18 giugno 2021 · 2 min read

Bitcoiners fanno Buu agli "Ambasciatori ufficiali di Bitcoin" in El Salvador

I rappresentanti dell'universo cripto continuano le loro spedizioni in El Salvador alla ricerca di incontrare funzionari governativi e il presidente Nayib Bukele e condividere approfondimenti su Bitcoin (BTC) e tecnologie complementari. Questa volta, è stato Brock Pierce, un imprenditore, ex candidato alla presidenza degli Stati Uniti ed ex direttore della Bitcoin Foundation, tra le altre posizioni. Non sorprende che molti Bitcoiner non fossero contenti di questo.

Brock Pierce: Fonte: Twitter/@brockpierce

Pierce ha fatto indegnare dicendo che è "Molto onorato di guidare questa delegazione ufficiale di ambasciatori Bitcoin in El Salvador per educare il governo su come Bitcoin, Blockchain e la tecnologia possono creare un futuro più luminoso per tutti nella loro nazione".

Pierce ha poi aggiunto che la delegazione è stata "la prima a visitare El Salvador in veste ufficiale dall'inizio dei blocchi del Covid", sollevando così ulteriori domande.

Quasi immediatamente, molti giocatori nel settore delle criptovalute hanno iniziato a chiamarlo a causa dell'uso della parola "ufficiale" e hanno chiesto chi avesse eletto Brock Pierce tanto da definirsi un rappresentante di Bitcoin, a questa cosa lui ha risposto di essere stato eletto da molte organizzazioni come rappresentante nel 2012-2014.

Il conduttore del podcast The Biz John Carvalho, ha risposto definendo la delegazione di Pierce "un circo itinerante di shitcoin". Ha poi continuato a sostenere che l'eredità della Bitcoin Foundation "è per lo più imbarazzante" e ha affermato che la maggior parte delle persone l'ha usata semplicemente per avere potere.

Seguendo la logica, molti nella comunità si sono proclamati "ambasciatori Bitcoin ufficiali".

Altri commentatori hanno avvertito i governatori di El Salvador di stare più attenti con le persone che incontrano. Warren Togami, Vice Presidente of Solutions presso l'importante azienda di tecnologia blockchain Blockstream, ha "ricordato" a Nayib Bukele che nessuno ha il diritto di parlare ufficialmente per Bitcoin e che Brock Pierce è stato citato in giudizio per frode in passato. Alcuni addirittura chiamavano Brock Pierce un truffatore e un "shitcoiner".

Anche altri auto proclamati Bitcoin Maximalists come Dennis Parker non si sono trattenuti.

Successivamente Brock Pierce ha chiarito che non mirava a negare il diritto di nessuno di essere un ambasciatore di Bitcoin affermando che "possiamo essere tutti evangelisti, sostenitori e ambasciatori". Ha ammesso che usare il termine "ufficiale" è stata "una cattiva scelta di parole". Ha poi concluso la sua giornata su Twitter rispondendo a diversi tweet critici con: “è tutto ok. Solo amore."

Come riportato, questa settimana anche un gruppo di bitcoiner hanno visitato il presidente.

 

___

Altre reazioni:

 

__

__

__

 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN   

____

Per saperne di più:
- World Bank Accused Of Ignorance & Hypocrisy As It Refuses to Help El Salvador
- El Salvador Gov’t Mulls BTC Pay as Int’l Bitcoin Players ‘Roll into Town’

- El Salvador Brings New Global Puzzle - What Is Bitcoin & How To Tax It?
- Brock Pierce-Led Gox Rising Offers USD 800 Per Bitcoin