Gli exchange sono i più grandi consumatori di blocchi BTC

Sead Fadilpašić
| 2 min read
Blockchain Bitcoin
Fonte: AdobeStock / sharafmaksumov

 

Gli exchange di criptovalute sono ora i più grandi utilizzatori dello spazio dei blocchi di Bitcoin (BTC) – con le transazioni relative a questi che occupano circa il 40% di tale spazio, secondo la società di analisi on-chain Glassnode.

La quota di spazio dei blocchi utilizzato dagli exchange di criptovalute mostra “una tendenza generale al rialzo”, che conferma ulteriormente la narrazione del “perno di Bitcoin come asset finanziario”, hanno detto gli analisti.

È importante notare che solo un piccolo numero di exchange consuma la maggior parte dello spazio dei blocchi.

“Le transazioni che coinvolgono l’invio o la ricezione di fondi da e verso gli exchange, così come le transazioni interne degli exchange, occupano circa il 40% dello spazio dei blocchi di Bitcoin”, per Glassnode.

Gli analisti hanno inoltre scoperto che i più grandi consumatori di spazio di blocchi “di gran lunga” sono i principali exchange di criptovalute Binance e Coinbase. Le transazioni da e verso Binance occupano circa il 15% di tutto lo spazio dei blocchi, mentre le transazioni che coinvolgono Coinbase sono responsabili di circa il 10%.

Quota totale media del consumo totale di spazio a blocchi di diversi exchange

echange crypto
Classifica degli exchange in base al consumo dello spazio dei blocchi. Fonte: Glassnode

L’azienda ha deciso di studiare i modi per misurare l’adozione dei miglioramenti di Bitcoin legati a SegWit, scegliendo di mettere i “riflettori” sugli exchange – e introducendo una nuova metrica per misurare questa adozione, chiamata SegWit utilization. SegWit (testimone segregato) è un aggiornamento del 2017 alla rete Bitcoin destinato a migliorarne la scalabilità.

Mentre Coinbase ha adottato completamente SegWit, i tassi di adozione SegWit da parte di Binance sono stati “banali”, con una misura del 10% entro la fine del 2021. La metrica di utilizzo di SegWit suggerisce che solo circa 1 su 10 transazioni create da Binance ha utilizzato l’efficiente formato SegWit, secondo gli analisti.

La metrica di adozione di SegWit mette l’adozione al 50%  per il 2020-2021, ed anche questo numero “sembra inadeguato” data la quantità di spazio a blocchi che l’exchange occupa, ha commentato Glassnode.

Attraverso il metodo di utilizzo di SegWit, l’azienda ha scoperto che, di 18 exchange esaminati, 6 hanno adottato SegWit completamente, 6 stanno “lottando” con l’adozione, e 6 hanno fatto “pochi o nessun sforzo” per adottarlo.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

– Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

– Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

– Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
FTX dominerà il mercato dei futures su Bitcoin nel 2022?
Exchange crypto 2022: più servizi, conformità e concorrenza

Coinbase to Launch Crypto Derivatives in US, While Lawmakers Urge CFTC to Beef up Crypto Regulation
Binance Gets an Approval from Bahrain and a Fine from Turkey

BitMEX ha distribuito 1,5 milioni di BMEX ai suoi utenti
Bithumb: KYC causa interruzioni ad accessi e transazioni