01 gen 2022 · 2 min read

El Salvador: continuano i problemi con l'app Chivo

Fonte: Uno screenshot del video, Youtube/El Patechucho

Un ex governatore della banca centrale di El Salvador ha affermato che l'app statale Chivo di bitcoin (BTC) sarebbe già stata chiusa dai regolatori se fosse stata una società privata.

Secondo El Diario de Hoy, l'ex capo della Central Reserve Bank di El Salvador Carlos Acevedo ha colpito la società statale che gestisce il wallet. Chivo, affermano i giornali e i social media, è stato afflitto da bug che ne hanno influenzato la funzionalità. I commercianti si sono lamentati del fatto che i pagamenti tramite l'app non sono andati a buon fine, mentre le accuse di furto di identità sono diventate all'ordine del giorno.

Molti personaggi pubblici che affermano di non aver mai utilizzato o scaricato l'app affermano che i loro dati personali sono stati utilizzati da truffatori online intenti a rivendicare il valore di 30 dollari in BTC, a cui hanno diritto tutti i nuovi utenti salvadoregni quando utilizzano Chivo per la prima volta.

Acevedo ha rimproverato il fatto che "nessuna istituzione pubblica abbia indagato" sui presunti "problemi" con il wallet Chivo, suggerendo che l'operatore dell'app gode di uno status protetto in quanto società statale.

Ha dichiarato:

"Se quella società fosse stata un'azienda [a conduzione privata], almeno la Sovrintendenza al sistema finanziario e la Defensoría del Consumidor [il principale organo di controllo dei consumatori in El Salvador] avrebbero iniziato a indagare molto tempo fa".

Ha accusato il governo e le autorità di regolamentazione di "passività" di fronte ai crescenti problemi relativi alle app.

Il governo e l'operatore di Chivo sono stati oggetto di un esame più approfondito questo mese. A metà dicembre, l'organizzazione per i diritti umani Cristosal ha affermato che l'app potrebbe finire per essere colpita da sanzioni guidate dagli Stati Uniti che avrebbero quasi paralizzato la sua capacità di funzionare come piattaforma internazionale di rimesse di criptovalute.

L'organizzazione ha notato di aver presentato reclami da parte di circa 131 persone che erano state in qualche modo colpite negativamente dall'app.

Lo stesso media ha anche fatto eco ai sentimenti espressi da Acevedo, e ha messo in dubbio il "disinteresse" per la situazione mostrato dal procuratore generale della nazione. Il capo legale e della sicurezza di Cristosal, Zaira Navas, ha affermato:

“La consideriamo una situazione estremamente grave. Abbiamo presentato le prime denunce [sull'app] quasi due mesi fa e, ad oggi, i problemi per la maggior parte delle persone per le quali abbiamo inizialmente presentato denunce devono ancora essere risolti.

____

Per saperne di più:

- El Salvador: Città a tema Bitcoin finanziata da bond BTC
- Watch: Tone Vays on Bitcoin Narratives, Bear Market, DeFi, NFTs, and Ethereum
- Bitcoin and Ethereum Price Predictions for 2022
- Come l'economia globale potrebbe influenzare le crypto?