Home NewsBitcoin News

Starbucks accetterà pagamenti in criptovalute grazie alla nuova app di Bakkt

Di Linas Kmieliauskas
Starbucks accetterà pagamenti in criptovalute grazie alla nuova app di Bakkt 101
Source: iStock/itchySan

Bakkt, la piattaforma di trading di futures Bitcoin lanciata di recente, ha affermato che ora si concentra sullo sviluppo di un'app per i consumatori e un portale per negozi", oltre che ai test con il nostro primo partner di lancio, Starbucks, che prevediamo avverrà nella prima metà del prossimo anno".

"La nostra visione è quella di fornire una piattaforma di consumo per la gestione di un portafoglio di risorse digitali, sia che desiderino archiviare, negoziare, scambiare o trasferire i loro beni", ha scritto Mike Blandina, Chief Product Officer (CPO) dell'azienda in un post sul blog. Bakkt l'ha già aperto accesso anticipato all'app.

Quando si tratta di commercianti, la società si concentra "sulla fornitura di un maggiore controllo sui costi e sul coinvolgimento innovativo dei clienti, sia liberando capitale che sostenendo un rapporto diretto con i loro clienti". Inoltre, il CPO afferma che per i commercianti, la loro infrastruttura consente una "nuova forma di accettazione del pagamento a un costo per transazione inferiore con tempi di regolamento più rapidi, favorendo l'efficienza rispetto ai flussi di lavoro esistenti".

"Sulla base degli anni passati, vedere come piccoli cambiamenti possano portare a importanti miglioramenti delle vendite in un settore, sono fermamente convinto che, guidando una maggiore integrazione ed efficienza attraverso i portafogli digitali, l'elaborazione delle transazioni e l'accettazione dei pagamenti, ci siano opportunità significative per commercianti e consumatori di interagire senza problemi utilizzando le risorse digitali in modi che non sono stati considerati in precedenza. Si dice spesso che le risorse digitali avranno successo quando i consumatori non dovranno pensare alla tecnologia che ne è alla base", ha affermato Blandina.

Come riportato, venerdì Bakkt ha stabilito un nuovo record giornaliero di 1.179 contratti Bakkt Bitcoin Futures negoziati, ovvero l'84% in più rispetto al record precedente stabilito all'inizio di questa settimana.

Inoltre, la scorsa settimana, la società, lanciata dal Intercontinental Exchange (ICE), la società madre della New York Stock Exchange, ha annunciato un altro importante passo con la pianificazione del lancio del primo contratto di opzioni regolamentate per i futures su Bitcoin.

Oltre a Starbucks, i partner e gli investitori di Bakkt comprendono società come Boston Consulting Group, CMT Digital, Eagle Seven, Galaxy Digital, Goldfinch Partners, Alan Howard, Horizons Ventures, la divisione venture capital di Microsoft, M12, Pantera Capital, PayU, la divisione fintech diNaspers, e Protocol Ventures.

Secondo quanto riferito , la piattaforma di trading di asset digitali ha raccolto 182,5 milioni di dollari l'anno scorso durante il loro primo round, portando la sua valutazione post-investimento a circa 740 milioni di dollari, mentre l'ICE potrebbe aver venduto fino al 25% delle azioni di Bakkt a investitori esterni .

Più Articoli