Home NewsEthereum News

La soluzione di scalabilità di 'Ethereum+Bitcoin Cash' di Buterin attira critiche

Di Sead Fadilpašić
La soluzione di scalabilità di 'Ethereum+Bitcoin Cash' di Buterin attira critiche 101
Vitalik Buterin, co-founder di Ethereum. Source: video screenshot, edited by Cryptonews.com

Una nuova soluzione di scalabilità di Ethereum, che richiede l'utilizzo della blockchain di Bitcoin Cash (BCH) come strato di dati, proposta dal co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin, è stata accolta da un'ondata di critiche.

Buterin ritiene che esista una serie di soluzioni di scalabilità nel caso in cui vengano utilizzate insieme tecniche di uno strato di calcolo non scalabile, ovvero la catena di Ethereum, ed uno strato di dati scalabile, che utilizzino tecniche di computazione interattive per calcolare lo stato sul lato di Ethereum. Questi si basano sulla verifica della disponibilità dei dati fornita dal livello dati, che è il modo in cui le richieste false possono essere rilevate e punite. "Si potrebbero usare tecniche come questa per realizzare un EVM [Ethereum Virtual Machine, o l'ambiente di runtime per i contratti intelligenti in Ethereum] generico altamente scalabile - come sistema", ha detto Buterin.

Il livello scalabile dei dati è pianificato per essere l' Ethereum 2.0 a lungo termine, "perché il suo throughput di dati di 10 MB/s è molto più alto di quello di qualsiasi blockchain esistente", ma nel più breve periodo, per il livello di dati, Buterin propone di utilizzare blockchain esistenti, in particolare quelle con tariffe di transazione inferiori per byte rispetto ad Ethereum. Ha fornito quattro motivi per i quali Bitcoin Cash sia "la soluzione perfetta":

  1. Elevato throughput dei dati: 32 MB per 600 sec contro i ~8kb per sec di Ethereum
  2. Costi molto bassi, mentre la blockchain di Bitcoin sarebbe troppo costosa
  3. I macchinari necessari per verificare i blocchi di Bitcoin Cash all'interno di Ethereum esistono già, mentre la verifica dei blocchi BCH è anche più economica rispetto, ad esempio, ai blocchi di Ethereum Classic
  4. La comunità di BCH "sembra essere amichevole con le persone" ed usano la loro catena per qualsiasi cosa vogliano purché paghino le spese di transazione

Il principale punto debole della catena BCH, afferma Vitalik, è il suo tempo di 10 minuti per blocco, ma la comunità di BCH è molto interessata a rafforzare i pagamenti con zero conferma con tecniche che potrebbero diventare "solide allo lo scopo di prevenire le doppie spese" ed Ethereum "potrebbe accettare il compromesso pur di ottenere tempi più brevi".

Tuttavia, alcune persone hanno espresso online la propria insoddisfazione per questo. Andre Neves, direttore di Komenco Blog e Lightwork, cita Buterin affermando che il principale punto debole della catena BCH sia il suo tempo di blocco di 10 minuti, e chiede "Che ne è della bassa hashrate? Autorità di controllo centrale? Blocchi estremamente grandi che portano a costanti reorgs?”

Erik Wall, consulente sulla tecnologia per la privacy presso la Human Rights Foundation, che in precedenza ha costruito piattaforme blockchain e per exchange di criptovalute presso Cinnober, un fornitore globale di tecnologia finanziaria, di proprietà dell'operatore di borsa Nasdaq, aggiunge a questo: "Uhh Vitalik Buterin e per quanto riguarda il punto debole che possa subire un attacco del 51% portato avanti individualmente dalla maggior parte dei BTC pools?”

Alcuni arrivano addirittura a predire il destino di Ethereum e BCH.

In questo istante (10:19 UTC), ether si scambia a circa USD 227 ed è in calo di quasi l'8% nelle ultime 24 ore e di oltre il 26% nell'ultima settimana.

Più Articoli