Anticipa l’esplosione del prezzo di Ethereum con il token ETHETF

Sauro Arceri
| 4 min read

Oggi è stata lanciata una nuova criptovaluta chiamata ETHETF Token che è l’asset digitale di riferimento per capitalizzare l’approvazione di un ETF spot su Ethereum da parte del gigante dei fondi d’investimento BlackRock.

Lanciato alle 13.00 GMT su Uniswap, il prezzo del token ha compiuto un balzo del 186% nei primi 10 minuti di negoziazione, e attualmente è scambiato a 0,02834 dollari.

Con la diffusione della notizia del suo recente lancio, il token ETHETF potrebbe facilmente decuplicare il suo valore nell’arco di 24 ore.

La notizia che il più grande gestore patrimoniale del mondo sta pianificando il lancio di un ETF spot su Ethereum, ha fatto oscillare il prezzo di ETH attraverso l’importante livello di 2.000 dollari.

La decisione di BlackRock si è aggiunta all’eccitazione che circonda la probabile approvazione del primo ETF spot su Bitcoin da mettere a disposizione degli investitori negli Stati Uniti.

Il 9 novembre 2023, il Nasdaq ha depositato la documentazione ufficiale per l’ETF Ethereum spot di BlackRock presso la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Pochi giorni prima, BlackRock aveva registrato un’entità societaria nel Delaware denominata iShares Ethereum Trust.

Quando si è diffusa la notizia del Delaware, il prezzo di ETH è salito del 3% e poi ha ripreso a salire quando è stato confermato.

Attualmente Ethereum è scambiato a 2.048 dollari, con un guadagno del 10% da quando è avvenuta la registrazione e il deposito dei documenti presso la SEC.

Ethereum è la blockchain più utilizzata per l’esecuzione di applicazioni basate su contratti intelligenti e, in quanto tale, è il livello base delle applicazioni decentralizzate Web3. Ci sono molti altri ecosistemi blockchain in lizza per essere i “killer di Ethereum”, ma nessuno si avvicina all’originale.

In ogni caso non è necessario attendere l’approvazione da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti e il successivo lancio, perché il token ETHETF è già in negoziazione sugli exchange decentralizzati, consentendo agli investitori di ottenere un’esposizione al tema d’investimento dell’ETF Ethereum spot e di cogliere i rendimenti positivi che hanno già iniziato a fluire.

Un ETF su Ethereum porterà la criptovaluta nel mainstream e il token ETHETF le permette di entrare in anticipo


Proprio come l’approvazione dell’ETF Bitcoin spot fornirà una convalida senza precedenti alla principale criptovaluta, l’approvazione di un ETF Ethereum spot avrà un effetto simile sulla principale altcoin.

Fornendo un modo regolamentato per ottenere un’esposizione alla classe dei crypto-asset, gli ETF promettono di trasformare l’attuale panorama degli investimenti.

Gli ETF seguono un asset sottostante replicando la sua performance di prezzo. Spesso questo si ottiene rispecchiando un indice come l’S&P500. Per raggiungere questo obiettivo, un fondo dovrebbe acquistare una mix delle 500 società che compongono l’S&P500 o utilizzare dei derivati per ottenere lo stesso risultato.

Applicando questo stesso meccanismo all’ETH, significa che gli emittenti dell’ETF devono acquistare l’asset sul mercato aperto, oppure over-the-counter, aumentando così la domanda del token.

Gli ETF sono esplosi sulla scena finanziaria quando sono apparsi quelli legati all’oro. L’oro era il candidato ideale per il trattamento dell’ETF; seguendo un indice del prezzo dell’oro, le persone comuni potevano ottenere un’esposizione al metallo prezioso senza doversi preoccupare delle spese di custodia.

Ciò che gli ETF hanno fatto per le materie prime, le azioni, il reddito fisso e altre classi di attività, possono farlo anche per le criptovalute. L’apertura di un accesso economico e regolamentato alle due criptovalute più preziose, BTC ed ETH, potrebbe vedere una gran quantità di nuovo denaro affluire nei mercati.

Il prezzo di ETHETF punta alla Luna mentre Ethereum diventa mainstream con l’approvazione dell’ETF


A dare il benvenuto a Ethereum nel mondo degli ETF è il token ETHETF. Se la proposta di valore che definisce Bitcoin è la sua proprietà di riserva di valore dell’oro digitale, allora Ethereum può ragionevolmente affermare di essere il re delle blockchain dApp.

Come ci si potrebbe aspettare, ETHETF è un asset conforme al protocollo ERC20, il che significa che funziona sulla blockchain di Ethereum. Questa scelta progettuale significa che la moneta è legata alle fortune dell’ecosistema Ethereum, fornendo agli investitori un punto d’appoggio all’interno dell’ecosistema della principale piattaforma blockchain.

Tuttavia, per incentivare la detenzione del token e per aumentarne il prezzo, ogni acquisto è soggetto a una tassa di burning del 2%.

Bruciando il 2% dell’importo dell’acquisto si consuma parte dell’offerta totale di 1 miliardo, aumentando così il valore dei token rimanenti.

Oltre alla connessione ERC20 con Ethereum, il token integra nella sua tokenomics anche un modo diretto di celebrare l’approvazione di un ETF Ethereum spot: la tassa di combustione del 2% sarà eliminata non appena l’ETF sarà approvato.

Infine, il debutto del token sull’exchange decentralizzato Uniswap è stato un lancio equo, in quanto non è stata assegnata alcuna quota al team di sviluppatori. La tokenomics ha destinato il 95% dell’offerta alla liquidità DEX e il 5% alle quotazioni CEX (exchange centralizzati).

Per acquistare il token ETHETF, è sufficiente collegare il proprio wallet crypto al DEX Uniswap, copiare e incollare l’indirizzo del contratto per assicurarsi di acquistare la moneta corretta e quindi effettuare l’acquisto.

Assicuratevi di avere almeno 20 dollari di riserva nel wallet, per pagare la tassa sul gas della transazione.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social