Home NewsBitcoin News

Dirigente Morgan Stanley: le banche centrali spingono le persone verso Bitcoin

Di Jaroslaw Adamowski
Dirigente Morgan Stanley: le banche centrali spingono le persone verso Bitcoin 101
Fonte: Adobe/wolterke

Le banche centrali potrebbero spingere inavvertitamente una generazione di investitori verso bitcoin (BTC) ed altre criptovalute, ha affermato un dirigente diMorgan Stanley .

In un'intervista con la CNN, il responsabile dei mercati emergenti e del Global Macro Ruchir Sharma di Morgan Stanley, ha affermato che le azioni delle banche centrali stavano spingendo i singoli investitori in tutto il mondo a cercare asset alternativi come bitcoin poiché i tassi di interesse rimangono deboli.

Le banche centrali di tutto il mondo hanno avviato programmi di acquisto di buoni del tesoro volti a riavviare le economie lente che sono state rallentate dalle misure di blocco per ilcoronavirus , stampando efficacemente milioni di dollari in fiat nelle principali economie.

Sharma ha dichiarato,

“Penso che alcuni degli [investitori] più anziani stiano ancora acquistando oro, e che alcuni dei più giovani, i millennial, stiano acquistando bitcoin e [criptoasset]. Ma in generale, penso che ciò ci stia mostrando che c'è questa persistente sensazione là fuori, dato quello che le banche centrali stanno facendo in termini di stampa di così tanti soldi, di una ricerca di asset alternativi. "

Il dirigente di Morgan Stanley ha aggiunto che le quotazioni azionarie alle stelle e un crescente senso di distacco dallo stato generale dell'economia potrebbero indurre gli investitori a reinvestire i propri fondi in metalli preziosi e criptovalute.

Le osservazioni di Sharma fanno eco ai recenti commenti di Nigel Green, amministratore delegato e fondatore della società di consulenza finanziaria internazionale deVere .

Il capo deVere ha detto a Bloomberg che" i fondamentali che rendono il bitcoin un investimento interessante si stanno rafforzando "nonostante un recente calo dei prezzi che ha visto BTC scendere brevemente sotto quota 10.000 USD.

Green ha dichiarato,

“I cinici nei confronti delle cripto e i tradizionalisti finanziari useranno l'attuale - e temporanea - caduta di bitcoin come scusa per abbattere i suoi punti di forza intrinseci per adattarsi ai propri programmi. Tuttavia, la realtà è che la possibilità per bitcoin di esplodere quest'anno è più forte che mai ",

Green ha anche affermato che è probabile che le iniziative di stimolo economico della banca centrale spingano ancora più investitori verso BTC. Ha anche preso nota degli attraenti "fondamentali sottostanti" del token.

Green ha previsto che un aumento dell'interesse da parte degli investitori potrebbe probabilmente facilitare un forte rimbalzo dei prezzi per il token.

In questo preciso momento (12:33 PM UTC), BTC viene scambiato a 10.197 USD e aumenta dell'1,6% in un giorno, riducendo le sue perdite settimanali a meno dell'11%. Anche il prezzo è sceso del 13% in un mese ed è pressoché invariato in un anno.
__
Guarda l'intervista con Ruchir Sharma di seguito:

__
Scopri di più: Il rally di Oro e Bitcoin espone il divario generazionale - JP Morgan

Più Articoli