranno il momento presente in modo proattivo, come abbiamo appena visto in El Salvador, godranno di vantaggi significativi a livello globale per le generazioni a venire", ha affermato.

Okung ha aggiunto:

"El Salvador è diventata la prima nazione al mondo a richiedere ai commercianti di accettare Bitcoin come moneta legale. Propongo un approccio altrettanto aggressivo all'adozione nazionale di bitcoin che rafforzerebbe in modo significativo ogni settore dell'economia nigeriana e rivitalizzerebbe lo spirito di ogni nigeriano a livello nazionale e all'estero".

Dorsey, nel frattempo, si è rivolto a Twitter per esprimere il suo sostegno, twittando un'emoji della Terra, l'icona BTC e l'hashtag #bitcoin in risposta a un post in cui si affermava che "l'Africa sta guidando il mondo nella crescita del volume degli scambi di bitcoin peer-to-peer, fino a questo momento".

Ha anche scritto, in risposta diretta alla lettera di Okung:

"Il popolo della Nigeria guiderà bitcoin".

Nelle ultime 24 ore, Dorsey ha anche pubblicato il suo supporto nei confronti di El Salvador, così come la spinta dell'economia in Venezuela verso le criptovalute. Quest'ultimo ha adottato le criptovalute come parte di uno sforzo per invertire il suo destino economico e aggirare le sanzioni provenienti dagli Stati Uniti.

Un certo numero di parlamentari in altre nazioni latinoamericane ha promesso di lanciare disegni di legge lanciati da parlamentari privati della loro nazione nel tentativo di seguire l'esempio di El Salvador.
____
Per saperne di più:
- Bitcoin Beach Provides Clues about El Salvador’s Greater BTC Intentions
- El Salvador Brings New Global Puzzle - What Is Bitcoin & How To Tax It?

- Nigerian Senators Blast Central Bank For Its Crypto Ban
- The Case Of Mobile Money In Ghana

- Binance Takes The Largest Piece of Crypto Activity Pie in Africa
- Crypto in Africa - A Panel