Bitcoin lotta per superare il livello dei 25.600 dollari!

Gaia Rossi
| 5 min read

Bitcoin

Bitcoin sta incominciando a mostrare segni di ripresa, ma non riesce a superare il livello di resistenza di 25.600 dollari.

Nel frattempo gli operatori di mercato stanno attendendo con impazienza gli sviluppi chiave che potrebbero influenzare la traiettoria della crypto.

Infatti la lotta di Bitcoin per sfondare il livello di 25.600 dollari può essere spinta da diverse forze trainanti nel mercato crypto.

In questo articolo ci soffermeremo sulle dinamiche attuali di mercato ed analizzeremo i fattori che potrebbero influenzarne il movimento di prezzo.

Michael Saylor prevede una bull run di Bitcoin con normative chiare


Michael Saylor, cofondatore ed ex CEO di MicroStrategy, è convinto che Bitcoin sia “l’unico asset a livello istituzionale in cui investire nel settore crypto”.

Saylor ha evidenziato anche l’ampia accettazione di Bitcoin come asset digitale, mentre non prevede un futuro altrettanto promettente per le altre crypto.

Saylor

Secondo Saylor, le autorità di regolamentazione non sono entusiaste delle crypto e hanno una prospettiva limitata sugli exchange crypto.

A loro avviso, gli exchange crypto dovrebbero concentrarsi principalmente sulla negoziazione di asset digitali puri come Bitcoin.

Inoltre, ritengono che l’intero settore crypto finirà per ridursi a una nicchia incentrata su Bitcoin, insieme a pochi altri token proof-of-work.

Durante un’intervista recente con Bloomberg, Saylor ha affermato che il valore di BTC aumenterà di 10 volte, una volta che le persone avranno compreso il potenziale della crypto. Inoltre ha sottolineato che una chiarezza normativa favorirebbe l’adozione della crypto, provocandone un aumento di valore.

Non sorprende che ci siano state opinioni discordanti riguardo al punto di vista di Saylor, visto che non tutti condividono la stessa prospettiva.

Alcuni critici hanno sostenuto che affidarsi al monopolio dello Stato per proteggere Bitcoin potrebbe non essere l’approccio giusto.

Celsius convertirà 15 token in Bitcoin ed Ethereum


Secondo le ultime informazioni, sembra che Celsius stia implementando un piano di riorganizzazione che comporterà lo scambio di 15 diverse altcoin con Bitcoin ed Ethereum.

L’account Twitter ufficiale ha confermato che a partire dal 1° luglio venderà tutte le altcoin detenute dai propri clienti, ad eccezione dei conti di custodia e di deposito, e le convertirà in BTC ed ETH.

Bitcoin

La vendita di questi token dovrebbe generare oltre 215 milioni di dollari, contribuendo alla già esistente pressione di vendita sul mercato.

Tuttavia, l’impatto di queste vendite sarà in qualche modo mitigato dalla diversificazione dei proventi tra 15 diversi asset crypto.

Bitcoin

Prima che questo piano possa essere messo in atto, dovrà ottenere l’approvazione del tribunale fallimentare, ma sembra che ci siano già degli oppositori.

David Adler, che rappresenta un gruppo di debitori nel caso, tra cui McCarter & English, si è opposto al piano proposto.

Adler ha twittato che questo trattamento viola le leggi sui prestiti ai consumatori.

Hong Kong apre le porte agli exchange crypto!


Dopo le recenti azioni legali della SEC statunitense contro gli exchange crypto e i token considerati security non registrate, Johnny Ng, legislator di Hong Kong, sta invitando gli exchange crypto internazionali a ottenere una licenza per operare nella città asiatica.

Hong Kong ha deciso di rivedere la propria legislazione per promuovere l’innovazione e lo sviluppo delle crypto.

Da inizio giugno è entrato in vigore un nuovo regolamento che mira a regolamentare ogni aspetto dell’interazione dei cittadini con gli asset virtuali.

Lotta

La Securities and Futures Commission (SFC) di Hong Kong ha annunciato che questo nuovo quadro normativo si concentra principalmente sulla protezione degli investitori, sull’integrità del mercato e sulla gestione dei rischi per le istituzioni finanziarie.

La situazione è ben diversa negli Stati Uniti, visto che di recente la SEC ha avviato un’indagine su diversi importanti exchange crypto, inclusi Binance e Coinbase.

Oltre a ciò,  l’autorità di regolamentazione ha adottato misure per congelare gli asset di Binance US.

Ma Brian Armstrong, CEO di Coinbase, è determinato a sfidare la SEC in tribunale al fine di stabilire standard normativi chiari per il settore crypto e ha ribadito che la sua piattaforma non quotava security.

Gary Gensler, presidente della SEC, sostiene, invece, che esistono già dei regolamenti che disciplinano gli exchange crypto e considera la maggior parte dei token crypto ( escluso Bitcoin) come security.

Tuttavia, l’approccio di Gensler nella regolamentazione del mercato crypto ha attirato una serie di critiche da parte degli operatori del settore e dei legislatori.

Previsione del valore di Bitcoin


Bitcoin si trova attualmente in una fase di consolidamento, mentre cerca di superare la resistenza chiave a 25.600 dollari.

Nel grafico relativo a quattro ore, la crypto ha testato il livello di supporto a 24.750 dollari e ha formato un pattern chiamato “candlestick hammer”, che suggerisce una possibile inversione di tendenza.

La successiva candela si è chiusa al di sopra del livello di supporto, indicando una possibile spinta rialzista.

È da notare che Bitcoin ha già completato un ritracciamento di Fibonacci del 38,2% intorno al livello di 25.600 dollari. E la mancata rottura di questa resistenza potrebbe limitare ulteriori movimenti al rialzo.

BitcoinGrafico del valore di Bitcoin, Fonte: Tradingview

Bisogna quindi monitorare il livello cruciale di 25.600 dollari, per valutare se la crypto continuerà il trend rialzista.

Tuttavia, gli indicatori dell’indice di forza relativa (RSI) e della media mobile convergente/divergente (MACD) forniscono segnali contrastanti.

L’RSI si mantiene al di sotto del livello di 50, suggerendo una tendenza ribassista, ma di recente ha mostrato un rimbalzo sopra la linea dello zero, entrando in zona di acquisto.

Invece il MACD ha incrociato la sua signal line, supportando la possibilità di una continuazione del movimento rialzista.

Se Bitcoin dovesse riuscire a superare il livello di 25.600 dollari, potrebbe puntare ai livelli di resistenza di 26.000 e 26.250 dollari.

Invece il  supporto al ribasso si trova intorno a 25.150 e 24.750 dollari.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Le 16 crypto da tenere d’occhio nel 2023


Se siete interessati ad investire in un progetto crypto nella sua fase iniziale, è consigliabile esplorare i token in prevendita.

Il team di Cryptonews ha curato un elenco completo delle crypto più promettenti del 2023, fornendo informazioni preziose su questi progetti. L’elenco viene aggiornato regolarmente, con nuove altcoin e progetti ICO, quindi si consiglia di tenerlo d’occhio.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Trova il miglior prezzo per acquistare/vendere criptovalute

Lotta
Tracker dei prezzi crypto – Fonte: Cryptonews