Home News

Coinbase chiamato per supporto lento, Nassim Taleb chiude l'account

Di Fredrik Vold
Coinbase chiamato per supporto lento, Nassim Taleb chiude l'account 101
Fonte: Instagram, Coinbase

Dopo le diverse recenti interruzioni durante i periodi di elevata volatilità nel mercato delle criptovalute, l'importante exchange Coinbase sta nuovamente ricevendo pubblicità negativa sul prodotto di criptovaluta che offre.

Pubblicando su Twitter giovedì, il famoso autore, analista del rischio ed ex trader Nassim Taleb, ha gridato a Coinbase, asking “Cos'hai? Perché non rispondi agli errori? "

Poco dopo, il supporto di Coinbase ha risposto, scusandosi per il ritardo e dicendo che avrebbero seguito il caso di supporto a breve, a cui Taleb ha risposto “Troppo tardi. Sto chiudendo il conto." L'autore in seguito ha chiarito di aver aperto questo account alcuni mesi fa.

Taleb, che è l'autore di noti classici come The Black Swan e Skin in the Game , in seguito ha suggerito ai suoi seguaci che Coinbase ha risposto solo a causa del segno di spunta blu sul suo profilo Twitter, che indica che l'account di interesse pubblico è autentico. Nel frattempo, "ignorano la persona normale", ha detto Taleb a quasi 600.000 dei suoi seguaci.

Cryptonews.com ha contattato Coinbase per un commento e aggiornerà questo articolo quando avremo notizie da loro.

Interruzioni parziali e difficoltà di accesso e di immissione di ordini di acquisto e vendita sono state riscontrate negli ultimi anni dagli utenti di Coinbase, in particolare durante i periodi di elevata volatilità nel mercato delle criptovalute.

Coinbase ha subito interruzioni durante i periodi di negoziazione instabile il 29 aprile e il 9 maggio. A seguito di questi due eventi, lo scambio ha affermato di avere implementato soluzioni nel tentativo di evitare che si verifichino nuovamente interruzioni.

Tuttavia, la piattaforma ha segnalato "problemi di connettività" il 1° giugno, nel momento esatto in cui bitcoin ha fatto un picco sopra i 10,000 dollari.

L'anno scorso, Coinbase è stato anche criticato per le sue azioni e la mancanza di comunicazione durante la crisi Neutrino che ha portato ad una campagna sui social media con l'hashtag #DeleteCoinbase.

La società afferma di avere oltre 30 milioni di utenti.

Inoltre, nel tentativo di attirare più operatori istituzionali, lo scambio ha di recente accettato di acquistare Tagomi, un broker di criptovalute con sede a New York, per quasi 100 milioni di dollari, da quanto riferito.

Nassim Taleb ha precedentemente parlato molto bene di bitcoin, definendolo "un'idea eccellente" che "soddisfa le esigenze del sistema complesso". L'autore - che è di origini libanesi - ha anche esortato i cittadini libanesi a rivolgersi alle criptovalute per via della crisinel paese combinata tra un sistema bancario e una valuta.
____
Per saperne di più:
"Why No One Sends Me Money?" Stories From Crypto Support
What Can Crypto Crisis Managers Learn From BlockFi's Silence & tBTC's Openness?
Resurfaced Binance Whitepaper Change Prompts Transparency Questions
Unfortunate May: BlockFi Suffers Breach, BitMEX Trading Engine Fails

Più Articoli