Cattive notizie fanno scendere il prezzo di CRV. Ma i traders sono più interessati a questo nuovo token

Sauro Arceri
| 3 min read

Sullo sfondo di un mercato delle criptovalute che negli ultimi giorni ha iniziato una timida ripresa, il prezzo dei token Curve DAO (CRV) è sceso brevemente sotto la soglia di 0,40 dollari. Questo movimento verso sud si spiega con una notizia che sta mettendo in agitazione gli investitori del progetto Curve DAO.

La notizia era che i token CRV erano stati acquistati direttamente da terzi da Michael Egorov, il fondatore del progetto DeFi, e che i token erano stati trasferiti nel primo pomeriggio di mercoledì 13 settembre.

La società specializzata nell’analisi dei dati blockchain, Peckshield, ha recentemente evidenziato che una delle controparti di Egorov, “0xb0b8”, che ha ricevuto 2,5 milioni di CRV per quasi 1 milione di dollari all’inizio di agosto, ha trasferito 609.000 token CRV a Binance.

Commentando questo fatto, i funzionari della società Web3 Lookonchain aggiungono e sottolineano che:

“Gli investitori che hanno acquistato token CRV da Michael Egorov a un prezzo unitario di 0,40 dollari sono attualmente in perdita”.

Va notato che la motivazione di questo trasferimento rimane poco chiara. Inoltre, il beneficiario della transazione in questione ha restituito i 609.000 token CRV poche ore dopo, secondo i dati on-chain, proprio mentre il prezzo del token si stava leggermente riprendendo.

Il prezzo di Curve DAO (CRV) scende sotto la soglia di 0,40 dollari per 1 ora


Al momento della stesura di questo articolo, Curve DAO (CRV) è scambiato a circa 0,42 dollari, con un aumento del 6,31% sul periodo giornaliero. Tuttavia, va notato che il prezzo del token CRV è sceso del 5,92% negli ultimi sette giorni e del 27,39% negli ultimi 30 giorni.

Con una capitalizzazione di mercato ora valutata a 366,40 milioni di dollari, secondo i dati di CoinMarketCap, il token CRV si colloca all’83° posto nell’ecosistema crittografico. Il token ha anche beneficiato di un aumento del 40,66% del volume di scambi nelle ultime 24 ore, superando la soglia di 1,5 miliardi di dollari.

Questo movimento al ribasso si spiega con il comportamento di Egorov, che ha venduto 106 milioni di token CRV per 46 milioni di dollari all’inizio di agosto, con l’obiettivo di ridurre i potenziali rischi di liquidazione associati ai suoi debiti insoluti su varie piattaforme DeFi.

Egorov si è adoperato per ripagare parte di questo debito e mitigare i rischi di liquidazione vendendo i token CRV in cambio di stablecoin.

Le vendite dei token hanno incluso transazioni con importanti entità o attori dell’ecosistema come la società di trading di criptovalute Wintermute, il fondatore di Tron Justin Sun (quest’ultimo ha acquistato 5 milioni di token CRV) e l’investitore Jeffrey Huang, specializzato nel settore degli NFT (Machi Big Brother).

Inoltre, un’entità non ancora identificata ha completato la più grande transazione diretta con Egorov, acquistando un totale di 17,5 milioni di token CRV.

In assenza di un importante cambiamento narrativo, sembra legittimo aspettarsi che la tendenza al ribasso di Curve DAO (CRV) continui nel breve e medio termine. Di conseguenza, gli investitori alla ricerca di un progetto solido e sostenibile nel tempo potrebbero essere interessati a Launchpad XYZ (LPX).

Qual è l’obiettivo principale del progetto Launchpad XYZ?


Launchpad XYZ è un progetto decentralizzato che mira a diventare un unico punto di accesso al Web3, e per questo si rivolge sia agli investitori principianti che a quelli esperti. Launchpad XYZ ospiterà un’ampia gamma di progetti di criptovalute, come applicazioni decentralizzate (dApp), raccolte basate sulla tecnologia NFT e giochi Play-to-Earn.

Vale la pena ricordare che la piattaforma Launchpad XYZ offre un’esperienza d’uso semplice ed efficace, oltre a un’ampia gamma di strumenti progettati per facilitare l’attività dei suoi utenti. Tra questi, un DEX (fornitore leader di liquidità), vantaggi di trading e un Terminale per l’esecuzione delle operazioni al momento ottimale.

Il progetto sta riscuotendo un notevole entusiasmo da parte del mercato e in breve tempo è riuscito a raccogliere la somma di 1,68 milioni di dollari nell’ambito della campagna di prevendita del token LPX. Il token alimenta l’ecosistema Launchpad XYZ ed è venduto a un prezzo unitario attualmente fissato a 0,0445 dollari.

Si noti che è attualmente in corso un’offerta di bonus del 17% che scadrà tra poco più di 6 giorni. Per acquistare i token LPX, è sufficiente collegare il proprio portafoglio digitale al sito ufficiale. I pagamenti possono essere effettuati in USDT, ETH o direttamente con carta di credito.

Se siete interessati al progetto e al suo potenziale di crescita, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale o a unirvi alla comunità su X (Twitter) e Telegram.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social