Ci sono 48.000 nuovi milionari nel 2023 grazie a Bitcoin!

Marcello Bonti
| 1 min read

Si avvia verso la conclusione la prima metà del 2023 e Bitcoin (BTC), pur avendo attraversato momenti turbolenti, porta a casa comunque un succulento apprezzamento di oltre il 55% dall’inizio dell’anno. Tra gli investitori prevale l’ottimismo e circa 48.000 di questi si sono trasformati in milionari.

Al momento gli indirizzi milionari di Bitcoin è di 76.078, in aumento di 47.994 o del 170,89% rispetto al 5 gennaio. All’inizio dell’anno erano 28.084 titolari di wallet con almeno 1.000.000 di dollari di BTC in deposito.

Nello specifico, tra questi wallet milionari, 70.747 indirizzi hanno un saldo in Bitcoin che supera il milione di dollari. Ben 5.331 wallet possiedono almeno 10 milioni di dollari in BTC.

Invece, il 5 gennaio 2023, il numero di milionari di Bitcoin era di 28.084, e 24.279 indirizzi che detenevano almeno 1 milione di dollari di BTC, mentre 3.805 di loro avevano un valore di almeno 10 milioni di dollari.

Al momento, Bitcoin è scambiato a 26.088$, in crescita dello 0,71% in 24 ore e del 2,24% in sette giorni. L’andamento attuale segna una progressiva ripresa per recuperare le perdite in un mese, che al momento si attestano intorno al 3%.

Oggi i wallet crypto che possiedono tra i 100 e i 10.000 BTC sono quasi 60.000 in aumento visto il calo dei prezzi recente. In particolare, dal 9 aprile il prezzo è sceso del 10%, creando una divergenza rialzista che indica la possibilità di un futuro forte rimbalzo.

Altre crypto per diventare milionari


Le crypto in prevendita possono generare ritorni importanti, specie se create da team con grande competenza e conoscenza delle dinamiche di mercato.

Rendimenti ben superiori rispetto a quelli che oggi è in grado di generare l’andamento dei prezzi di Bitcoin possono essere offerti da nuovi progetti che vale la pena tenere d’occhio.

SEC

Wall Street Memes è la memecoin nata da una delle community di trader non professionisti più in voga su Internet. Salita alla ribalta nel 2021 quando ha guidato la mania degli investimenti indirizzati dai meme, di recente ha allargato il proprio ambito d’attività anche alle criptovalute con la nuova prevendita di successo di WSM.

La prevendita ha fruttato quasi 5 milioni di dollari in 12 giorni e procede spedita verso l’obiettivo dei 6,869 milioni di dollari, quando il prezzo base della moneta aumenterà.

Contare su una vivace community e social molto attivi è una buona premessa per stimare crescite esponenziali per il prezzo del token una volta quotato su exchange.

 

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social