Ethereum sulle orme di Bitcoin vola verso i 2.000$

Marcello Bonti
| 1 min read

Il prezzo di Ethereum sta salendo al di sopra di 1.850 $, ETH si accoda così col rally di Bitcoin e potrebbe presto testare la zona di resistenza dei 2.000$.

ETH testa nuove zone di resistenza


Ethereum si sta muovendo al di sopra dei livelli di resistenza di 1.850 e 1.880 dollari. Il prezzo supera la prima soglia e il livello indicato dalla media mobile semplice a 100 ore.

Si sta formando una linea di tendenza rialzista con supporto vicino a 1.890$ sul grafico orario di ETH/USD. La coppia potrebbe salire ulteriormente sopra i livelli di resistenza di 1.930 e 1.950 dollari.

Nelle 24 ore il prezzo registra un aumento di oltre il 6% con un andamento rialzista costante al di sopra della zona di resistenza di 1.720$. Le buone performance si spiegano grazie all’andamento positivo di Bitcoin che ha registrato un forte aumento e ha aiutato l’ETH a superare la resistenza di 1.850$.

L’aumento di oltre il 6% ha consentito di superare a livello locale il prezzo di 1.900$. Questo movimento ha formato un massimo vicino a 1.930 dollari e il prezzo sta ora consolidando i guadagni.

La quotazione è ben al di sopra del livello di ritracciamento Fib del 23,6% registrato col recente rally rispetto al minimo di 1.715$ fino al massimo di 1.930$.

Ether si tiene anche al di sopra della media mobile semplice a 100 ore, a 1.850$. Inoltre, sul grafico orario di ETH/USD si sta formando una linea di tendenza rialzista con supporto vicino a 1.890$.

Il prossimo livello di resistenza si trova vicino ai 1.930$ e 1.950$. Un aumento al di sopra di questi livelli potrebbe dare nuovo impulso al prezzo. La prossima resistenza si trova vicino a 2.000$, oltre i quali Ethereum potrebbe salire verso il livello di 2.050$. Eventuali ulteriori guadagni al di sopra della zona di resistenza di 2.050$ potrebbero inviare il prezzo verso la resistenza di 2.120$.

Quale scenario in caso di ribasso?


Se Ethereum non riuscirà a superare la resistenza di 1.950$, potrebbe iniziare una correzione al ribasso. Il supporto iniziale al ribasso è vicino al livello di 1.900$.

Il prossimo supporto principale è vicino al livello di 1.880$, il recente minimo. In caso di rottura e chiusura al di sotto del supporto di 1.880$, il prezzo potrebbe scendere verso il supporto di 1.820$ o il livello di ritracciamento del 50% Fib a 1.715$. Altre perdite potrebbero inviare il prezzo verso la zona di 1.780$, cioè la media mobile semplice a 100 ore.

___

Leggi anche:

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social