Binance vuole integrare Lightning Network per depositi e prelievi!

Christian Boscolo
| 2 min read

Binance sta lavorando per attivare la Bitcoin Lightning Network, la nuova chain progettata per rendere le transazioni di Bitcoin (BTC) più veloci ed economiche.

La decisione arriva dopo che l’exchange si era impegnato ad aggiungere il supporto per il Bitcoin Lightning Network all’inizio di maggio, quando aveva riscontrato problemi a causa dell’enorme volume di transazioni.

Binance era stata costretta a sospendere i prelievi per far fronte alle richieste.

Che cos’è Bitcoin Lightning Network?


Lightning Network è un protocollo di livello 2 (layer 2) costruito sulla blockchain di Bitcoin che risolve i problemi di scalabilità. Consente infatti transazioni più veloci e meno costose creando una rete di pagamento tra i partecipanti.

Bitcoin Lightning Network non ha un limite massimo di transazioni al secondo (TPS), in quanto un singolo canale della rete può elaborare oltre 250 TPS, e non c’è limite al numero di canali che possono unirsi alla rete.

Lightning Network consente agli utenti di effettuare transazioni multiple fuori dalla chain, mentre solo i saldi iniziali e finali dei wallet vengono scritti sulla blockchain di Bitcoin.

Questo approccio aumenta il throughput della rete (ovvero la velocità) e riduce le commissioni. Aggiunge inoltre un ulteriore livello di sicurezza e anonimato per gli utenti.

Strike espande i pagamenti transfrontalieri sulla rete Lightning al Messico


Il successo di Lightning Network, del resto, sta spopolando in diversi settori. L’azienda di pagamenti Strike, che lo utilizza, ha comunicato di aver esteso il suo servizio “Send Globally” anche al Messico.

Il servizio consente agli utenti di inviare fondi a livello internazionale offrendo una soluzione conveniente per le transazioni transfrontaliere.

“In Strike crediamo che tutti debbano avere pari accesso a pagamenti migliori e alla stabilità finanziaria”, ha dichiarato Jack Mallers, CEO e fondatore di Strike.

Dal suo lancio nel dicembre 2022, Send Globally di Strike si è espanso in oltre una dozzina di Paesi, tra cui Filippine, Vietnam e Nigeria, che rientrano tra i 10 maggiori mercati transfrontalieri.

Anche Twitter utilizza Lightning network


Vale la pena notare che anche Twitter utilizza Strike per consentire agli utenti di inviare e ricevere “mance” (tips) in Bitcoin tramite la rete Lightning.

Tuttavia, la Lightning Network di Bitcoin deve ancora essere adottata a livello mainstream.

Secondo i dati di DefiLlama, la liquidità totale della Lightning Network è inferiore allo 0,5% degli Ether bloccati nei contratti DeFi.

Segui Cryptonews Italia sui canali social