ChatGPT-4.0 prevede il prezzo di Ethereum dopo che la SEC ha sospeso l’indagine su ETH 2.0

Lucio Prosperi
| 4 min read

ETH ha registrato un notevole aumento di valore, raggiungendo i $3.600 nella giornata di oggi, 20 giugno. Questo aumento è avvenuto dopo che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha deciso di concludere la sua indagine su Ether per determinare se possa essere considerato un titolo non registrato.

Questo sviluppo, combinato con l’approvazione iniziale degli ETF spot di Ethereum, ha notevolmente rafforzato la fiducia di mercato. Gli analisti prevedono che questi ETF, infatti, attireranno flussi di circa $4 miliardi nei prossimi cinque mesi, riflettendo una forte domanda per i token ETH.

La decisione della SEC di chiudere la sua indagine su Ethereum 2.0, annunciata dallo sviluppatore ConsenSys, rappresenta una significativa vittoria per l’industria delle criptovalute.

Inoltre, la quantità di Ether detenuta negli exchange di criptovalute ha raggiunto il minimo degli ultimi otto anni, suggerendo una riduzione della pressione venditrice e una crescente preferenza per detenere ETH in wallet privati o protocolli decentralizzati.

Nonostante l’aggiornamento di Ethereum del marzo 2023, che ha consentito agli stakeholder di ritirare i loro token, la maggior parte degli utenti ha deciso di continuare a fare staking, evidenziando una preferenza per la stabilità e i rendimenti rispetto alla vendita.

Previsione del prezzo di Ethereum da parte di ChatGPT-4o


In questo contesto, abbiamo chiesto all’Intelligenza Artificiale di OpenAI, ChatGPT-4o, una previsione del prezzo di ETH per i prossimi 30 giorni.

Abbiamo scelto questo arco temporale per includere gli impatti immediati e a medio termine dei succitati significativi sviluppi e valutare le reazioni di mercato, l’afflusso di investimenti dai nuovi ETF e le tendenze tecniche che potrebbero influenzare il prezzo di Ether.

Secondo ChatGPT-4o, nel breve termine, dal 19 al 26 giugno, è probabile che Ethereum rompa al di sopra della soglia di $3.615, puntando a circa $3.775. La previsione è giustificata dalla decisione della SEC e dalla reazione positiva del mercato, che supportano un aumento del prezzo nel breve termine.

Previsione del Prezzo
Periodo: 1 Mese (19 Giugno – 19 Luglio)

Previsione a Breve Termine (1 Settimana: 19 Giugno – 26 Giugno)

  • Previsione: ETH è probabile che superi la soglia di $3.615, puntando a circa $3.775.
  • Giustificazione: La decisione della SEC e la reazione immediata del mercato supportano un continuo aumento del prezzo nel breve termine.

Previsione a Medio Termine (2-3 Settimane: 27 Giugno – 10 Luglio)

  • Previsione: ETH mira al livello di $4.000, raggiungendo potenzialmente i $4.303.
  • Giustificazione: Il lancio degli ETF spot su Ether e l’incrementato interesse istituzionale sono probabili catalizzatori di movimenti ascendenti sostenuti.

Previsione Fine Mese (4 Settimane: 11 Luglio – 19 Luglio)

  • Previsione: ETH potrebbe raggiungere circa $4.853.
  • Giustificazione: L’analisi tecnica suggerisce una forte resistenza presso la trendline superiore e il livello Fibonacci, supportata da una riduzione della pressione venditrice e un sentiment positivo di mercato.

Nel medio termine, dal 27 giugno al 10 luglio, dunque, ci si aspetta che Ethereum punti al livello di $4.000, con la possibilità di raggiungere i $4.303 mentre, alla fine dell’arco dei 30 giorni, Ethereum potrebbe raggiungere circa $4.853.

Analisi del prezzo di Ethereum


Al momento, Ethereum è scambiato a $3.603 con un forte livello di supporto a $3.500 e un aumento giornaliero dell’1,26%.

Il livello di resistenza immediato è rappresentato dalla soglia di $3.615. Gli indicatori tecnici mostrano che la media mobile esponenziale a 50 giorni (EMA) funge da livello di supporto intorno a $3.500, mentre il livello di ritracciamento di Fibonacci allo 0,5 coincide con il supporto recente.

La nuova chiarezza normativa e l’interesse istituzionale hanno rafforzato la fiducia di mercato, portando a una riduzione della pressione venditrice e a indicatori tecnici solidi per ulteriori aumenti di prezzo.

Con le reazioni di mercato e gli afflussi di investimenti che continuano a plasmare la traiettoria di Ethereum, tutti gli occhi saranno puntati su come questi sviluppi influenzeranno il suo prezzo nelle prossime settimane.

PlayDoge, ispirato a Tamagotchi, raccoglie $4,8 milioni mentre l’entusiasmo aumenta


In queste ore la prevendita di PlayDoge ha superato il traguardo dei $4,8 milioni mentre gli investitori rafforzano il loro sostegno a questo gioco P2E che coniuga la nostalgia per il Tamagotchi con l’universo Web3.

Il concetto è semplice. I giocatori scaricano l’app mobile di PlayDoge e iniziano a prendersi cura del loro cucciolo digitale di Doge. Mantenendolo nutrito e allegro (attraverso mini-giochi a scorrimento laterale), gli utenti guadagneranno $PLAY. Questi token possono essere scambiati sul mercato aperto o messi in staking per guadagnare reddito passivo.

Si tratta di un’intelligente reinterpretazione del boom dei pet virtuali degli anni ’90, a cui PlayDoge aggiunge reali incentivi monetari al gameplay. Il whitepaper del progetto delinea una struttura di tokenomics che assegna oltre 611 milioni di $PLAY per “premi comunitari” aggiuntivi.

È stata anche riservata una grossa quantità di token per finanziare campagne di marketing, il che suggerisce come gli sviluppatori abbiano a cuore la costruzione di una forte comunità, che attragga un numero sempre più ampio di utenti.

Al momento il prezzo di $PLAY è di $0,0051 ma è destinato ad aumentare, con il passaggio della prevendita alla fase successiva, dunque meglio affrettarsi.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: