30 May 2022 · 4 min read

I fondi basati su Bitcoin vedono afflussi settimanali

Bitcoin
Fonte: Adobe/Vatcharachai

 

I fondi di investimento basati su bitcoin (BTC) e criptovalute hanno visto ancora una volta afflussi la scorsa settimana, poiché BTC ha esteso una serie di sconfitte di 9 settimane. Allo stesso tempo, alcuni analisti stanno diventando positivi sulle prospettive a breve termine per bitcoin in particolare, prevedendo un "rimbalzo" al rialzo a giugno.

Secondo i dati della società di ricerca e investimento in criptovalute CoinShares, la scorsa settimana i fondi regolamentati basati su criptovalute hanno registrato afflussi di 87 milioni di dollari, dopo aver visto deflussi di 141 milioni di dollari la settimana prima.

Afflussi maggiori in fondi basati su bitcoin

Gli afflussi sono stati di gran lunga i maggiori in fondi basati su bitcoin, con 69 milioni di dollari investiti su base netta durante la settimana. I fondi basati su ethereum (ETH), d'altra parte, si sono rivelati i meno popolari tra gli investitori la scorsa settimana, con 11,6 milioni di dollari in uscita.

Gli afflussi della scorsa settimana hanno spinto gli afflussi da inizio anno a tutti i fondi basati su criptovalute a 0,52 miliardi di dollari, che secondo CoinShares è "ben al di sotto" dei 5,9 miliardi di dollari, che si sono visti nello stesso periodo dell'anno scorso.

Tuttavia, CoinShares ha affermato che il fatto che i flussi in entrata da inizio anno rimangano positivi è "incoraggiante" dato che BTC ha registrato rendimenti negativi per l'anno e indica che gli investitori "stanno acquistando sulla base della debolezza dei prezzi".

Bitcoin
MTD - da inizio mese; Da inizio anno - dall'inizio dell'anno; AUM - patrimoni in gestione. Fonte: CoinShares

Osservando la performance del mercato delle criptovalute nell'ultima settimana, prima che BTC accelerasse oggi, la società di trading di criptovalute con sede a Singapore QCP Capital ha dichiarato in un aggiornamento domenica che il mercato "sta mostrando segni di stress".

Ha aggiunto che c'è stata una divergenza "preoccupante" di prezzo tra criptovalute e azioni, con l'S&P 500 e il Nasdaq entrambi scambiati di circa il 10% in più dal 20 maggio, mentre BTC ed ETH hanno perso terreno nello stesso periodo.

Antoni Trenchev, co-fondatore e socio amministratore del prestatore di criptovalute Nexo ha detto Bloomberg: “Questo è il tipo di de-correlazione che nessuno voleva. Bitcoin deve ancora testare i suoi minimi inferiori a 26.000 USD il 12 maggio. Si intuisce che è solo questione di tempo, data l'incapacità di bitcoin di rispecchiare i guadagni del Nasdaq nell'ultima settimana".

Altri analisti, invece, avevano una prospettiva più positiva sul mercato per il breve termine.

Gli analisti discutono del "rimbalzo" di Bitcoin

Tra i rialzisti su bitcoin per giugno c'era Benjamin Cowen, analista e trader noto per la sua teoria dei "cicli di allungamento" per il prezzo di bitcoin. In un nuovo aggiornamento video, Cowen ha sottolineato che il grafico di bitcoin ha ora registrato 9 candele rosse settimanali consecutive, il massimo in assoluto per l'asset.

Cowen ha detto che questo, di per sé, è un motivo per credere che sia probabile che si verifichi un "rimbalzo".

Grafico settimanale di BTC/USD:

Bitcoin
Fonte: TradingView

Tra le altre ragioni addotte da Cowen per cui giugno potrebbe essere il mese in cui vediamo un rally di sollievo è che la media mobile a 90 giorni del cosiddetto Crypto Fear & Greed Index è "ai minimi storici".

Cowen ha affermato che a causa dell'estremo livello di paura nel mercato, una controreazione potrebbe arrivare presto.

Una lettura bassa su Crypto Fear & Greed Index significa che c'è molta paura tra i partecipanti al mercato, mentre una lettura alta significa che l'avidità è il sentiment dominante. Al momento in cui scrivo, l'indice era a 10, indicando "paura estrema".

Bitcoin
Fonte: Alternative.me

 

Lo stesso sentiment è stato ripreso da Ki Young Ju, CEO della piattaforma di analisi crypto CryptoQuant, che lunedì ha affermato su Twitter che bitcoin "si sta avvicinando al minimo ciclico".

Bitcoin UTXOs (Unspent Transaction Outputs) ora assorbono il 62% della capitalizzazione realizzata di Bitcoin, ha affermato l'analista, aggiungendo che "nel grande selloff di marzo 2020, anche questo indicatore ha raggiunto il 62%".

La capitalizzazione realizzata di Bitcoin è la capitalizzazione di mercato di Bitcoin calcolata utilizzando il prezzo di BTC quando ogni UTXO si è spostato l'ultima volta sulla blockchain.

Bitcoin
Fonte: Ki Young Ju/Twitter

Nel frattempo, Zhu Su, il co-fondatore dell'hedge fund di criptovalute Three Arrows Capital, ha accennato oggi che i movimenti del mercato azionario potrebbero offrire un indizio sulle criptovalute, con le azioni di MicroStrategy e Coinbase in significativo aumento dai loro minimi.

L'investitore crypto ha scritto che il rimbalzo è "un'ulteriore prova della capitolazione del boom americano sulle criptovalute a metà maggio".

Il prezzo di Bitcoin ed Ethereum

Nel momento in cui scriviamo (14:25 UTC), BTC è stato scambiato a 30.668 USD, in rialzo del 4% nelle ultime 24 ore e di poco più dell'1% nell'ultima settimana. Allo stesso tempo, ETH è stato scambiato a 1.914 USD, in rialzo di quasi il 6% per la giornata, ma in calo di quasi il 7% per la settimana.

______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
________

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- JPMorgan: Le criptovalute sono migliori degli immobili
- As inflation ‘Mellows Out’, a Bottom in Crypto is Likely in ‘The Back Half of 2022’ – VC Investor
- I flussi di fondi Bitcoin e crypto diventano negativi
- Analisti divisi sulle prospettive di Bitcoin e crypto
- Crypto & Stocks 'Decoupling' Prediction Flops but There's Still Hope
- Bitcoin Halfway to Next Halving – What Can History Teach Us?