19 maggio 2021 · 3 min read

Per errore di digitazione BlockFi accredita ai propri utenti "701 BTC"

I clienti del servizio di criptovaluta BlockFi hanno ottenuto molto più di quanto si aspettassero quando quello che sembra essere stato un errore è finito in massicci pagamenti in bitcoin (BTC) di ricompensa per campagne promozionali pari a oltre 700 BTC - che comunque anche nell'attuale diapositiva del mercato attuale rappresentano una piccola fortuna.

Zac Prince, CEO e co-fondatore di BlockFi. Fonte: uno screenshot del video, Youtube, Archivi Bitcoin

Il problema sembra essersi verificato la scorsa settimana e durante il fine settimana, durante e in vista del trading di marzo di BlockFi e delle campagne promozionali relative alle stablecoin, per cui ad alcuni clienti sono stati promessi bonus di ricompensa bitcoin per i volumi target di trading prima della fine del mese. Ma qualcosa sembra essere andato terribilmente storto per l'azienda in quello che sembra decisamente un errore di digitazione sulla tastiera, o forse una serie di simili disavventure.

La scorsa settimana, gli utenti di Reddit sono entrati nel forum per inviare reclami su pagamenti "generosi" da parte di BlockFi, con uno che ha pubblicato uno screenshot che apparentemente mostra un pagamento di un enorme ammontare pari a  701,4 BTC (28 milioni di dollari).

Fonte: Reddit/u/donkumon

Un altro ha raccontato la storia di quello che è successo al suo amico, che pensava di aver vinto 5 BTC, sostenendo che l'offerta "diceva che era una promo, dopotutto".

Ma la gaffe sta minacciando di diventare una brutta storia, poiché BlockFi sembra minacciare di prendere misure legali nel tentativo di reclamare i fondi.

L '"amico" del destinatario di BTC 5 sarebbe stato "in grado di spostarlo", ma "ora BlockFi lo sta minacciando" di restituirlo o avrebbero affrontato un'azione legale.

Il poster concludeva ponendo la domanda pertinente: "[con i] BTC di chi è stato premiato?"

BlockFi ha rilasciato una dichiarazione ufficiale, pubblicando su Reddit secondo la quale "il 17 maggio 2021, a meno di 100 clienti sono state erroneamente accreditate criptovalute associate a un pagamento promozionale che non spettava a loro".

BlockFi ha aggiunto di aver "contattato questi clienti e sta lavorando con loro per risolvere il problema".

E ha affermato,

"La situazione non influisce su nessuna delle operazioni in corso di BlockFi e sono state prese misure per garantire che un errore come questo non sia possibile in futuro. [...] I fondi dei clienti non sono influenzati e sono salvaguardati. "

L'azienda ha confermato che "alcuni" prelievi erano stati "ritardati e il trading sospeso" mentre lavorava per risolvere il problema.

E sembra che BTC non fosse l'unico token coinvolto nel mix. Un altro Redditor furioso si è lamentato di essere stato erroneamente accreditato anche con la stablecoin GUSD, gestita da Gemini, e ha dichiarato di aver ricevuto e-mail accusatorie di prelievi di token che erano però completamente estranei ai pagamenti che aveva ricevuto.

Il poster ha detto che BlockFi "ha inviato un'e-mail accusandomi di aver prelevato fondi che non sono miei, dicendo che è una frode e un crimine che agiranno se [i token] non vengono restituiti nelle prossime due ore". Ma il poster affermava che i gettoni ritirati erano monete in dollari (USDC), non i fondi che erano stati inviati per errore.

Il poster concludeva:

"Vaffanculo, sono i miei soldi. Non possono nemmeno esaminare i record per verificare di cosa stanno parlando. Il mio account con loro ha solo un mese. È facile vedere cosa è successo. Ottimo modo per trattare un nuovo cliente. "

Su Twitter, il CEO di Sino Global Capital Matthew Graham e altri hanno discusso delle possibili ramificazioni legali dell'errore, con alcuni parallelismi con casi simili dal settore bancario. Graham ha ammesso che "in pratica", erano "probabilmente difficili da recuperare" i fondi cripto erroneamente inviati.

____
Maggiori informazioni: 
- BlockFi Valued at USD 3B Following USD 350M Round
- What Can Crypto Crisis Managers Learn From BlockFi's Silence & tBTC's Openness?
- The Most Dizzying Fee 'By Far' Paid for an Ethereum Transaction Today