Home NewsBitcoin News

Bitcoin ritorna sopra i 9.000 $, le altcoin perdono contro BTC

Di Linas Kmieliauskas
Bitcoin ritorna sopra i 9.000 $, le altcoin perdono contro BTC 101
Fonte: Adobe/grejak

Ci sono voluti alcuni giorni perché il prezzo di bitcoin (BTC) tornasse sopra il livello di 9,000 dollari dopo essere crollato la notte prima del terzo dimezzamento del premio di estrazione.

In questo istante (13:30 UTC), BTC viene scambiato a circa 9.094 USD ed è aumentato del 4% in un giorno, cancellando quasi tutte le perdite settimanali. Il prezzo è aumentato del 35% in un mese e del 10% nell'anno.

Per circa 15 minuti, l'11 maggio BTC ha superato i 9.000 USD, ovvero il giorno dell'halving, ma da allora ha faticato a tornare al di sopra di questo livello.

Grafico dei prezzi di BTC:

Bitcoin ritorna sopra i 9.000 $, le altcoin perdono contro BTC 102
Fonte: coinpaprika.com

Nel frattempo, tutte le principali altcoins sono salite contro l'USD dell'1% -2%, mentre sono scesi fino al 3% contro BTC.

La capitalizzazione di mercato totale è aumentata del 3,5%, raggiungendo quasi i 252 miliardi di USD, mentre il dominio dei bitcoin, o la percentuale della capitalizzazione di mercato totale, ha raggiunto il 67,4%.

Come riportato, Il ricercatore di mercato crittografico Glassnode ha dichiarato ieri che, insieme ai solidi fondamentali di Bitcoin, il fatto che l'hashrate di Bitcoin sia ampiamente influenzato dal dimezzamento suggerisce "un ambiente stabile, se non rialzista, per BTC nei prossimi mesi".

Nel frattempo, Antoni Trenchev, cofondatore di Nexobank , vede la criptovaluta più popolare raggiungere i 50.000 USD entro la fine dell'anno.

Più Articoli