Home News

La startup di prestiti cripto BlockFi raccoglie 30 milioni USD e progetta il suo ufficio di Singapore

Di Sead Fadilpašić
La startup di prestiti cripto BlockFi raccoglie 30 milioni USD e progetta il suo ufficio di... 101
Zac Prince, co-founder di BlockFi. Fonte: screenshot video, Youtube, Bitcoin Archives

Dopo i milioni raccolti in serie A, la principale startup di prestiti cripto con sede negli Stati Uniti BlockFi vede quasi il 64% in più di finanziamenti solo sei mesi dopo. Inoltre, stanno per aprire un ufficio a Singapore.

La società ha annunciato di aver raccolto 30 milioni di dollari di finanziamenti in serie B, guidati da Valar Ventures , un fondo di capitale di rischio con sede negli Stati Uniti che tra i suoi fondatori ha Peter Thiel, co-fondatore di PayPal . BlockFi è stato il primo investimento di Valar Venture nel settore delle criptovalute.

L'ente creditore ha detto che gli altri investitori che partecipano al round includono Morgan Creek Digital, PJC, Akuna Capital, CMT Digital, Avon Ventures, Castle Island Ventures, Purple Arch Ventures, Kenetic Capital, Winklevoss Capital, Arrington XRP Capital, and Hong Kong-based HashKey Capital.

I soldi raccolti verranno utilizzati per far crescere il team "a un ritmo accelerato", afferma la startup, nonché per espandere la propria linea di prodotti per un pubblico mainstream, il primo nei "prossimi mesi" sarà un'app mobile.

BlockFi ha aggiunto che le loro entrate sono cresciute più di 20 volte nel 2019 (non sono stati forniti altri numeri) e che ora stanno servendo oltre 50 clienti istituzionali nel mercato delle criptovalute. "La società ora vanta oltre 650 milioni di dollari di risorse sulla piattaforma, con un tasso di perdita dello 0% su tutto il suo portafoglio da quando la società ha iniziato a dare prestiti a gennaio 2018", scrivono.

Inoltre, la società ha annunciato un nuovo ufficio a Singapore, previsto per l'apertura nella prima metà del 2020, con l'obiettivo di servire meglio i suoi clienti istituzionali dell'Asia del Pacifico.

Nel precedente round di finanziamento di serie A, nell'agosto 2019, BlockFi ha raccolto 18,3 milioni di USD, anche guidato da Valar Ventures, con altri nove partecipanti, tra cui ConsenSys Ventures , una divisione vanture capital della società blockchain ConsenSys .

BlockFi attualmente offre conti a tasso zero, account con interessi basati su criptovalute che offrono un rendimento percentuale annuo fino all'8,6% su bitcoin , ether e stablecoin, nonché prestiti garantiti da criptovalute fatti per consentire agli investitori l'accesso ad una liquidità fino al 50% del valore degli asset in USD, scrivono .

Nel frattempo, la società ha recentemente annunciato la sua partnership con Litecoin Foundation ed ha aggiunto il supporto per litecoin e USD coin(USDC ) nel suo portafoglio di prodotti, consentendo in tal modo il trading tra bitcoin, ether, gemini dollar (GUSD) , USDC e litecoin.

A gennaio, come riportato , la società ha anche dichiarato che prevede di sviluppare una carta premio BTC e lanciarla quest'anno, mentre la loro introduzione di BlockFi Interest Account (BIA) - nuovi conti di risparmio per bitcoin ed ether con un tasso di interesse annuo del 6% pagato mensilmente in criptovalute -ha provocato varie reazioni nell'universo cripto.
__
Scopri ancora: What Can You Expect in the Bitcoin Saving Account Market Today?

Più Articoli