Home NewsAltcoin News

Il prezzo di BAT balza del 7% sulla notizia del lancio di Brave 1.0

Di Sead Fadilpašić
Il prezzo di BAT balza del 7% sulla notizia del lancio di Brave 1.0 101
Source: Twitter, @brave

Basic Attention Token (BAT), classificato al 29° posto per capitalizzazione di mercato, è sempre in verde a seguito della notizia del lancio della versione 1.0 del browser Brave incentrato sulla privacy.

BAT, il token nativo di Brave, il primo browser decentralizzato basato sulla tecnologia blockchain che consente agli utenti di guadagnare token mentre navigano, sta vedendo un bel rialzo oggi. Al momento in cui scrivo (11:33 UTC), il prezzo è aumentato del 7% nelle ultime 24 ore e del 3,6% nell'ultima settimana. È in positivo anche per il mese passato e per l'anno passato, rispettivamente con un aumento del 17% e del 10%.

Grafico dei prezzi di BAT:

Il prezzo di BAT balza del 7% sulla notizia del lancio di Brave 1.0 102
Source: coinpaprika.com

Questo accade il giorno dopo che Brave ha annunciato il lancio ufficiale di Brave 1.0 per Windows, macOS, Linux, Android e iOS in 52 lingue. Una differenza rispetto alla versione precedente è che "il browser Brave era precedentemente in versione beta", afferma l'annuncio, aggiungendo che "ha già 8,7 milioni di utenti attivi mensili in tutto il mondo".

La versione 1.0 della creazione open source di Brendan Eich, che è il co-fondatore e CEO di Brave Software, creatore di Javascript e co-fondatore del progetto Mozilla, include:

  • blocco delle impronte digitali dei dispositivi, tracker, annunci invasivi, phishing, malware e malvertising migliorando così la velocità (3-6x), la privacy, la sicurezza, le prestazioni e la durata della batteria;
  • Brave Rewards: gli utenti possono supportare i loro editori e creatori di contenuti preferiti inviando BAT direttamente come mancia o sotto forma di pagamenti mensili ricorrenti per finanziare il web aperto;
  • oltre 300.000 siti web verificati: la maggior parte di essi sono piccoli editori e creatori, ma anche alcuni grandi editori si sono uniti, come The Washington Post, The Guardian, e Wikipedia, così come dei produttori di contenuti su YouTube, Twitch, Twitter, GitHub, etc.;
  • Brave Ads: gli utenti possono scegliere di guardare annunci abbinati per i quali sono compensati in BAT, con il 70% delle entrate destinate all'utente e il 30% a Brave;
  • conversione dei BAT guadagnati: i BAT possono essere mantenuti nel browser per supportare i creatori, oppure possono essere trasferiti dal portafoglio Brave Rewards e convertiti in altre risorse digitali e valute legali, dopo aver completato un processo di verifica con la piattaforma di denaro digitale Uphold, afferma l'annuncio.

BAT reagisce storicamente bene alle buone notizie. A luglio è aumentato del 5% dopo che ha introdotto un pulsante per gli utenti Reddit per premiarsi a vicenda. Inoltre, è salito del 10% a ottobre dopo che Brave ha superato gli 8 milioni di utilizzatori mensili attivi. Ad aprile, il browser ha festeggiato diversi successi, e a maggio ha iniziato a testare nuove funzionalità per premiare i tweets.

Più Articoli