29 giugno 2021 · 2 min read

Crypto.com diventa partner inaugurale, globale e NFT della Formula 1

La piattaforma Crypto.com, con 10 milioni di utenti, è diventata sia il partner inaugurale che uno dei partner globali della serie 'Sprint' di Formula 1, così come il loro partner per i token non fungibili (NFT).

crypto.com partner di formula 1

Fonte: Adobe/BILLOU

I partner globali sono gli sponsor del marchio generale della F1 in generale e sono gli sponsor di più alto livello. Crypto.com è l'unico partner inaugurale della nuova serie Sprint. L'entità dell'accordo di sponsorizzazione non è stata resa nota.

Secondo il comunicato stampa, la serie prenderà il via il 17 luglio sul circuito di Silverstone a Silverstone, nel Regno Unito, in vista del Pirelli British Grand Prix 2021 di Formula 1.

Crypto.com: presenza a bordo pista per tutta la stagione

Crypto.com avrà una presenza a bordo pista ad ogni gara per il resto della stagione, come parte di un importante accordo di partnership globale con la F1, ha affermato l'annuncio, aggiungendo che questa partnership garantirà a Crypto.com "di continuare a far crescere la consapevolezza del proprio marchio su un palcoscenico internazionale».

Secondo Ben Pincus, direttore delle partnership commerciali in Formula 1, il team del campionato farà "fortemente" affidamento sull'esperienza di Crypto.com "mentre esploriamo il mondo delle criptovalute, un'area a cui siamo molto interessati e questa sarà la prima volta che come sport siamo in grado di offrire ai fan l'opportunità di esplorare questo mondo emozionante, mentre aumentiamo ulteriormente la nostra presenza digitale".

Crypto.com diventerà anche lo sponsor ufficiale delle criptovalute e il partner NFT della F1 e presenterà un nuovo premio da annunciare in vista del Gran Premio del Belgio, fissato per la fine di agosto.

Kris Marszalek, co-fondatore e CEO di Crypto.com, ha affermato che la società lavorerà con F1 allo sviluppo di NFT esclusivi.

Formula 1: Net Zero Carbon

Hanno affermato che "In linea con i piani di sostenibilità, affinché la F1 diventi Net Zero Carbon, come sport, entro il 2030 Crypto.com, ha annunciato un impegno ambizioso nel maggio 2021 per diventare carbon negative entro 18 mesi, offrendo all'industria un percorso e un modello per "criptovalute pulite".

Inizialmente, il piano si concentrerà su una valutazione del carbonio generato attraverso l'attività di trading, deposito e prelievo di criptovalute attraverso le piattaforme dell'azienda, dopodiché valuteranno nuovamente le sue operazioni al di fuori dell'attività di trading.

Pincus ha aggiunto che sia l'esperienza dell'azienda nel settore delle criptovalute, sia l'impegno a diventare carbon negative sono stati fondamentali nella decisione della partnership, "mentre continuiamo a muoverci verso i nostri obiettivi di sostenibilità".

A febbraio, Crypto.com ha dichiarato che la sua base di utenti è raddoppiata nei quattro mesi precedenti, superando il traguardo dei 10 milioni di utenti. L'obiettivo strategico dell'azienda è di 100 milioni di utenti entro il 2025, che hanno affermato di poter raggiungere entro il 2023. Ha inoltre affermato che i suoi ricavi sono cresciuti di 10 volte nel 2020, senza fornire ulteriori informazioni.

Crypto.com ha una storia di sponsorizzazioni sportive, avendo precedentemente collaborato con il team Aston Martin Cognizant di Formula 1, con il team NHL Montreal Canadiens e con la lega di calcio italiana Lega Serie A.
____

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN   


Per saperne di più: 
- Crypto.com Aiming to Hit 100 million User Target by 2023 as CRO Surges
- Crypto.com's CRO Doubles On Sudden Massive Burn News

- Regulatory Kaleidoscope Challenges Crypto Industry - Crypto.com CCO
- FTX Scores USD 210M Deal In E-Sports