Chimpzee trasforma la sostenibilità in una fonte di reddito crypto passivo

Gaia Tommasi
| 3 min read

reddito

Il nuovo progetto Chimpzee si trova in fase di prevendita e sta catturando molto interesse, visto che è riuscito a unire sostenibilità e reddito passivo in un’unica soluzione.

Chimpzee si avvale di una meme coin e di un sistema di ricompense per sensibilizzare e coinvolgere maggiormente la community nella salvaguardia della fauna selvatica.

Al centro del progetto c’è il personaggio Chimpzee, una creatura metà uomo e metà scimmia, che si impegna attivamente nella lotta contro le atrocità che infliggono la fauna selvatica

Il gioco play-to-earn della piattaforma, chiamato “ Zero Tollerance” è un elemento chiave che mira a rafforzare questo messaggio. Il tema del gioco ruota attorno alla lotta contro i crimini commessi contro la fauna selvatica.

Chimpzee

 

Il progetto si inserisce nel segmento delle meme coin per sfruttare la recente frenesia per queste crypto e ottenere un aumento di prezzo. L’etichetta lo rende interessante per gli investitori speculativi in cerca di opportunità di guadagno.

La presale di Chimpzee sta avendo successo e probabilmente questo guiderà i suoi movimenti di prezzo appena verrà listata. Ma ciò potrebbe non essere sufficiente per chi cerca un investimento a lungo termine.

Nonostante le meme coin siano note per i loro crolli improvvisi, Chimpzee ha adottato delle misure per far in modo che questo non accada.

Il suo ecosistema infatti è stato sviluppato per mantenere la solidità del progetto nel tempo. Inoltre il progetto ha implementato un meccanismo di burning che fortifica $CHMPZ contro la volatilità del mercato. Questo garantisce la sua resilienza di fronte alle tendenze al ribasso del mercato.

Come è possibile guadagnare un reddito passivo con Chimpzee?


Per ottenere un reddito passivo, è necessario investire nel token nativo $CHMPZ.

$CHMPZ infatti è utilizzato per accedere alla funzioni della piattaforma. Questo vuol dire che aumenterà di prezzo in base alla crescita del progetto.

Inoltre è possibile investire nei Passaporti NFT di Chimpzee, con cui potrete ottenere diversi vantaggi e premi extra all’interno dell’ecosistema. I Passaporti NFT potranno essere messi in staking, per ottenere un interessante reddito percentuale annuo (APY).

Reddito

È possibile ottenere un reddito passivo attraverso tre funzioni dell’ecosistema: shop-to-earn, trade-to-earn e play-to-earn.

Come abbiamo già menzionato, il gioco play-to-earn è finalizzato a sostenere la causa di Chimpzee. Tuttavia, anche la funzione shop-to-earn offre dei prodotti con slogan focalizzati sul clima, oltre ad offrire la possibilità di guadagnare ricompense in token CHMPZ con ogni acquisto.
Inoltre è presenta un terzo elemento: il marketplace NFT, in cui è possibile guadagnare una quota delle fee di trading.

In che modo Chimpzee contribuisce a preservare la fauna selvatica?


Chimpzee si distingue per la sua straordinaria trasparenza all’interno della community impegnata nell’azione per il clima. Grazie all’utilizzo della tecnologia blockchain, ogni transazione è accuratamente registrata.

Una parte significativa dei profitti di Chimpzee è destinata a iniziative ambientali, rendendo l’investimento nei token $CHMPZ non solo una scelta finanziaria ma anche sociale. L’impegno del progetto in cause filantropiche è evidente attraverso diverse iniziative di beneficenza avviate durante la fase di prevendita.

Chimpzee ha instaurato collaborazioni con organizzazioni come WILD Foundation, One Tree Planted e The Giving Block, tra le altre, per effettuare donazioni a diverse cause ambientali.

Chimpzee

 

È troppo tardi per investire in Chimpzee?


La prevendita è ancora in corso e si trova nell’ultima fase. Il token nativo è disponibile al prezzo di 0,00155 dollari. È possibile approfittare del bonus e giveaway in corso per investire nel token ad un prezzo inferiore.

Per coinvolgere ulteriormente la community, Chimpzee ha infatti introdotto un interessante programma di bonus. Inoltre il progetto ha istituito un Giveaway di fine prevendita, in cui i partecipanti avranno l’opportunità di ottenere una notevole quantità di token CHMPZ.

A fine prevendita il token sarà listato nell’exchange europeo P2B, che vanta una base di utenti di circa 1 milione e un notevole volume di trading.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.