14 dic 2021 · 4 min read

Arthur Hayes dà consigli di investimento sulle criptovalute

Arthur Hayes investimenti
Fonte: Adobe/Rawpixel.com

La politica monetaria negli Stati Uniti e in Cina molto probabilmente non diventerà più facile nel breve termine, e quindi " conviene aspettare" per fare nuovi investimenti in cripto, ha suggerito il co-fondatore ed ex CEO dell'exchange di cripto derivati BitMEX, Arthur Hayes.

"Mentre ci muoviamo verso la fine dell'anno e il 1Q 2022, non vedo come possiamo portare il bitcoin a 69.000 dollari o l'ether a 5.000 dollari", ha scritto Hayes nella conclusione del suo ultimo post sul blog. Ha aggiunto che lo scenario più probabile per i prossimi mesi è un "mercato laterale e noioso con piccoli attacchi di volatilità al ribasso seguiti da una tiepida ripresa".

Consigli d'investimento da Arthur Hayes

Con questo scenario, l'ex CEO di BitMEX ha offerto alcuni consigli su misura per tre tipi di investitori di criptovalute:

  1. Gli investitori che cercano di capire se allocare più fiat in cripto.
  2. Gli investitori che vogliono mantenere la loro esposizione macro alle cripto.
  3. Gli investitori che fanno trading attivo tra le posizioni cripto e fiat.

Per il primo gruppo, Hayes ha detto che non vede una situazione in cui il denaro diventa "più libero o più facile" di quanto non sia già. Sarebbe quindi saggio "sedersi in disparte fino a quando la polvere si deposita dopo un rialzo dei tassi di marzo 2022 o giugno 2022 [della Federal Reserve statunitense]", ha suggerito l'ex amministratore delegato dell' exchange.

Per le persone che vogliono, o per vari motivi devono, allocare il capitale tra diversi asset cripto, Hayes ha detto che i token legati al metaverso, i giochi play-to-earn, o lo spazio dei token non fungibili (NFT) probabilmente supereranno il mercato cripto più ampio.

"Il successo di questi temi non dipende dalle condizioni monetarie globali, ma da un effettivo cambiamento nel comportamento degli utenti la cui vita può essere drammaticamente migliorata dall'adozione di nuove forme di tecnologia", ha spiegato Hayes.

Infine, i trader attivi che si muovono dentro e fuori dalle posizioni crypto e fiat potrebbero essere interessati alla previsione di Hayes secondo cui il dollaro si rafforzerà nel medio termine. "Di nuovo, le condizioni monetarie nel migliore dei casi saranno ferme, e nel peggiore diventeranno più strette", ha scritto Hayes, ex trader di Deutsche Bank e Citi.

L'ambiente macroeconomico gliobale

Nel frattempo, ha anche condiviso i suoi pensieri su questioni scottanti come la crisi di Evergrande in Cina, e il potenziale per il tapering o più stimoli dalla Banca Popolare Cinese (PBoC) e la Federal Reserve degli Stati Uniti.

"Sarà interessante sapere quanto grande sarà l'haircut dei detentori di obbligazioni offshore Evergrande USD. Pechino si precipiterà e fornirà un'ancora di salvezza per gli obbligazionisti d'oltremare?", ha chiesto Hayes.

Ha aggiunto che se Pechino dovesse salvare gli obbligazionisti, questo sarebbe un passo indietro rispetto alla sua posizione dichiarata di permettere una contrazione economica. Nel caso in cui questo accada, può essere visto come "un segnale che il flusso di credito a buon mercato in Cina (e successivamente nel mondo) farà salire tutti i tipi di prezzi delle attività di rischio", ha scritto il co-fondatore di BitMEX.

Più avanti nell'articolo, Hayes ha anche descritto il mercato delle criptovalute come "l'unico mercato libero rimasto a livello globale". Ha aggiunto che ha quindi il potenziale per "agire come l'unico allarme di fumo funzionante" per i problemi che possono essere emersi altrove nel sistema finanziario.

"Si può sostenere che il mercato delle criptovalute che ha visto bitcoin ed ether perdere oltre il 20% del loro valore il 4 dicembre segnalava una grave riduzione dei prezzi delle attività di rischio", ha scritto Hayes, suggerendo che il mercato azionario o obbligazionario potrebbe essere il prossimo in linea per un sell-off.

Alle 17:41 UTC, il BTC è sceso di quasi il 5% nelle ultime 24 ore ad un prezzo di 47.512 dollari. Allo stesso tempo, ethereum era in calo di quasi il 6% a 3.835 dollari. I due maggiori asset crittografici sono scesi rispettivamente del 3% e del 9% negli ultimi 7 giorni.
_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
Per saperne di più: 
- Come l'economia globale potrebbe influenzare le crypto?
- Bitcoin and Ethereum Price Predictions for 2022

- Crypto Investment Trends in 2022: Brace for More Institutions and Meme Manias
- Altcoins in for a Bumper 2022 as Number of Crypto Traders Set to Double – Report

- Le migliori strategie di trading NFT di Arthur Hayes
- ETH potrebbe rimpiazzare Bitcoin, ma non può anche perseguire la sua missione - Arthur Hayes