25 ott 2021 · 5 min read

Cardano è in testa tra le piattaforme blockchain

Cardano

Il 2021 è stato finora uno degli anni più importanti per le criptovalute e la blockchain. Tra tutti i titoli sui prezzi di Bitcoin e NFT, anche le piattaforme blockchain hanno avuto un momento di gloria. Grazie a una serie di notizie sullo sviluppo che guidano l'adozione e i prezzi, i token della piattaforma ora dominano la vetta delle classifiche crypto. Tra questi, Cardano è ancora in testa al gruppo.

Il progetto è stato uno dei più attesi nel settore della blockchain. Lanciato inizialmente nel 2017, Cardano si sta sviluppando secondo un'ambiziosa roadmap pluriennale, progettata per espandere le funzionalità della piattaforma nel tempo.

Nell'estate del 2020, il progetto ha raggiunto un traguardo importante quando ha lanciato l'era "Shelley" della sua tabella di marcia, incentrata sul decentramento attraverso il protocollo di consenso proof-of-stake di Ouroboros. Dal lancio, Cardano ha dimostrato di essere una delle piattaforme di staking più popolari, con oltre il 70% della fornitura totale di ADA bloccata e che protegge la rete, al momento della stesura.

Dopo oltre un anno di operazioni di rete di successo, Cardano ha avuto un'altra grande svolta nel settembre di quest'anno, quando ha subito l'hard fork di Alonzo. L'aggiornamento ha segnato la prima volta che gli sviluppatori hanno potuto codificare i propri smart contract e ha costituito il punto di riferimento più significativo dell'era "Goguen" della tabella di marcia di Cardano.

Anche prima che Alonzo entrasse in vigore, c'erano già 200 smart contract bloccati a tempo e in attesa di iniziare a operare sulla piattaforma. I progetti che anticipavano il lancio includevano il marketplace AI SingularityNET e l'exchange decentralizzato Cardax.

Fase di sviluppo di Cardano concentrata sulla scalabilità

La prossima grande fase di sviluppo è soprannominata "Basho" e si concentrerà sulla scalabilità. Tuttavia, una cosa in cui lo sviluppatore di Cardano, IOHK, ha dimostrato di essere bravo è costruire in parallelo. Nonostante il lancio a distanza di un anno, IOHK stava lavorando sia su Shelley che su Goguen allo stesso tempo. Ha anche lavorato su una soluzione di scalabilità di layer 2, insieme alle altre nuove funzionalità.

La soluzione, chiamata Hydra, è stata rivelata in un post sul blog di settembre ed è attualmente ancora in fase di test. Utilizza fratelli di ledger fuori catena chiamati Heads, che possono elaborare asset nativi, NFT e script Plutus di Cardano. Sebbene sia ancora nelle fasi iniziali, Hydra è un indicatore positivo dei futuri progressi della roadmap della piattaforma.

Tuttavia, prima della scalabilità, Cardano entrerà nella fase successiva dell'era dello sviluppo degli smart contract, chiamata Babbage. Piuttosto che ulteriori aggiornamenti "big bang", questa fase comporterà piccoli miglioramenti per ottimizzare le prestazioni dopo l'aggiornamento di Alonzo. Ad esempio, ci sarà un aggiornamento al linguaggio di scripting Plutus che consentirà un volume di transazioni più elevato per blocco.

Stablecoin su Cardano per un fiorente ecosistema DeFi 

Nel frattempo, mentre la community di Cardano attende ulteriori notizie sugli aggiornamenti della piattaforma, sembra probabile che le notizie sullo sviluppo e l'adozione saranno probabilmente al centro dell'attenzione.

Un fiorente ecosistema DeFi è il cuore pulsante di tutte le principali piattaforme blockchain nel 2021 e Cardano non fa eccezione. Ha attirato un afflusso di sviluppatori DeFi, incluso l'hub di stablecoin Ardana, che dovrebbe lanciare il suo token prima della fine dell'anno.

La piattaforma Ardana comprende diversi elementi. Lancerà dUSD, l'unica stablecoin collateralizzata, decentralizzata e soft-pegged disponibile sulla rete Cardano. Gestirà anche Danaswap, un exchange di market maker automatizzato e altamente efficiente in termini di capitale per pool stabili e multi-asset.

I due principali prodotti Ardana possono essere paragonati al ruolo che DAI e Curve Finance di Maker svolgono nell'ecosistema Ethereum DeFi. Ardana è stata fondata nel riconoscimento che la futura crescita di Cardano come piattaforma richiede una fiorente scena DeFi, di cui asset stabili costituiscono la spina dorsale. È supportato da VC di alto livello, tra cui Three Arrows Capital e iAngels.

Altri sviluppi su Cardano

Insieme agli operatori di DeFi, ci sono molti altri sviluppi in corso su Cardano ora che gli smart contract sono attivi. Ad esempio, Blockademia è un sistema informativo decentralizzato incentrato sull'impresa per l'emissione e il controllo dell'autenticità di tutti i tipi di documentazione.

Consente agli editori di creare e assegnare documenti come diplomi, certificati, contratti, documenti di prova di proprietà, polizze assicurative, documenti statali, codice sorgente, file video e musicali e qualsiasi altro tipo di documentazione. Ogni file viene registrato sulla blockchain di Cardano come una voce pubblica e immutabile con il proprio timestamp.

Blockademia presenta un'interfaccia web accessibile e un'app mobile per l'emissione e la verifica della documentazione, insieme a un sistema decentralizzato che fornisce un rating di credibilità agli emittenti di documenti. La piattaforma funziona sul token ACI, che sarà disponibile tramite un'offerta iniziale nelle prossime settimane.

Insieme a questi lanci imminenti, aspettatevi molte altre notizie che emergono dalla community di Cardano nei prossimi mesi, coprendo segmenti tra cui wallet, NFT e un'intera suite di strumenti per sviluppatori.

Cardano ha affrontato un'intensa concorrenza nell'arena della piattaforma blockchain nel corso degli anni, ma mai più che nel 2021. In mezzo alla concorrenza di Solana, Polkadot, Avalanche e altri, la piattaforma ha raggiunto i risultati in termini di sviluppo, adozione e di prezzo del token ADA. Con molta più attività ancora da fare sulla sua tabella di marcia, Cardano ha tutte le possibilità di rimanere davanti al gruppo.

 

Dichiarazione di non responsabilità: la sezione Industry Talk presenta approfondimenti degli attori del settore delle criptovalute e non fa parte del contenuto editoriale di Cryptonews.com.

 

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN