Bad Idea AI (BAD) è il nuovo partner di Shiba Inu (SHIB) e il prezzo decolla

Marcello Bonti
| 1 min read

Shiba Inu (SHIB) si prepara a trasferire il prestigio che deriva dal suo status di icona delle memecoin al suo nuovo partner, Bad Idea AI (BAD), che oggi è in una fase molto precisa.

In questo momento, CoinMarketCap mostra che BAD è scambiato a 0,00000000168 $, con un incremento del 14% nelle ultime 24 ore.

Sebbene le impennate non siano una novità nell’ecosistema dei token legati al progetto BAD, questo particolare slancio ha un significato in più.

L’ottimismo ha contagiato il mercato crypto in generale e gli investitori aspettano il momento della quotazione di BAD su Bitget, mossa di una certa portata come impatto e possibili conseguenze.

BAD pronto al lancio su Bitget


BAD ha ricevuto la benedizione del principale sviluppatore dell’ecosistema Shiba Inu, che ha riconosciuto l’importanza di questa crypto.

Mossa questa che conferma la possibilità di un ruolo per BAD nell’ecosistema Shiba Inu nel lungo periodo. Il progetto basato sull’intelligenza artificiale è in grado riempire il vuoto tra l’offerta di memecoin di Shiba Inu e l’ampio ecosistema dell’intelligenza artificiale.

L’attuale volume di scambi di BAD, che è aumentato del 20% nelle 24 ore, prova che questo token è una forza da tenere in considerazione.

Rispetto a Shiba Inu, è sufficiente dire che Bad Idea AI è ancora agli inizi e ha un forte potenziale di crescita. Lanciato lo scorso maggio, esplora il potenziale della collaborazione tra intelligenza umana e artificiale (AI) all’interno della blockchain e delle DAO.

L’obiettivo è creare un ecosistema tokenizzato in cui entrambe le parti svolgono un ruolo attivo nel plasmare un destino collettivo. L’audace visione alla base di Bad Idea AI sfida le convenzioni, spingendo i confini della collaborazione uomo-IA e promettendo un intrigante viaggio nell’ignoto.

Altro aspetto che gioca a favore dell’esito positivo della collaborazione tra i due progetti è l’hype intorno all’atteso lancio di Shibarium. Per forza di cose, SHIB e gli altri token all’interno dell’ecosistema Shiba Inu potranno trarre vantaggio dal successo di questo lancio.

Col lancio e la strutturazione di Shibarium, è probabile che la maggior parte delle applicazioni decentralizzate (dApp) che verranno lanciate su di esso daranno priorità a BAD come partner diretto per le integrazioni di IA, una spinta che completerà ulteriormente la sua crescita su tutta la linea.

___

 Leggi anche:

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social