01 set 2021 · 2 min read

Doge Meme NFT sarà venduto in frazioni, a partire da oggi

L'originale Doge meme token non fungibile (NFT), venduto al collettivo NFT PleasrDAO a giugno per 1.696 ETH (4 milioni di dollari all'epoca, più di 6 milioni di dollari oggi), diventa oggi disponibile in "miliardi di pezzi", per chiunque sia interessato a possedere una parte dell'iconico meme di Internet.

doge meme nft

Fonte: cryptunez / Twitter

La proprietà distribuita del meme NFT – uno dei più noti NFT nel settore – è stata resa possibile utilizzando lo strumento Fractional.art, che consente a chiunque di suddividere la proprietà dei propri NFT in frazioni più piccole. Quindi, l'originale Doge NFT - raffigurante una brava ragazza Shiba Inu salvata Kabosu, di proprietà della maestra d'asilo giapponese Atsuko Sato - è da oggi disponibile come token ERC-20, basato su Ethereum, con il nome ticker DOG.

PleasrDAO ha scritto, in un post sul blog, che “l'asta iniziale delle frazioni DOG si svolgerà il 1° settembre, alle 13:00 EST e sarà la prima opportunità per le persone di possedere quest'opera d'arte. Successivamente, sarà disponibile per lo scambio su Fractional.art o tramite exchange decentralizzati come sushi.com o uniswap.org".

Una spiegazione in più sull'idea di frazionare l'NFT Doge meme

Spiegando ulteriormente l'idea alla base del frazionamento del leggendario NFT, il gruppo ha scritto di avere piani per un fondo di sviluppo DOG "per progetti volti a supportare la comunità a lungo termine". Ha anche promesso che il gruppo sarà "il principale fornitore di liquidità sugli exchange" e che sono state prese considerazioni per evitare "pressione al ribasso dei prezzi" sui token appena coniati.

PleasrDAO ha scritto che " per ora, è come se il Louvre decidesse di frazionare la Gioconda e distribuirne una parte affinché il pubblico la possieda", aggiungendo che "a differenza del Louvre, la proprietà collettiva dell'arte è davvero possibile solo usando l'arte crypto."

Dopo l'annuncio da parte del collettivo di arte digitale e la fama acquisita, il meme Doge è stato suddiviso in un thread su Twitter dal membro della comunità Doge Cryptunez. In esso ha dettagliato l'intero viaggio del meme dalla creazione di dogecoin (DOGE) nel 2013, al meme che ha ottenuto lo status di celebrità con l'aiuto dell'account Twitter del capo di Tesla Elon Musk.

Il settore NFT ha avuto un enorme successo per gran parte dell'anno, con tutti, dal conglomerato giapponese Rakuten, alla società di investimento Three Arrows Capital e persino Visa, coinvolti negli ultimi tempi.

Nonostante l'attenzione intorno al meme Doge, lo stesso dogecoin ha visto oggi solo piccoli movimenti nel mercato delle criptovalute. Al momento in cui scriviamo, (12:25 UTC), la settima moneta per capitalizzazione di mercato è aumentata di quasi il 2% nelle ultime 24 ore, scambiata a un prezzo di 0,284 USD. È sceso del 2% nell'ultima settimana.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

 

Per saperne di più:
- Un altro meme di fama mondiale capitalizza grazie agli NFT
- Serie animata NFT di Mila Kunis – Buterin ci reciterà con Jane Fonda

- Mark Cuban possiede 494 USD in Dogecoin
- Cuban e Musk accendono l'interesse per DOGE - i Critici suonano Campanelli d'Allarme