Home NewsBitcoin News

Lunedì parte Bakkt con varie aspettative sia alte che basse

Di Sead Fadilpašić
Lunedì parte Bakkt con varie aspettative sia alte che basse 101
Source: iStock/ansonmiao

La tanto attesa piattaforma di trading di criptovalute Bakkt sta finalmente lanciando lunedì 23 settembre con una serie di aspettative piuttosto elevate. Altre, tuttavia, non così alte.

Annunciato nell'agosto 2018, dopo essere stato ritardato due volte a causa di problemi normativi, Bakkt porterà i suoi prodotti nel mercato delle cripto lunedì. Ha iniziato il test dei suoi futures Bitcoin lo scorso luglio, e i due contratti future listati sono:

  • Bakkt Bitcoin (USD) Future Giornaliero – consentirà ai clienti di effettuare transazioni nel mercato dell stesso giorno
  • Bakkt Bitcoin (USD) Future Mensile – consentirà la negoziazione nel mese precedente e attraverso la curva dei prezzi a termine.

Sarà la prima piattaforma ad offrire Bitcoin futures con sottostante fisico per le due offerte, mentre i BTC dei clienti verrà archiviato nella Bakkt Warehouse. Inoltre, i portafogli hot e cold di Bakkt sono coperti da una polizza assicurativa da 125 milioni di dollari, così afferma la loro FAQ.

Bakkt è supportato da Intercontinental Exchange (ICE), la società madre della New York Stock Exchange, e come tale è fonte di grandi aspettative all'interno del mondo cripto e al di fuori di esso. È comunemente percepito come un passo per gli investitori tradizionali verso le criptovalute o come un ponte tra il vecchio e il nuovo mercato finanziario grazie alla sua offerta di trading di Bitcoin completamente regolamentata, che potrebbe portare a un forte onboarding degli acquirenti istituzionali e potenzialmente aiutare l'adozione di Bitcoin e risorse digitali in generale.

Bakkt ha tra i suoi partner e investitori una serie di importanti aziende, come ad esempio Boston Consulting Group, CMT Digital, Eagle Seven, Galaxy Digital, Starbucks, Horizons Ventures, ed altri.

Molte persone vedono anche i futures Bitcoin consegnati fisicamente come un punto di svolta per la criptovaluta numero uno al mondo. Ciò significa che, diversamente dai futures su bitcoin regolati in contanti, gli investitori istituzionali deterranno bitcoin fisici nei loro portafogli, consegnati alla scadenza. Quindi, otterranno bitcoin reali. Inoltre, Bakkt Warehouse consentirà agli investitori di archiviare le loro criptovalute con un servizio di terze parti regolamentato, che dovrebbe alleviare le preoccupazioni sui rischi.

Fondatore e CEO di ICE, Jeff Sprecher, ha detto a Fortune che se i gestori patrimoniali trasformeranno un forte interesse in azione è altamente incerto: "Non c'è ancora richiesta, c'è grande curiosità". Secondo Sprecher, "vedono persone sofisticate che investono in infrastrutture e conformità non correlata al prezzo", tuttavia, per utilizzare questa infrastruttura è necessaria una regolamentazione chiara. Secondo lui, ci vorranno settimane o mesi prima che il pubblico di Bakkt di Wall Street giudichi la sua produzione un successo o un flop.

Nel frattempo, l'amministratore delegato di Bakkt Kelly Loeffler ha dichiarato a Fortune che "la volatilità di Bitcoin è un grande fattore negativo per le transazioni al dettaglio in questo momento, ma non per gli investitori istituzionali". Si aspetta un sacco di azione da parte delle società di intermediazione al dettaglio, in parte perché i millennial e gli X-ers bramano detenere Bitcoin come investimento. Per quanto riguarda i gestori di denaro, Loeffler ritiene che i beneficiari più probabili siano le dotazioni universitarie e i fondi pensione, secondo il rapporto.

Grandi aspetattive

Tom Lee, il co-fondatore della società di ricerca Fundstrat, ad esempio,ha twittato che è "molto positivo su Bakkt e sulla sua capacità di migliorare la fiducia delle istituzioni nelle cripto".

Inoltre, molte persone sembrano aspettarsi che Bakkt abbia un buon inizio, il che sarebbe rialzista per Bitcoin. Ma è anche vero il contrario: se non fossero all'altezza, BTC potrebbe invece vedere un ribasso.

Altre persone, tuttavia, non sono così ottimiste. Alcuni si stanno chiedendo quanti BTC Bakkt abbia a portata di mano, alcuni dicono che BTC scenderà il giorno del lancio, alcuni non pensano che Bakkt avrà un impatto molto generale, e alcuni hanno parlato di un calo dovuto alle notizie.

Nel frattempo, le notizie recenti mostrano un quadro piuttosto misto degli investitori istituzionali. Ad esempio, il Chicago Mercantile Exchange (CME Group) intende raddoppiare il suo limite mensile di trading sui futures Bitcoin a 10.000 BTC (102 milioni di USD). Allo stesso tempo, il recente lancio di VanEck SolidX Bitcoin Trust, rivolto agli investitori istituzionali e commercializzato da alcuni come "limited Bitcoin ETF," ha ancora solamente USD 40,500 in assets.

Nel frattempo, con i molti che anticipano un breakout dei prezzi, Bitcoin è tornato a superare i 10.000 USD dopo essere sceso nella zona alta dei 9.000 dollari il 19 settembre.

Più Articoli