Home News

La carta Coinbase aggiunge sei paesi, altri arriveranno "nei prossimi mesi"

Di Linas Kmieliauskas
La carta Coinbase aggiunge sei paesi, altri arriveranno "nei prossimi mesi" 101
Source: Twitter/@dftrades

A partire dal 12 giugno, Coinbase Card, una carta di debito Visa emessa da un'importante azienda cripto statunitense Coinbase, meglio conosciuta per i suoi servizi di exchange e portafoglio, è disponibile in altri sei paesi europei.

Dopo che la carta è stata lanciata nel Regno Unito ad aprile 2019, ora i clienti di Spagna, Germania, Francia, Italia, Irlanda e Paesi Bassi possono anche loro ordinare la carta, ha annunciato la società.

"Nei prossimi mesi introdurremo nuove funzionalità, oltre a portare la carta a un numero ancora maggiore di clienti in tutto il mondo", hanno aggiunto.

In un'intervista con CNBC, il CEO di Coinbase U.K. Zeeshan Feroz ha dichiarato che "punteremo a tutti i nostri mercati chiave, inclusi gli Stati Uniti" e che hanno bisogno di trovare i giusti partner bancari.

L'amministratore delegato ha rifiutato di divulgare i risultati della carta nel Regno Unito, dicendo solo che la società ha "superato" le prime 1.000 carte che offriva agli utenti gratuitamente.

Come riportato, la carta Coinbase è alimentata dai saldi cripto dei conti Coinbase dei clienti, dando loro la possibilità di pagare in negozio e online utilizzando bitcoin, ethereum, litecoin. Durante una transazione convertono "istantaneamente" la valuta cripto nella valuta fiat utilizzata per completare l'acquisto. La carta può essere utilizzata anche per prelevare contanti dagli sportelli automatici. La carta viene gestita tramite l'app Coinbase Card che offre tra l'altro ricevute istantanee, riepiloghi delle transazioni, categorie di spesa e altro ancora.

Nel caso del Regno Unito, l'emissione della carta prevede una commissione di 4,95 GBP (USD 6,3). Gli utenti della carta possono prelevare fino a 200 GBP al mese gratuitamente, mentre qualsiasi importo oltre tale somma viene addebitato all'1% -2%, a seconda che si tratti di prelievi di contanti nazionali o internazionali. Le transazioni di acquisto nazionali sono gratuite, mentre il resto viene addebitato allo 0,20% -3%.

Coinbase Card compete con altri emittenti di carte di cripto come Crypto.com, TenX, Paycent, Wirex, Bitpay mentre ci sono anche molti altri progetti in sviluppo.

Più Articoli