21 gen 2022 · 4 min read

Il crypto market scende analogamente al mercato azionario

crypto market
Fonte: Adobe/Rawpixel.com

 

Il crypto market ha continuato a scendere nelle ultime 24 ore a seguito di un selloff guidato dai titoli tecnologici negli Stati Uniti giovedì. Il calo dei prezzi è stato accompagnato da liquidazioni in tutto il mercato delle criptovalute, con un analista che ha affermato che il flush-out della leva potrebbe potenzialmente impostare il mercato per un "rialzo di sollievo".

Bitcoin scende al di sotto del livello chiave

Alle 13:50 UTC, bitcoin (BTC) è stato scambiato a 38.593 USD, in calo di quasi il 9% nelle ultime 24 ore e per la settimana. Il prezzo attuale indica che la criptovaluta numero uno ora è scesa al di sotto di un livello chiave di supporto psicologico a 40.000 USD, scendendo anche al di sotto di un minimo recente dal 10 gennaio di 39.650 USD.

Prezzo BTC ultimi 14 giorni:

Bitcoin
Fonte: CoinGecko

Nel frattempo, ethereum (ETH) è stato scambiato a 2.811 USD, in calo di quasi il 12% nelle ultime 24 ore e del 14% negli ultimi 7 giorni. La seconda criptovaluta più preziosa ha quindi visto vendite ancora più pesanti di bitcoin, poiché i trader sono usciti da posizioni ad alto rischio con un rischio percepito più elevato.

Prezzo ETH ultimi 14 giorni:

crypto market
Fonte: CoinGecko

“Il continuo selloff di Bitcoin sta spingendo gli speculatori fuori dal mercato. Tuttavia, con la leva che si accumula rapidamente attorno a questo asset, il mercato potrebbe prepararsi per una breve compressione e un rally di sollievo", ha detto a Cryptonews.com Ben Caselin, Head of Research and Strategy presso l'exchange di criptovalute AAX.

Inoltre ha aggiunto che il selloff è probabilmente "non troppo preoccupante" per i titolari a lungo termine, anche se potrebbe allontanare alcuni nuovi arrivati nel settore.  L' analista in particolare, questo è il caso di "coloro che scambiano monete meme e altri token basati sull'hype".

Secondo i dati di Coinglass, nelle 12 ore tra mezzanotte e le 12:00 UTC di oggi, quasi 388 milioni di dollari di posizioni rialziste sono state liquidate nel mercato dei futures su criptovalute, con 182 milioni di dollari provenienti dal solo bitcoin.

Liquidazioni di posizioni futures su BTC con leva ogni 12 ore:

mercato azionario
Fonte: Coinglass

 

Per i futures su ETH, si potrebbe osservare un picco simile nelle liquidazioni, con 107,5 milioni di dollari di posizioni rialziste liquidate nelle stesse 12 ore e oltre 50 milioni di dollari in meno di 2 ore.

Liquidazioni di posizioni future su ETH con leva ogni 12 ore:

azioni
Fonte: Coinglass

Le posizioni sovraindebitate che sono state liquidate hanno sicuramente contribuito al ribasso del mercato delle criptovalute, altri analisti hanno accusato un crollo del mercato azionario per aver trascinato bitcoin e altri crypto asset con esso.

Correlazione tra Bitcoin e mercato azionario

La stretta correlazione tra bitcoin e mercato azionario è stata sottolineata dal ricercatore di criptovalute Arcane Crypto in un aggiornamento martedì, affermando che "la correlazione di 90 giorni di Bitcoin con l'S&P 500 è attualmente al suo massimo da ottobre 2020".

La maggiore correlazione tra azioni e bitcoin è stata segnalata anche da Bloomberg giovedì, affermando che il coefficiente di correlazione di 100 giorni tra l'indice Nasdaq 100, ricco di tecnologia, e bitcoin ha raggiunto oltre 0,40. Bloomberg ha osservato che la lettura è "tra le letture migliori rispetto al 2011".

Bitcoin ha seguito le azioni in ribasso e gli altri crypto asset lo hanno seguito, sebbene siano generalmente considerati meno sensibili all'ambiente macroeconomico.

Nelle ultime 24 ore, i token più piccoli come yearn.finance (YFI), fantom (FTM) e avalanche (AVAX) sono scesi di circa il 15%, secondo i dati di CoinGecko, alle 13:50 UTC.

Secondo Marcus Sotiriou, analista del broker di asset digitali GlobalBlock, il recente selloff del mercato delle criptovalute dovrebbe essere visto in relazione alle pesanti vendite che si sono verificate nel mercato azionario.

Giovedì le azioni "sono diminuite drasticamente", portando con sé bitcoin al ribasso, ha affermato Sotiriou, aggiungendo che i prossimi giorni mostreranno "quanta domanda c'è al di sotto e intorno al supporto di 40.000 USD", che ha definito "un livello critico e decisivo. "

Inoltre, Sotiriou ha indicato le recenti discussioni su un potenziale divieto di mining di criptovalute in Russia come significative per il mercato. L'analista ha affermato che "[...] Il volume degli exchange di criptovalute della Russia l'anno scorso è stato di 5 miliardi di dollari e un divieto avrà un forte impatto su questo", sebbene abbia anche notato che fermare completamente il trading di criptovalute in Russia sarà molto difficile.

Inoltre l'analista ha affermato che "abbiamo visto la Cina tentare di vietare il trading di criptovalute più volte negli ultimi anni, ma la Cina rimane uno dei paesi più attivi per le criptovalute".
_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Reazioni:

_____
Per saperne di più: 
- Due scenari in gioco per il crypto market nel 2022
- BTC e ETH: movimenti a breve termine e previsioni successive
- BTC e ETH potrebbero beneficiare del calo delle azioni
-  USD 100K per Bitcoin 'Hopium' Now Moved to Mid-2022
- Come l'economia globale potrebbe influenzare le crypto?
- Bitcoin and Ethereum Price Predictions for 2022