Crescita del sentimento del mercato cripto; Tether vince la settimana, Bitcoin perde il giorno

Sead Fadilpašić
| 3 min read

Il sentimento del mercato ha continuato a fare piccoli passi verso l’alto da lunedì scorso, battendo potenzialmente un record nel numero di singole monete nella zona positiva. Il punteggio medio del sentiment del mercato delle criptovalute in movimento a 7 giorni (sentscore) per dieci monete principali è attualmente 6,36, rispetto al 6,27 che abbiamo visto la scorsa settimana, secondo i dati forniti dal sito di analisi del sentimento del mercato cripto Omenics.

Fonte: iStock/Nikada

Nove delle 10 monete principali sono in zona positiva, rispetto alle otto della scorsa settimana. Sebbene sia un altro piccolo passo, questa è la prima volta da quando Cryptonews.com ha iniziato questa serie settimanale nel febbraio 2019 che è stato registrato un numero così elevato di monete con un punteggio di 6 e oltre. In particolare, la maggior parte ha sentscore tra 6 (XRP e chainlink (LINK)) e 6.6 (polkadot (DOT)).

Nel frattempo, bitcoin (BTC) ed ethereum (ETH) vantano rispettivamente i punteggi di 7,6 e 7. Il lieve aumento di Bitcoin è stato sufficiente per aumentare leggermente il punteggio rispetto alla scorsa settimana, ma quello di Ethereum non lo è stato.

Inoltre, sebbene tutte in zona positiva, i punteggi di tre monete sono diminuiti nell’ultima settimana: DOT e LINK, così come quello di binance coin (BNB). Il calo di DOT, sebbene relativamente piccolo, è il più alto tra i tre.

Tuttavia, una cosa interessante si è verificata tra le monete verdi: mentre i punteggi di sette sono in aumento, uno è innegabilmente il vincitore: il punteggio di tether (USDT) è aumentato del 10,6%, portandolo al sentscore di 5,4, rispetto al 4,9 della scorsa settimana. In confronto, il secondo classificato uniswap (UNI) è aumentato del 5%, mentre cardano (ADA) e litecoin (LTC) sono aumentati di circa il 2%.

Il salto di tether è notevole in quanto è stata l’unica moneta con un punteggio inferiore a 5 per settimane, spesso ricadendo anche sotto quel livello anche quando era riuscita a recuperare leggermente. Inoltre, non è raro che USDT si muova tra il titolo di vincitore e quello di perdente, anche se è piuttosto raro che sia in testa con un margine così ampio.

Cambio di sentimento tra le prime 10 monete nella scorsa settimana*:
Interpretazione della scala del sentscore:
– da 0 a 2,5: molto negativo
– da 2 a 3,9: zona alquanto negativa
– da 4 a 5.9: zona neutra
– da 6 a 7,49: zona piuttosto positiva
– da 7,5 a 10: molto positiva

Fonte: Omenics, 10:26 UTC

Ingrandendo per osservare il sentscore di 24 ore per queste prime 10 monete, troviamo la situazione significativamente diversa e, in peggio, che riflette il sell-off del fine settimana. Rispetto al 6,3 di lunedì scorso, il punteggio totale è sceso al 5,85 neutro. Tutte le monete sono rosse, con il punteggio di bitcoin che scende di più: 14,4%. È seguito dall’11,9% di ADA e dal 10,8% di DOT. Il resto è sceso tra il 9,1% (BNB) e l’1,9% (LINK), con il 6,4% di ethereum che si trova da qualche parte nel mezzo. Inoltre, BTC, ETH e DOT sono gli unici tre rimasti nella zona positiva: i primi due scendono dal livello 7 a 6,5 ciascuno e il secondo si trova sull’orlo della zona positiva con il punteggio di 6.

Nessuna moneta è in zona negativa, tuttavia, o al di sotto di 5. I loro punteggi variano tra il 5,3 di cardano e – ancora una volta, un po’ sorprendentemente – il 5,9 di tether. Ciò indica che USDT aveva precedentemente raggiunto un sentscore positivo di 24 ore, rispetto ai soli 4,7 visti lunedì scorso.

Variazione giornaliera del punteggio di Bitcoin nell’ultimo mese:

Fonte: Omenics

Tuttavia, la settimana è stata gentile anche con le 25 monete al di fuori della lista delle prime 10, con i punteggi di solo 9 in calo e con percentuali relativamente minori. Il calo più alto è del 3,5% visto da zcash (ZEC), che non è stato sufficiente per spingerlo fuori dalla zona positiva. Anche gli aumenti non sono stati particolarmente elevati, con il più alto rivendicato da QTUM, con il 5,5%. Detto questo, 14 sono in zona positiva, in aumento rispetto agli 8 della scorsa settimana, con il più alto tra loro il 6.6 di algorand (ALGO). Inoltre, nessuna moneta ha un punteggio inferiore a 5.4.

____

* – Metodologia:

Omenics misura il sentimento del mercato calcolando il SentScore, che aggrega il sentimento di notizie, social media, analisi tecnica, tendenze virali e fondamentali delle monete in base ai loro algoritmi proprietari.
Come spiega il loro sito web, “Omenics aggrega articoli di tendenza e post virali sui social media in una piattaforma di dati all-in-one, dove puoi anche analizzare i sentimenti dei contenuti”, aggiungendo in seguito, “Omenics combina i 2 indicatori di sentimento delle notizie e dei social media con 3 verticali aggiuntivi quali l’analisi tecnica, i fondamentali delle monete e il “brusio” delle voci di corridoio, con un conseguente SentScore che riporta una prospettiva generale per ogni moneta. “Per ora analizzano 39 criptovalute.