22 nov 2021 · 3 min read

Si scalda il dibattito sulle fees di Ethereum

Ethereum
Fonte: AdobeStock/2xSamara.com

Visto che AVAX, il token nativo della piattaforma di smart contract Avalanche, durante il fine settimana ha continuato a salire di prezzo, il dibattito sulle fees costantemente elevate sulla rete di Ethereum (ETH) si sta scaldando nell' universo crypto.

Dibattito sulle fees di Ethereum

L'ultima discussione su Ethereum e le sue fees è iniziata quando Zhu Su, co-fondatore dell'hedge fund di criptovalute Three Arrows Capital, ha scritto su Twitter questo fine settimana di aver "abbandonato Ethereum, nonostante lo avesse supportato in passato".

Il motivo principale, citato da Zhu, per l'abbandono del progetto, sono le fees elevate sulla blockchain, che secondo lui non sono affrontate dagli sviluppatori e dalla comunità, perché sono "già troppo ricchi per ricordare cosa si erano prefissi di fare originariamente".

Non sorprende che il tweet del popolare investitore crypto abbia attirato molta attenzione nella comunità, con alcuni che hanno affermato di essere d'accordo con lui e altri che si sono schierati in difesa di Ethereum.

Tra i tanti che si sono uniti alla discussione c'era Antonio Juliano, fondatore dell'exchange decentralizzato dYdX, costruito su Ethereum. Commentando la dura presa di posizione di Zhu su Ethereum, Juliano ha scritto: "E' stato detto molto più duramente di quanto avrei fatto io, ma in qualche modo sono d'accordo".

Tuttavia, in difesa di Ethereum, Chris Burniske, partner del fondo di criptovalute Placeholder, ha dichiarato su Twitter che la sua azienda "non sta abbandonando ETH", sebbene "si aspettino completamente un mondo multichain".

Burniske ha scritto: “Ethereum ha un piano per abbassare le fees per una base globale di utenti, preservando una neutralità credibile. Mentre molti alt-L1 [protocolli Layer-1 alternativi] sono più economici ora, perché sono molto meno utilizzati, per la maggior parte non vedo piani altrettanto sofisticati. Vedremo".

Il layer 1 si riferisce alla blockchain di Ethereum, mentre il layer 2 è qualsiasi protocollo costruito su Ethereum.

Tuttavia, e forse innescato dall'enorme quantità di attenzione generata dal suo sfogo iniziale, Zhu Su è tornato con un altro tweet in cui ha respinto alcune delle dure critiche, dicendo: "Abbandonare è la parola sbagliata".

Inoltre ha aggiunto che "ci sono ottimi team che stanno lavorando per ridimensionare ETH su [Layer 2]", anche se avrebbe preferito una maggiore attenzione sugli "utenti, piuttosto che sui titolari".

Mentre il dibattito su Ethereum continua, Avalanche con il suo token AVAX nativo si posiziona sempre più per diventare una valida alternativa per gli utenti di Ethereum frustrati dalle fees elevate.

Il token AVAX è tra i pochi crypto asset che sono aumentati nell'ultima settimana, anche se altri asset importanti come bitcoin (BTC) ed ETH sono scesi di circa il 10%, ciascuno insieme a molte altre monete.

Inoltre il token AVAX oggi è entrato nella top 10 delle criptovalute di maggior valore, ma non è riuscito a mantenere il suo posto al momento della stesura. Alle 12:44 UTC, vanta una capitalizzazione di mercato di 29,53 miliardi di dollari, al di sopra della moneta meme shiba inu (SHIB), ma al di sotto di dogecoin (DOGE) e del concorrente di smart contract polkadot (DOT).

Avalanche ha fees inferiori rispetto Ethereum

Avalanche vanta fees molto inferiori rispetto a Ethereum, con trasferimenti che in genere costano meno di 1 USD e con regolamento quasi istantaneo. In confronto,  secondo i dati di BitInfoCharts, la fees di transazione media su Ethereum è stata oggi di 45,68 USD (media mobile semplice a 7 giorni).

Negli ultimi tempi la chain ha anche registrato un aumento del valore totale bloccato (TVL) nelle applicazioni di finanza decentralizzata (DeFi) sulla sua piattaforma. A partire da domenica, il TVL ha raggiunto un nuovo massimo storico di 12,42 miliardi di dollari, in aumento rispetto a meno di 8,5 miliardi di dollari all'inizio del mese.

Valore totale bloccato (TVL) di Avalanche:

Avalanche
Fonte: DeFi Llama

Zhu Su e la sua azienda Three Arrows Capital sono i principali holder di token AVAX e hanno anche investito in Blizzard, un fondo da 200 milioni di dollari, dedicato allo sviluppo di Avalanche.

AVAX è aumentato del 39,2% negli ultimi sette giorni e in calo del 2,6% nelle ultime 24 ore a un prezzo di 133,63 USD. Nel frattempo, ETH viene scambiato a 4.211 USD, in calo del 9,5% negli ultimi sette giorni e del 3,4% nelle ultime 24 ore.

____

 

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 ____

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

____

Per saperne di più:

- Le fees di Ethereum tornano ad aumentare
- Ethereum tocca un nuovo massimo storico, SHIB brucia ETH
- Coinbase con "London" di Ethereum risparmia 27 ETH al giorno
- Arbitrum di Ethereum è la soluzione per maggiore scalabilità