Home NewsAltcoin News

L'UE Conferma la Sua Ferma Posizione Su Tutte le Stablecoin, Non Solo su Libra di Facebook

Di Evaldas Labanauskas from Brussels
L'UE Conferma la Sua Ferma Posizione Su Tutte le Stablecoin, Non Solo su Libra di Facebook 101
Fonte: iStock/richterfoto

L'UE ha preso una posizione ferma sulle stablecoin. Ma un alto funzionario del governo in Lituania afferma che la mossa non impedirà agli operatori di stablecoin di procedere con i loro piani poiché l'UE non è contraria alle innovazioni e ai pagamenti semplificati.

Oggi il Consiglio e la Commissione hanno adottato una dichiarazione congiunta, avvertendo che nessun progetto globale sulle stablecoin dovrebbe ricevere il via libera nell'UE "fino a quando le sfide e i rischi legali, regolamentari e di supervisione non saranno stati adeguatamente identificati ed affrontati".

Darius Trakelis, direttore del dipartimento dell'UE e degli Affari internazionali presso il Ministero delle finanze lituano, parlando a Cryptonews.com prima della riunione ECOFIN, ha negato che la dichiarazione fosse indirizzata esclusivamente alla moneta di Facebook Libra .

“Non si tratta solo di Facebook. In effetti, non si trova alcuna menzione a Facebook nel documento. L'iniziativa di Facebook ha dato il via alla discussione. Ma la posizione dell'UE è orizzontale; si applicherebbe allo stesso modo a qualsiasi altra iniziativa [stablecoin].”

Secondo il direttore, la commissione spera di stabilire la propria posizione sulle stablecoin prima di ogni uscita.

Ciò, afferma Trakelis, aiuterà le aziende a capire come si colloca il territorio normativo nell'UE prima di lanciare progetti basati su token.

Trakelis ha dichiarato,

“La dichiarazione congiunta non significa che l'UE sia contraria alle innovazioni o ai pagamenti semplificati. L'UE vuole [proteggere i consumatori] e garantire la stabilità finanziaria dei paesi dell'UE.”

L'UE ha alcune preoccupazioni riguardo ai piani di Facebook relativi a Libra. La Commissione europea afferma di aver inviato un questionario alla piattaforma social per chiedere maggiori dettagli su Libra, ma deve ancora ricevere risposte.
  
"Al momento non disponiamo di informazioni relative a come sarà [Libra]. Ci sono stati tentativi di ottenere maggiori informazioni e di prepararsi ad eventuali rischi che potrebbero sorgere. Questo è il motivo per cui è stata emessa la dichiarazione, indicando che prima del lancio di una di queste operazioni, tutti i rischi normativi e legali pertinenti dovrebbero essere identificati ", ha spiegato.
__

Altri punti salienti della dichiarazione congiunta:

  • Le stablecoins potrebbero presentare opportunità in termini di pagamenti economici e veloci;
  • Le stablecoins pongono sfide e rischi sfaccettati (protezione dei consumatori, fiscalità, sovranità monetaria ecc.);
  • Le stablecoins non dovrebbero minare l'ordine finanziario e monetario esistente nonché la sovranità monetaria nell'UE;
  • È necessario garantire la chiarezza giuridica in merito allo status delle disposizioni sulle stablecoin e le entità che intendono emettere stablecoin o svolgere altre attività che coinvolgono le stablecoin nell'UE dovrebbero fornire urgentemente informazioni complete e adeguate;
  • Affrontare le sfide poste dalle "stablecoin globali" richiede una risposta globale coordinata;
  • L'emergere di stablecoin evidenzia l'importanza di continui miglioramenti delle modalità di pagamento.

Più Articoli