Home NewsBitcoin News

Difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un nuovo record, si stima ulteriore aumento

Di Fredrik Vold
Difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un nuovo record, si stima ulteriore aumento 101
fonte: Adobe/Paradorn

La difficoltà di mining di bitcoin (BTC) ha appena raggiunto un altro massimo storico, dopo essere già salita più del previsto durante l'aggiustamento della difficoltà di oggi. Nel frattempo, l'hashrate della rete è ancora al di sotto del suo massimo storico da luglio.

Come riportato cinque giorni fa, la difficoltà di estrazione di bitcoin, che è la misura di quanto sia difficile competere per i premi di mining, dovrebbe salire a un nuovo massimo storico oggi, secondo la stima di BTC.com - un aumento del 3% avrebbe portato la difficoltà di bitcoin fino a un livello di 17,45 T previsto allora.

Poco prima dell'aggiustamento, tuttavia, la stima è leggermente aumentata, indicando un aumento del 3,6% per un totale di 17,56 T, superiore a qualsiasi altro punto nella storia di bitcoin.

Inoltre, secondo BTC.com, il prossimo aggiustamento tra circa 14 giorni da oggi (ogni 2016 blocchi, per la precisione), se le stime si avverassero, segnerà due nuove pietre miliari per la rete bitcoin, in quanto ne farebbe l'ennesimo massimo storico, così come raggiungerebbe per la prima volta la zona 18 T.

Il salto di difficoltà di oggi non è affatto insolito tuttavia, ed è effettivamente inferiore a molti precedenti aggiustamenti del livello di difficoltà. Il 16 giugno di quest'anno, la difficoltà di bitcoin era aumentata di quasi il 15%, mentre il 13 luglio aveva visto unaumento di quasi il 10%.

Difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un nuovo record, si stima ulteriore aumento 102
Difficoltà del mining di Bitcoin. Fonte: BTC.com

Nel frattempo, l'hashrate della rete, o la potenza di calcolo dedicata al mining di bitcoin, ha continuato a diminuire dopo aver raggiunto il massimo storico di 139,5 E il 25 luglio, fino all'attuale 125,8 E, utilizzando valori grezzi.

Utilizzando la media mobile a 7 giorni più attenuata, tuttavia, l'hashrate è ora tornato a livelli mai più visti dalla fine di luglio, oscillando intorno al livello 120 E.

Difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un nuovo record, si stima ulteriore aumento 103
Hashrate di bitcoin (media mobile semplice di 7 giorni). fonte: Bitinfocharts.com

Come riportato precedentemente, l'hashrate ha anche visto un calo di circa il 25% nel giro di pochi giorni all'inizio di questo mese. All'epoca, si credeva che la caduta fosse collegata alle massicce inondazioni che si sono verificate nella provincia di Sichuan, nella Cina sud-occidentale, una regione nota per il suo alto numero di mining farm di bitcoin.

E mentre l'hashrate diminuisce, i dati di ByteTree mostrano che anche i minatori di bitcoin stanno scaricando molti più bitcoin di quelli che estraggono. La scorsa settimana, i miner hanno speso complessivamente 7.132 BTC, mentre le loro operazioni di mining hanno generato solo 6.319 BTC, una differenza di BTC 813, ovvero circa 9,6 milioni di dollari.

Difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un nuovo record, si stima ulteriore aumento 104
Fonte: ByteTree

Lunedì mattina alle 09:50 UTC, il bitcoin è cresciuto dell'1,3% nelle ultime 24 ore, viene scambiato a un prezzo di 11,767 USD per moneta. È sceso dell'1% in una settimana.

Più Articoli