Home NewsEthereum News

Ethereum è stato il "benchmark più rilevante" per le cripto nel 2019

Di Fredrik Vold
Ethereum è stato il "benchmark più rilevante" per le cripto nel 2019 101
Source: iStock/znm

Ethereum (ETH), il secondo asset digitale più grande per capitalizzazione di mercato, è diventato il "benchmark più rilevante del mercato crittografico" nel 2019, così afferma una nuova ricerca di Binance Research.

Secondo loro, ETH ha mostrato la "più alta correlazione mediana" con altre risorse digitali nel corso dello scorso anno, con un coefficiente di correlazione medio di 0,69.

Ai fini dello studio, le attività con una correlazione superiore a 0,5 sono state considerate avere una forte relazione positiva, mentre le attività con una correlazione inferiore a -0,5 sono state considerate avere una forte relazione negativa. Più alto è il numero, maggiore è la correlazione.

Cardano (ADA) e EOS ha seguito ETH, con coefficienti di correlazione rispettivamente di 0,65 e 0,66. Questo a confronto con un coefficiente di correlazione di 0,31 per cosmos (ATOM), che è stata la risorsa digitale meno correlata per l'anno, seguita da chainlink (LINK) e tezos (XTZ).

Confronto dei coefficienti di correlazione medi trimestrali per le cinque attività di correlazione più elevate

Ethereum è stato il "benchmark più rilevante" per le cripto nel 2019 102
Fonte: Binance Research

Inoltre, il rapporto ha anche spiegato come questa visione possa essere utilizzata da operatori e investitori per raggiungere i loro obiettivi di diversificazione:

"Se i rendimenti di due attività presentano una correlazione positiva, ciò implica che queste due attività tendono a muoversi nella stessa direzione e quindi condividono rischi simili. D'altra parte, una correlazione negativa tra i rendimenti di due attività indica che le due attività si muovono in direzioni opposte, ed è quindi possibile utilizzare un'attività come copertura contro l'altra", afferma il rapporto.

Nel complesso, tuttavia, Binance ha concluso che tutti i criptoasset continuano ad essere "altamente correlati tra loro", il che è stato notato da molti analisti di criptovalute negli ultimi anni. Ciononostante, si è riscontrato che la correlazione sia “leggermente diminuita” durante il 4° trimestre del 2019, secondo il rapporto.

Come riportato in precedenza a gennaio, una ricerca dell'operatore di criptovalute SFOX ha anche trovato una diminuzione della correlazione tra criptoasset. Tuttavia, resta ancora da vedere se la diminuzione della correlazione all'interno dello spazio crittografico sia l'inizio di una nuova tendenza che continuerà fino al 2020, ha affermato l'exchange.
_____
Per saperne di più:
Ethereum avvia ufficialmente la sfida da un milione di sviluppatori
Ethereum Advocates Step up Marketing Drive over Rival Domination Fears
Ethereum 2.0: The Original Ethereum Will be Gradually Phased Out

Più Articoli